IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:31

FOGGIA, giovedì 20 agosto 2009 - ORE 14.08
Avvistamenti ufo nel cielo di Capitanata


Sono le 22.45 di ieri quando nel cielo di Foggia, compaiono prima due, tre, poi quattro punti luminosi. Quattro oggetti non identificati che cambiano traiettoria continuamente, improvvisamente accelerano, ruotano su se stessi, cambiano colore: dal rosso al giallo, dal giallo al rosso. Compongono figure geometriche, un triangolo isoscele, poi un trapezio. A testimoniarlo le immagini amatoriali girate con un telefonino da un incredulo spettatore che ha, nella sua voce, ancora tanta emozione: "eravamo un gruppo di amici, avevamo appena parcheggiato l'auto nei pressi della Multisala, quando improvvisamente abbiamo alzato gli occhi al cielo - ci racconta Luca Ceglia. In un primo momento pensavamo fossero degli aerei perchè eravamo nei pressi dell'aeroporto Gino Lisa. Poi ci siamo accorti che erano due oggetti luminosi che ruotavano su se stessi - prosegue Luca. Dopo dieci secondi sono arrivati altri due oggetti luminosi che giravano sempre su se stessi cambiando colore: diventavano bianchi e poi rossi". Poi si fermano, ricompongono la formazione e scompaiono, come risucchiati, nell'abisso del cielo d'estate. "Ad un certo punto si sono fermati, erano come sospesi nel cielo. Uno dei 4 corpi ha emanato come un fascio luminoso e si è dissolto nel cielo - continua Luca nel suo racconto. Ne era rimasto solo uno che poi improvvisamente è scomparso". Ma sono in tanti ad aver visto quello che hanno visto Luca e i suoi amici: "non eravamo soli c'erano anche altre otto-dieci persone. C'era anche una vigilantes - ci dice Luca - che stava facendo servizio nella zona. Ed è stata proprio lei a farci notare gli oggetti in cielo". Dei fatti è stata informata la base militare di Amendola, dove regna il dovuto scetticismo. Intanto nell'orario di avvistamento, non risulta nessuna esercitazione nello spazio aereo che circonda il parcheggio della Multisala. E allora, in attesa di conferme o smentite da fonti ufficiali, tra gli agnostici è già toto-ipotesi. Invece, tra gli inguaribili romantici, amanti di ET, naso all'insù non solo per vedere le stelle cadenti ma per dare la caccia agli extraterrestri.


http://www.teleradioerre.it/news/articolo.asp?idart=46481
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:28

IL VIDEO - Un Ufo nel cielo di Washington durante l'insediamento di Obama ?




Ci mancava soltanto l'apparizione di un fantomatico UFO per rendere ancora più indimenticabile l'inaugurazione della Presidenza Obama.
Il video, che sta mettendo in subbuglio il web, è stato mostrato in televisione dai due conduttori di CNN Wolf Blitzer e Anderson Cooper, e mostra un oggetto librarsi in volo, ad una certa altezza e velocità, sullo sfondo del cielo di Washington (purtroppo la modalità del filmato è in 'videolento', anche se esperti interpellati dal Sun parlano di una velocità stimabile intorno ai 300 chilometri orari ).
Naturalmente sono cominciate anche le polemiche. Qualcuno è certo che si tratti di un uccello. I contrari ribadiscono che non si vedono 'segni' di ali, e che la velocità è troppo sostenuta per essere un volatile.
Mistero che difficilmente sarà risolvibile.


http://mysterium.blogosfere.it/2009/01/il-video-un-ufo-nel-cielo-di-washington-durante-linsediamento-di-obama.html
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:26

Avvistati ufo nel cielo di Milano




Avvistati ufo nel cielo di Milano
pubblicato: venerdì 24 luglio 2009 da Chikatetsu in: Bizzarrie Abitare a Milano

Il video che ho trovato in rete è questo, un altro è sul sito di Repubblica, entrambi fanno riferimento a degli avvistamenti avvenuti nei cieli di Milano lo scorso 13 giugno. In particolare le osservazioni di sfere luminose sono avvenute nella zona nord-ovest di Milano, al quartiere San Leonardo, e l’altro alla Barona.

Gli avvistamenti sono stati denunciati ai carabinieri e i video inviati al Reparto generale sicurezza dell’Aeronautica militare a Roma. Pochi giorni dopo, a Napoli, un avvistamento dalle caratteristiche simili. Voi che ne dite, c’è da crederci?
http://www.02blog.it/post/5492/avvistati-ufo-nel-cielo-di-milano
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:23

UFO : Tre avvistamenti catalogati dall'Aeronautica Militare Italiana nel 2008.
Pubblicato da Gordon Francis Ferri alle 11:47


Strane luci nel cielo, forme irregolari in volo, in un caso anche una 'palla infuocata' di colore rosso: sono tre gli avvistamenti di oggetti volanti non identificati che il Reparto Generale Sicurezza dell'Aeronautica militare ha catalogato per l'anno 2008.

Il primo avvistamento Ufo risale al 2 marzo dello scorso anno: alcuni cittadini hanno segnalato di aver visto, al tramonto, un oggetto sferico di colore "bianco, luminosita' costante, con alone di forma ellittica di colore rosso", che volava a circa 200 metri di quota sul cielo di Terrasini (Palermo).

Quattro mesi piu' tardi, il 28 luglio a Riccione, alcune persone hanno osservato in pieno giorno (le 12.45) per tre minuti un oggetto di forma "irregolare" che "sembrava allungarsi ed accorciarsi" mentre volteggiava "fluttuando su se stesso'.

Sempre nell'area di Riccione, il 21 agosto dello scorso anno, altri cittadini hanno segnalato l'avvistamento di una "palla infuocata" di colore rosso che volava a circa 1.500 metri d'altezza "da sud verso nord, sul mare". L'oggetto e' stato osservato per 10 minuti intorno alle 21.30 di sera.

"I dati sugli avvistamenti -dice all'ADNKRONOS il generale Roberto Di Giorgio, Capo del Reparto Generale Sicurezza dell'Aeronautica militare- vengono raccolti e pubblicati. Lo scopo non e' solo statistico perche' l'attivita' viene svolta ai fini della sicurezza. La prima preoccupazione e' naturalmente quella di accertare che cio' che viene avvistato non abbia ripercussioni per quanto riguarda la sicurezza del volo, sia civile che militare. I casi catalogati e diffusi anche on line sul portale http://www.aeronautica.difesa.it sono quelli che non trovano un'immediata spiegazione logica che la riconduca a fenomeni naturali, umani o comunque 'terrestri' come ad esempio un pallone-sonda" .



Dal 2001 ad oggi sono stati catalogati 38 casi di avvistamento. L'Aeronautica militare raccoglie e pubblica sia gli episodi comunicati dai cittadini alle forze dell'ordine sia le segnalazioni provenienti dai piloti militari.

Per il futuro il progetto e' quello di "mettere a disposizione sul portale dell'Aeronautica i moduli per le segnalazioni". Con le associazioni ufologiche "c'e' un interesse comune sulla materia, ma la nostra finalita' e' esclusivamente quella della sicurezza", spiega il generale Di Giorgio.

"La stragrande maggioranza delle segnalazioni -osserva il generale di Giorgio- trova una spiegazione in breve tempo. Non e' raro il caso di chi scambia una mongolfiera per un Ufo". La possibilita' di intelligenze extraterrestri "non si puo' escludere", ma al momento, precisa, "non ci sono evidenze sulla possibilita' che ci siano forme di vita".

Nel 2007 l'Aeronautica militare ha catalogato altri tre casi di avvistamento Ufo: alle 10.10 delll'11 luglio, nell'area di Bologna, e' stato segnalato un oggetto di colore bianco di forma "irregolare", che "ruotava su se stesso lentamente" a circa un chilometro di quota. Un mese piu' tardi, il 19 agosto, alcuni cittadini testimoniarono di aver visto nella zona dell'aeroporto palermitano di Punta Raisi due luci bianche procedere in cielo a zig-zag da ovest verso est. Si arrivo' quindi al 6 settembre di due anni fa, nell'area di Nettuno (Roma), quando dei "punti di luce" bianchi vennero "captati dalla macchina fotografica" da alcuni cittadini dopo la fine di un temporale.

Dal 2001 ad oggi sono stati catalogati 38 casi di avvistamento. L'Aeronautica militare raccoglie e pubblica sia gli episodi comunicati dai cittadini alle forze dell'ordine sia le segnalazioni provenienti dai piloti militari. Per il futuro il progetto e' quello di "mettere a disposizione sul portale dell'Aeronautica i moduli per le segnalazioni". Con le associazioni ufologiche "c'e' un interesse comune sulla materia, ma la nostra finalita' e' esclusivamente quella della sicurezza", spiega il generale Di Giorgio.

"La stragrande maggioranza delle segnalazioni -osserva il generale di Giorgio- trova una spiegazione in breve tempo. Non e' raro il caso di chi scambia una mongolfiera per un Ufo". La possibilita' di intelligenze extraterrestri "non si puo' escludere", ma al momento, precisa, "non ci sono evidenze sulla possibilita' che ci siano forme di vita".

Nel 2007 l'Aeronautica militare ha catalogato altri tre casi di avvistamento Ufo: alle 10.10 delll'11 luglio, nell'area di Bologna, e' stato segnalato un oggetto di colore bianco di forma "irregolare", che "ruotava su se stesso lentamente" a circa un chilometro di quota. Un mese piu' tardi, il 19 agosto, alcuni cittadini testimoniarono di aver visto nella zona dell'aeroporto palermitano di Punta Raisi due luci bianche procedere in cielo a zig-zag da ovest verso est. Si arrivo' quindi al 6 settembre di due anni fa, nell'area di Nettuno (Roma), quando dei "punti di luce" bianchi vennero"captati dalla macchina fotografica" da alcuni cittadini dopo la fine di un temporale.

fonte ADN-KRONOS - http://www.adnkronos.com
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:21

Doppio avvistamento ufo nel Lazio a Marcellina e Ceprano
Pubblicato da evidenzaliena su Settembre 11, 2009





Le testimonianze che EvidenzAliena vi propone riguardano un presunto doppio avvistamento ufo avvenuto ieri sera 10/09/2009 nel Lazio a Marcellina (Roma),già luogo per altro di un precedente avvistamento ufo filmato dall’amico Massimo Fratini di segnidalcielo.it e Ceprano (Frosinone).Pubblichiamo le stesse mail giunte in redazione per avere maggiori riscontri visto che il fenomeno sembra sia stato osservato da più persone.I due avvistamenti potrebbero essere correlati visto la vicinanza geografica delle due località.
Ecco di seguito le due testimonianze del Sig. Daniele e del Sig.Arnaldo i quali ringraziamo pubblicamente per la segnalazione.


Daniele ci scrive:

10.09.2009 ore 22.30

Ancora non posso crdere a quello che ho visto!!
Mi trovavo a Marcellina (Gudonia) ,in compagnia della mia ragazza, quando ci siamo accorti che c’era da oltre mezzora qualcosa ferma davanti a noi (ovviamente in linea d’area altezza Roma)… tutto ci faceva pensare ad un aereo oppure un satellite..ma era molto strano! All’improvviso tutti i nostri dubbi erano finiti!

Il disco ha iniziato a girare e a muoversi cambiando improvvisamente colore salendo sempre più sù. Non era un aereo anche perchè l’avrei riconosciuto…ne ho visti tantissimi! Eppure tanto era lo stupore che non siamo riusciti a fare il video! Ma vi assicuro che era qualcosa di incredibile!!

http://evidenzaliena.wordpress.com/2009/09/11/doppio-avvistamento-ufo-nel-lazio-a-marcellina-e-ceprano/
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:17

Avvistamenti ufo su Torino,ecco un nuovo video delle sfere luminose





Pubblicato da evidenzaliena su Maggio 18, 2009

Nuova segnalazione dopo quelle pervenuteci in redazione;si tratta del video inerente ai misteriosi oggetti volanti ripresi la sera del 17 maggio 2009 intorno la mezzanotte ,da un gruppo di ragazzi presente in Piazza Vittorio a Torino;Ringraziamo pubblicamente Fabio per la sua segnalazione e per averci fornito il video.

Ps.abbiamo preferito pubblicare il video senza traccia audio in quanto questa conteneva frasi irriverenti dovute allo stupore e alla concitazione dei ragazzi che hanno effettuato la ripresa.
http://evidenzaliena.wordpress.com/2009/05/18/avvistamenti-ufo-su-torinoecco-un-nuovo-video-delle-sfere-luminose/
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:12

Avvistamento UFO nel film “Milano-Palermo: il ritorno”





In questi giorni mi è stato segnalato dal Sig. Mario Maisto un interessante avvistamento avvenuto nel 2007 durante le riprese del film “Milano-Palermo: il ritorno”, interpretato da Raoul Bova e Giancarlo Giannini.

In una delle scene finali della pellicola, girata i primissimi giorni di gennaio ad Allumiere, un paesino della maremma laziale a pochi chilometri dal mare di Civitavecchia, compare improvvisamente una misteriosa sfera luminosa di colore bianco proprio alle spalle di Raoul Bova, in quel momento rivolto in favore della telecamera.

Il Sig. Maisto, che ringrazio ancora una volta per la sua estrema cortesia, ha inotre potuto accertare, attraverso un’ indagine molto accurata, il luogo e il giorno esatti in cui sono state girate quelle scene che molti, erroneamente, credono essere state realizzate in Sicilia.

In effetti Allumiere, situato in una zona molto antica di origine etrusca, ero stato scelto dalla produzione proprio per la sua somiglianza con le tipiche ambientazioni siciliane, che rendevano questo paesino perfetto per le riprese.

A conferma di ciò, il Sig. Maisto si è potuto avvalere della cortesia della Sig.ra Rossella Drudi, che a quel tempo lavorava nella produzione del film in qualità di curatrice del soggetto e della sceneggiatura.

La Sig.ra Drudi, che ringrazio anche io per la sua cortesia, ha ricordato con queste parole, inviate per e-mail al Sig. Maisto, le circostanze in cui fu girata quella particolare sequenza del film:

“La scena in questione è stata girata nel Lazio, vicino Roma, esattamente ad Allumiere un paesino nella Maremma laziale. Sotto le montagne c’è il mare di Civitavecchia praticamente a soli 20 minuti di macchina. E’ una zona etrusca molto antica come Tolfa che confina con Allumiere, montagne rocciose e terra brulla, ad Allumiere c’erano le miniere di allume poi chiuse nei primi del novecento. E’ una zona simile alla Sicilia e quindi perfetta per girare. Il giorno esatto non lo ricordo nonostante fossi sempre sul set, comunque era l’ultimo giorno di riprese di questo ne sono certa i primi di gennaio, ora escludendo il primo perchè festivo, risalendo al calendario del 2007 poteva essere mercoledì 3 gennaio,2007.”

Io da parte mia non posso che ringraziare il Sig. Maisto e la Sig.ra Drudi per la loro cortesia nonché per aver contribuito ad identificare con tanta precisione il luogo che fu teatro di questo interessantissimo avvistamento. Grazie ancora.

Ivan Ceci

I VIDEO DELLA SEQUENZA SU YOUTUBE:

http://it.youtube.com/watch?v=7×6jVnfHIbo&fmt=18

http://it.youtube.com/watch?v=y_KApfWD0oE&fmt=18

http://it.youtube.com/watch?v=xOnQ03SxlJY&fmt=18

http://it.youtube.com/watch?v=35wy9QNbsVk&fmt=18



http://www.ivanceci.it/2008/12/23/avvistamento-ufo-nel-film-milano-palermo-il-ritorno/
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:10

Avvistamento UFO nel Parco di Veio. “Avevano la forma di un cono rovesciato e si muovevano a zig-zag”
Pubblicato il 26 maggio 2009



Ricevo in queste ore un’interessante segnalazione riguardante l’avvistamento di due oggetti non identificati la sera di Sabato 23 Maggio intorno alle ore 21,20 all’interno del Parco Regionale di Veio.

Il testimone dell’avvistamento, un ingegnere residente a Sacrofano, mi ha raccontato di aver assistito la sera del 23, dalla propria abitazione, insieme alla sua famiglia, al passaggio di due oggetti molto luminosi, apparentemente a forma di “cono rovesciato” che sono comparsi uno dopo l’altro da dietro una collina a est di Sacrofano.

Gli oggetti secondo il racconto del testimone si dirigevano verso nord (così come illustrato dal disegno inviatomi) compiendo veloci evoluzioni a zig-zag per poi scomparire.

L’intero avvistamento è durato circa una mezz’ora, dando così modo al testimone di scattare alcune fotografie ai due oggetti con il suo iPHONE (allegate in calce all’articolo).

Purtroppo dalle foto non si può definire la forma degli oggetti (anche perché gli oggetti risultano alquanto mossi) ma è certo che brillassero di una luce propria e molto intensa.

ALCUNE FOTO SCATTATE DAL TESTIMONE
(vedi nel link)
http://www.ivanceci.it/2009/05/26/avvistamento-ufo-nel-parco-di-veio-avevano-la-forma-di-un-cono-rovesciato-e-si-muovevano-a-zig-zag/
Tornare in alto Andare in basso
Ospite
Ospite
avatar


MessaggioTitolo: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   Sab 28 Nov 2009, 21:03

Ufologi a convegno: "2010, un anno ricco di casi"




Occhi fosforescenti nel buio della pineta. Più in là, in riva al mare, giocano con l´ acqua due esserini grigi dotati di braccia lunghe, scomposte. Come di scimmie. E´ l´esperienza che ha turbato la passeggiata all´alba di un turista milanese a Marina di Cecina, lo scorso 6 settembre.

L´ultimo avvistamento Ufo di una certa importanza, in Toscana, terra ricca di incontri più o meno ravvicinati anche in questo 2010 che, come emerso ieri dal convegno internazionale del Gaus, Gruppo accademico ufologico Scandicci, è stato intenso di oggetti non identificati: «circa 2.000, un´ondata paragonabile a quella, storica, del 1977, solo che stavolta si tratta soprattutto di puntini di luce in quota» spiega Roberto Pinotti, massimo studioso italiano. Attenzione, però, alle traveggole: «Abbiamo dovuto scremare tra migliaia di segnalazioni che si riferivano in realtà alle lanterne cinesi che, in occasioni di feste popolari, vengono fatte volare nel cielo» dicono quelli del Gaus.

Isidoro Ferri, 77 anni, ieri ospite corteggiatissimo del forum, non scambiò lucciole per lanterne quella notte tra il 9 e 10 ottobre del 1984 quando vide, a Polcanto, sul davanzale della finestra della villa di cui era casiere, una figura scura con una luce in mezzo alla fronte, alle spalle un disco volante: i Carabinieri indagarono sull´erba avvizzita nel punto esatto dove l´ Ufo era planato, e su Ringo, il cane, morto di stenti dopo sette giorni di paura.

La mattina del 10, un caso simile si registrò in Sicilia. «Nessun extraterrestre ha avvicinato l´uomo con intenti bellicosi - conclude Pinotti - forse per questo il governo Usa da anni tace sull´esistenza di Et, quando persino il Vaticano si è espresso. Creature non ostili sono potenziali risolutrici di problemi, tanto da mettere in crisi la politica mondiale delle superpotenze».
Fonte:
http://espresso.repubblica.it/dettaglio-local/ufologi-a-convegno:-2009-un-anno-ricco-di-casi/2114858
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere   

Tornare in alto Andare in basso
 
Anno 2010: un anno ricco di avvistamenti di ogni genere
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» M.U.D. 2010 trasportatori
» URGENTISSIMO: Filologia e critica dantesca è stato eliminato?
» CARICAMENTO FORMULARI ANNO 2010 2011
» Produttore rifiuti pericolosi nell'anno 2010
» Esenzione dal Sistri per imprenditori agricoli < 90kg/anno

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: U.F.O AVVISTAMENTI/TESTIMONIANZE-
Andare verso: