IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 CHIAROVEGENZA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: CHIAROVEGENZA   Lun 21 Dic 2009, 23:11

CHIAROVEGENZA



Tattile - cogliere immagini e sensazioni dal tocco di un oggetto.
Criptoscopica - vedere attraverso strutture o superfici coprenti.
Autoscopica - osservare i propri organi.
Rabdica - intuire la presenza di acqua, metalli, cavità ecc..
Mellontonica - vedere avvenimenti che devono ancora accadere.

Questo è solo uno dei criteri adottati. Ogni studioso ha un suo modo di catalogare le manifestazioni di chiaroveggenza. Un'equipe di studiosi si occupò di esaminare i racconti dei relativi padroni sui comportamenti dei loro cani in occasione dei numerosi bombardamenti che subì la città di Londra nel corso della seconda guerra mondiale. Sulla sensibilità precognitiva degli animali in genere molto si è scritto. Le osservazioni raccolte in queste tristi circostanze narrano di animali in grado di "captare" il pericolo e precipitarsi nei rifugi ancora prima che suonassero le sirene d'allarme.
In altre circostanze i cani se ne stavano tranquilli nelle loro cucce con gli aerei tedeschi già sul cielo di Londra. Le bombe colpivano in questi casi altre parti della città. Le famiglie cominciarono a comportarsi in conseguenza dell'atteggiamento dei loro cani.


ESEMPIO : Oltre la porta che vi sta di fronte, una busta chiusa posata su un tavolo contiene un foglio bianco su cui è stata scritta una parola. Sdraiatevi supini in una posizione comoda che vi consenta di rilassarvi. Chiudete gli occhi e lasciate che la mente si svuoti di ogni pensiero. Questo non vi sarà facile, perchè una serie di immagini confuse scorerrà rapida come un film accelerato. Se avrete pazienza, lentamente le immagini si diraderanno ed avvertirete una sensazione di tranquillo benessere. Potranno trascorrere anche diversi minuti prima che entriate in questo stadio di rilassamento. Ora cercate di visualizzare nei dettagli e con la maggiore accuratezza possibile l'ambiente che vi circonda. Immaginate di alzarvi lentamente e percorrere il breve spazio che vi separa dalla porta. Apritela ed entrate in un ambiente che osserverete, a quel punto, per la prima volta. Ecco la busta sul tavolo. Vi avvicinate, l'aprite e leggete il suo contenuto. Ora tornate sui vostri passi, oltrepassate la porta e giacete ancora supini nella vostra posizione di partenza. Lasciate che la vostra mente si liberi anche dello sforzo compiuto per questa "visualizzazione". Ora conoscete la parola scritta sul foglio.


"CIO' CHE STA IN ALTO E' COME CIO' CHE STA IN BASSO"

Immaginate di alzarvi dalla vostra posizione supina per esplicare la facoltà che vi è ora concessa di rimpicciolire o ingigantire a piacimento il vostro corpo. Siete in grado di entrare agevolmente in uno dei cassetti del vostro armadio. Eccovi immersi tra vostri indumenti a camminare impacciati con i piedi che affondano nei morbidi tessuti. Ma siete in grado di fare ben altro. Entrate nella vostra camicia e osservate le fibre di tessuto intrecciate regolarmente con alcune incrostazioni di sporco residuo qua e là (..pubblicità insegna). Tornate ora alla vostra dimensione normale e prendete coscienza della posizione in cui vi trovate: l'interno di una stanza. Uscite a comprendere in un affettuoso abbraccio tutta la vostra casa. L'espandersi del vostro corpo vi porta a visualizzare l'intera estensione della città localizzata in uno spazio più grande facente parte dell'intero territorio della nazione. Risposate un momento dalla fatica del "viaggio". Appoggiate la gamba sinistra sulla Puglia. (...segue)


La Sardegna impedisce che la vostra gamba destra affondi nelle acque del Tirreno. Cinge il vostro capo adagiato dolcemente sula Pianura Padana la corona imbiancata della catena alpina. Levatevi, il viaggio deve proseguire. La visione unitaria dell'intero pianeta non voi sorprende più di tanto. Decine di astronauti hanno già vissuto questa esperienza. Con la velocità del lampo un salto spazio-temporale vi consente di visualizzare dapprima il Sistema Solare e poi la Via Lattea di cui il nostro sole accompagnato dai pianeti occupa un infimo spazio ai confini esterni. Migliaia di galassie attorno a voi. E' l'universo e voi siete l'universo. E' tempo di tornare prudentemente sui vostri passi, alla vostra reale dimensione alla quale vi accorgerete di essere quanto mai affezionati.
Un oggetto da visualizzare che si presti per questo esercizio potrebbe essere una palla. Provate ad ingrandire questa sfera a sequenze successive. Potreste immaginare di gonfiarla con la vostra bocca o con una pompa da bicicletta. Al termine di ogni serie di gonfiatine stabilizzate l'immagine nella sua nuova dimensione per qualche decina di secondi. Passate ora alla procedura inversa e cioè diminuite gradatamente il diametro della palla ovviamente non "sgonfiandola" perchè si affloscierebbe ma riducendola semplicemente di dimensione. Con la pratica di questo esercizio si può arrivare ad uno stadio di perizia tale nella visualizzazione da farla sembrare simile alla proiezione di una sequenza di diapositive raffiguranti la palla nelle varie dimensioni da noi scelte al momento.

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
 
CHIAROVEGENZA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: ARGOMENTAZIONI DI VARIO CULTO-
Andare verso: