IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Ven 26 Mar 2010, 10:41

Scoperti 32 nuovi pianeti extrasolari, il numero totale è oltre 400.

[img] http://ufoonline.altervista.org/sistema-extrasolare.jpg [/ img]
Diesmal gibt es ein Himmelskörper, der zur Ergänzung der bekannten Universum. Horizon von der Europäischen Informationsstelle von La Silla in Chile merdionale Ich habe sogar eine Handvoll geprüft: 32 neue Planeten hat, wurden viele ausserhalb unseres Sonnensystems gejagt, aber innerhalb unserer Galaxie. Einige relativ klein, mit einer Masse gleich fünf oder sechs Mal die Erde. Andere definitiv begabt: 5 bis 10 mal (für uns) Riesen Jupiter.

Exo-Planeten außerhalb des familiären Kreis, der die Sonne umkreist Wichtig, weil ihre Entdeckung legt nahe, dass die kleinen Planeten in unserer Galaxie sind sehr zahlreich. Und wer weiß, dass wir eines Tages nicht ein Planet "Zwilling" unserer eigenen finden.

Die Frage ist nicht genau auf der Tagesordnung, aber es rückt immer näher. "Wir wissen jetzt, dass mindestens 40 Prozent des Sun-wie kleine Sterne Planeten haben - Stephane Udry von der Universität Genf, -. Dies ist sehr wichtig erklärt, weil es bedeutet, dass kleine Planeten nahezu überall." Und es gibt noch mehr: "Was ist wirklich interessant ist, dass die Modelle vorgesehen für ihre Existenz, und wir sind sie zu finden. Und, dass die Modelle auch andere Planeten mit einer Masse noch kleiner, wie die Erde."

Mit der neuesten Ergänzungen zu der Zahl der Exo-Planeten steigt auf 400. Bisher wurden in erster Linie große Himmelskörper: Die Mehrheit der Größe des Jupiter oder größer. Aber dank neuer Technologien, empfindlicher, ist es nun möglich, auch kleinere Massen zu erkennen. Das System verwendet, um die Sonde wird als High Accuracy Radial Velocity Planet Searcher (Harfen) und nutzt ein komplexes System von astronomischen Teleskopen und Techniken, die auf die Existenz eines Himmelskörpers Störungen aus dem Orbit des Sterns vermuten lassen, um die bewegen, als ein Ergebnis ihrer Ernsthaftigkeit. Harps weniger auf den Sternen ausgerichtet, in der Hoffnung auf kleine Planeten zu finden, die fast hätte die Merkmale der felsigen Stellen - so wie die Erde, im Gegensatz zu einigen großen Planeten des Sonnensystems.

Von den 28 bekannten Planeten mit einer Masse von weniger als zwanzig Mal die Erde hat, Harps bisher identifizierten 24 und sechs sind ein Teil der letzten Gruppe nur identifiziert. Harps befindet sich auch ein Planet, der nur das Doppelte der unsere ist, aber von denen die Wissenschaftler von der Suche nach Leben auf der extremen Nähe zu den Eltern Sterne ausgeschlossen. Aber hier in der nächsten Monate sind, erwarten die Astronomen eine neue Ladung von "Kleinplaneten. Und vielleicht in ein paar Jahren findet man etwas Ähnliches auf die Erde. Selbst die NASA sucht ihn. Vor kurzem hat die Kepler-Teleskop, die den Raum auf der Suche nach neuen Welten scruterà.

  Credits: Ufoonline.it
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Ven 26 Mar 2010, 10:42

RE : Scoperti 32 nuovi pianeti extrasolari, il numero totale è oltre 400.

Scienze e Tecnologie
l'annuncio a porto, durante la conferenza «Verso altre terre»
Scoperti in un solo colpo
32 nuovi pianeti extrasolari
Sono tutti delle superterre e nessuno è abitabile.La scoperta è frutto del progetto HARPS


Un vero colpo da record, con tante interessantissime implicazioni. A Porto, in Portogallo, durante la conferenza «Verso altre terre» i protagonisti del progetto HARPS (High Accuracy Radial Velocità Planet Search) hanno annunciato di aver scoperto addirittura 32 nuovi pianeti extrasolari, cioè orbitanti attorno ad altre stelle della nostra galassia Via Lattea: sono tutti delle superterre e nessuno è abitabile. Il progetto era partito cinque anni fa sotto la guida di Michel Mayor dell’Osservatorio di Ginevra ed ha coinvolto una ventina di astronomi europei.

IL SEGRETO DEL SUCCESSO - La chiave del loro successo è stato uno strumento particolare installato sul telescopio di 3,6 metri dell’ESO (European Southern Observatory) operante a La Silla, in Cile. Si tratta di uno spettroscopio ad alta risoluzione estremamente preciso con il quale gli scienziati hanno misurato i piccoli movimenti (avanti e indietro) indotti sulla stella dalla rotazione dei pianeti che gli girano intorno, arrivando persino a cogliere variazioni di velocità di 3,5 chilometri orari. Con HARPS gli studiosi hanno rilevato la presenza di 75 pianeti nell’arco di cinque anni in 30 sistemi planetari diversi, sui circa 400 pianeti extrasolari finora scoperti in totale da tutti i cacciatori impegnati su questa appassionante frontiera. Gli identikit planetari si sono mostrati estremamente diversi: da corpi poco più grandi della Terra a giganti più consistenti con masse diverse volte quella di Giove. «Queste osservazioni hanno certificato agli astronomi la diversità della popolazione planetaria esistente intorno agli astri lontani, aiutandoci a spiegare meglio la formazione dei sistemi solari che prima si basava soltanto sul nostro» nota Nuno Santos, del gruppo di ricerca. Il team ha anche preannunciato nuove sorprese per le prossime settimane. Non resta che aspettare.


http://www.corriere.it/scienze_e_tecnologie/09_ottobre_19/32-pianeti-extrasolari-caprara_60b685fe-bcd1-11de-9662-00144f02aabc.shtml
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Sab 27 Mar 2010, 00:12

Anno 1959: scoperto vapore acqueo su Venere. Potrebbe esserci vita



Nel Dicembre del 1959, l’Agenzia di Stampa Internazionale (UPI) pubblicava le dichiarazioni del Dottor John Strong, del Johns Hopkins University il quale ha affermato che su Venere c’è vapore acqueo e di conseguenza l’esistenza stessa della vita non può essere esclusa. E oggi? Come mai dopo circa 40 anni si afferma il contrario?

Sopra l’articolo apparso sul “The New York Times” il giorno 1° dicembre 1959

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/
Tornare in alto Andare in basso
nibiru2012
junior
junior



MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Gio 29 Apr 2010, 12:00

Lanciato nello spazio X-37 B un Drone militare super segreto.



Non e' un ufo ma e' certamente un oggetto volante misterioso, la nuova navicella militare lanciata nello spazio, in gran segreto giovedi' sera, dalla Base Nasa di Cape Canaveral in Florida.

Si conosce il suo nome, X 37-B. Si sa che non prevede persone a bordo e che le Forze Armate Usa lavorano da almeno 10 anni a questo progetto. Per il resto, su questa sorta di drone che suggerisce scenari da 'Guerre Spaziali', regna il mistero piu' fitto. Il suo scopo dovrebbe essere quello di supportare dallo spazio gli altri sistemi di combattimento a distanza.

Le autorita' assicurano che il lancio ha avuto successo, ma non forniscono alcun dettaglio sui costi e la durata di una missione che sino a oggi e' rimasta assolutamente 'top secret'. Dalle foto diffuse oggi dai media Usa, X 37-B e' a meta' strada tra un mini-shuttle e un aereo militare, ovviamente ipertecnologico. Dalla linea piuttosto tozza, questo nuovo tipo di aereo e' lungo quasi 9 metri e ha un'apertura alare di 4 metri e mezzo.

Pur in assenza di cifre ufficiali, gli esperti stimano che sia costato centinaia di milioni di dollari. Rientrera' sulla terra, atterrando sulla base aerea di Vandenberg, in California.

Ma non si sa ancora quando. ''Tutto dipendera' - spiega Gary Payton, il vicecapo della sezione spazio dell'Air Force - dai progressi che si saranno fatti in orbita''. Tuttavia le autorita' hanno detto che e' in grado di rimanere in orbita nello spazio nove mesi e anche di piu'. L'unica cosa certa e' che il suo utilizzo sara' militare. Un comunicato del Pentagono fa sapere che il velivolo e' stato concepito per ''diventare un laboratorio dove testare nello spazio le nuove tecnologie e i nuovi componenti che verranno utilizzati per le operazioni satellitari''.

Di fatto, X 37-B, potrebbe sviluppare programmi destinati in futuro agli aerei caccia di nuova generazione. Prodotto dalla divisione spazio della Boeing, certamente questo velivolo si inserisce in un programma di difesa a cui gli Stati Uniti credono molto. Lo dimostra il fatto che e forze armate americane hanno gia' commissionato la costruzione di un altro X 37-B, il cui lancio e' previsto nel 2011.

fonte www.ANSA.it
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Mar 04 Mag 2010, 10:38

Avatar su Marte ! Cameron convince la NASA s utilizzare il 3D.



Avatar va su Marte. Il regista del celebre film James Cameron, primatista di incassi sia al botteghino sia nella versione messa in vendita nei dvd, ha convinto la Nasa a installare su uno dei sui futuri robot diretti su Marte una telecamera in grado di riprendere immagini tridimensionali.

Ed e' proprio il regista che sta aiutando i tecnici dell' Agenzia Spaziale americana a realizzare il prototipo.

La telecamera sara' installata sull'albero maestro di 'Curiosity', il rover di nuova generazione che i tecnici stanno progettando presso il Jet Propulsion Laboratory di Pasadena, in California. La Nasa conta di terminare il progetto in tempo per la prossima missione verso Marte, prevista per il 2011.

fonte www.ANSA.it
Tornare in alto Andare in basso
spektrum
junior
junior
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Mar 22 Giu 2010, 16:02

Un misterioso impatto su Giove. Cos'era ? E cosa sarebbe successo se fosse caduto sulla Terra ?




Vi riporto integralmente l'interessantissimo pezzo appena postato da Giovanni Caprara su Corriere della Sera On line . Davvero una faccenda interessantissima che NON è comunque una novità assoluta. Basti ricordare l'altrettanto clamoroso impatto del 23 luglio 2009.

Il mistero del corpo caduto su Giove si infittisce nonostante il telescopio spaziale Hubble della Nasa cominci a fornire qualche ragionevole risposta. La storia inizia per caso il 3 giugno scorso quando l’astrofilo australiano Anthony Wesley scrutando il più grande pianeta del sistema solare vede per caso un bagliore, riprendendolo.

Nello stesso momento nelle Filippine un altro astrofilo, Chris Go, registra la stessa cosa. L’immagine fa il giro degli osservatori amatoriali e professionali per cercare di dare una risposta alla causa del fenomeno. I bagliori osservati si rivelano intanto due esaminando i video, complicando ancora di più le cose.

HUBBLE - Il 7 giugno la Nasa puntava su Giove persino il suo più potente occhio orbitale, l’Hubble, per investigare eventuali cambiamenti nella zona della caduta. E in effetti analizzando il luogo con varie lunghezza d’onda (visibile, infrarosso e ultravioletto) si vede traccia dell’accaduto. Così si cominciano a tirare le file dell’intrigante vicenda che per fortuna ha riguardato Giove e non la Terra. La spiegazione è questa. Il corpo di una cometa o di un asteroide della dimensione di alcuni chilometri è caduto nell’atmosfera di Giove esplodendo nell’impatto con gli strati più elevati. Il primo bagliore è derivato dalla scia generata nell’attraversamento come accade con l’impatto delle meteoriti nell’atmosfera terrestre nella notte agostana di San Lorenzo, il secondo lampo è generato dall’esplosione stessa.

ESPLOSIONE - Il corpo deve essersi prima sbriciolato e il frammento maggiore dovrebbe aver avuto la dimensione di un paio di chilometri. Le riprese di Hubble che hanno fotografato le tracce aiutano la possibile ricostruzione dei fatti. Tutti hanno ricordato la grande caduta dei frammenti della cometa Shoemaker-Levy 9 nel 1994, ma anche l’anno scorso Giove era stato lo scenario di un evento analogo. Ma sul gigante del sistema solare – dicono gli astronomi – le cadute di corpi celesti sono sicuramente più frequenti di quanto si immagini e di quanto si registri sempre casualmente. Questo perché essendo un grande pianeta la sua forza di gravità attira i piccoli corpi in transito. Ma anche l’occhio del satellite Soho dell’Esa europea registra in continuazione comete che precipitano sul Sole. Insomma il tutto dimostra come il rischio asteroidi o comete non sia così remoto come si continua a credere. Se il corpo caduto su Giove fosse precipitato sulla Terra sarebbe stata una catastrofe. E la colpa allora sarebbe stata degli astronomi? Privi degli strumenti adeguati anche loro sono impotenti. Non ci resta che aspettare.

fonte Giovanni Caprara per Corriere della Sera On line.
Tornare in alto Andare in basso
spektrum
junior
junior
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Mar 22 Giu 2010, 16:03

La Nasa dedica gli ultimi due voli delle missioni Space Shuttle ai passeggeri VIRTUALI !



Per una volta gli appassionati dello spazio potranno partecipare, almeno con l'immagine del loro volto, alle ultime due missioni dello Space Shuttle.

La novita' arriva dalla Nasa, che offre l'opportunita' a chiunque lo desideri di mandare in orbita la propria immagine elettronica a bordo della missione del Discovery Sts-133 e dell'Endeavour Sts-134.

Per volare insieme agli astronauti, ai 'passeggeri virtuali' bastera' caricare i propri ritratti all'indirizzo internet

http://faceinspace.nasa.gov

In questo modo le fotografie saranno mandate a bordo degli shuttle diretti alla Stazione Spaziale Internazionale (Iss).

A missione compiuta, i partecipanti riceveranno speciali certificati dal sito internet.

''Siamo felici quando possiamo offrire alle persone l'opportunita' di condividere l'avventura delle nostre missioni'', afferma John Shannon, responsabile del programma Space Shuttle della Nasa.

''Il sito internet - aggiunge - permettera' di essere parte della storia e di partecipare alla nostre missioni finali''.

fonte www.ANSA.it
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Lun 05 Lug 2010, 09:31

Il 26 febbraio ultima missione Shuttle, e ci sarà l'italiano Vittori a bordo !



Slitta al 26 febbraio 2011 la data dell'ultima missione dello shuttle, prima del ''pensionamento'' della storica navetta spaziale della Nasa.

L'ultimo shuttle a volare, nella missione Sts-134, sara' l'Endeavour e a bordo vi sara' l'astronauta dell'Agenzia Spaziale Europea (Esa) Roberto Vittori.

Lo ha stabilito la Nasa, che ha fissato anche la data della missione Sts-133, del Discovery, per il prossimo primo novembre. Le date dei voli finali dello shuttle, spiega la Nasa, sono state aggiornate perche' il carico utile della missione Sts-133 non sarebbe stato completato in tempo per il 16 settembre, data prevista inizialmente per il lancio.

Lo slittamento in novembre della missione Sts-133 ha costretto al rinvio la missione successiva, per la quale l'ultima finestra di lancio utile e', appunto, nel febbraio 2011.

Con Vittori volera' sullo shuttle il primo laboratorio di fisica delle particelle destinato a funzionare tra le stelle e nato da un decisivo contributo italiano: e' il cacciatore di antimateria Ams (Alpha Magnetic Spectrometer) e sara' installato all'esterno della Stazionale Spaziale Internazionale.

fonte www.ANSA.it

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
°CAPSULA85°
expert
expert
avatar


MessaggioOggetto: A caccia di serpenti galattici   Sab 18 Dic 2010, 17:19


A lungo ha provato a nascondersi, ma alla fine si è arresa alla visione agli infrarossi del telescopio della Nasa Spitzer. La creatura nera e strisciante (in alto a sinistra nell'immagine) che si annida nella costellazione del Sagittario, a 11 mila anni luce dalla Terra, è il nucleo di una nube di polveri spaziali densa e fuligginosa, nella quale si nascondono astri estremamente massivi. Il "rettile" celeste secondo gli esperti, sarebbe stato creato dalle radiazioni provenienti da una stella in fin di vita e dall'onda d'urto della sua esplosione finale: i resti di questa supernova sono visibili, sotto forma di una "palla" rosso fuoco, a sinistra nella foto.

fonte:http://www.focus.it/Scienza/fotodelgiorno/07122010-1751-289-a-caccia-di-serpenti-galattici.aspx
Tornare in alto Andare in basso
italia2010
junior
junior
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Sab 18 Dic 2010, 18:22

niente di che Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
°CAPSULA85°
expert
expert
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Sab 18 Dic 2010, 19:07

si in effeti e cosi Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
italia2010
junior
junior
avatar


MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   Dom 19 Dic 2010, 00:28

COMUNQUE OTTIMO POST Wink
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.   

Tornare in alto Andare in basso
 
Recipiente per notizie rifferite unicamente a :NASA , ESA,Sonde spaziali,e altro ancora.
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» Aiuto compilazione foglio notizie
» Notizie sul SISTRI
» Carta 9.NOTIZIE
» Volete dei poster della NASA?
» Notizie dal web sulla Vulvodinia • VULVODINIA.INFO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: ASTRONOMIA-
Andare verso: