IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 The Blair Witch

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
GALAKTIKA
junior
junior
avatar


MessaggioTitolo: Re: The Blair Witch   Gio 07 Gen 2010, 22:39

Tornare in alto Andare in basso
INTERCEPTOR
junior
junior
avatar


MessaggioTitolo: Re: The Blair Witch   Gio 07 Gen 2010, 15:41

Le streghe bambine di Salem: una storia vera

Citando testualmente le parole del libro e della critica, la storia narrata sottoforma di Romanzo riporta alla luce uno dei più sconvolgenti episodi di caccia alle streghe, quello di Salem. Un'analisi accurata e avvincente, basata su fonti storiche attendibili, permetterà al lettore di comprendere i veri motivi di una simile (forse inutile e incredibile) persecuzione.

"New England, inverno del 1692. Nella comunità puritana di Salem, Betty, 9 anni e Abigail, 11, figlia e nipote del reverendo Parris, vengono improvvisamente colte da violente crisi isteriche, quasi fossero perseguitate da oscure forze maligne. Ben presto alle due bambine se ne aggiungono altre, sconvolte dagli stessi spaventosi sintomi. Nel villaggio si scatenano il panico e la follia. Tre donne vengono accusate di essere in combutta con Satana, tre persone scomode per la PURITANA comunità di Salem: Tituba, la schiava indiana del reverendo, e con lei due donne che vivono ai margini della società. Inizia così un agghiacciante caccia alle streghe, e un' improvvisa ondata di violenza travolge la cittadina in preda a isterismi di massa, fanatismo religioso e interessi economici. In molti pagheranno con la vita colpe mai commesse, prima che sulla lunga notte di Salem torni a splendere la luce della ragione.

Consiglio la lettura di questo libro, che oltre a fare luce su alcuni fatti che sconvolsero quegli anni, costringe il lettore a riflettere sul significato vero delle parole "Caccia alle streghe". L'autrice del Romanzo, nel finale riporta alcuni esempi di come un semplice fatto insignificante possa portare alla morte di tante persone e alla persecuzione di molte altre forse innocenti (11 settembre 2001 e il terrorismo, la caccia spietata a presunti pedofili e molti altri esempi). La caccia alle streghe non è, secondo lei, solo una questione Demoniaca. E' qualcosa di più profondo e pericoloso. L'isteria di massa, il terrore e la paura di determinate persone sono elementi presenti tutt'ora nella nostra vita. Dobbiamo imparare, secondo Frances Hilll, a ragionare con la nostra testa e a studiare ogni faccia della medaglia in gioco.

I processi per la caccia alle streghe di Salem si "conclusero" circa 300 anni dopo. Nel 1957 il parlamento del Massachussets approvò una risoluzione che assolveva le ultime sei streghe la cui condanna era ritenuta formalmente valida. Solo nel 2001 vennero assolte le ultime donne considerate streghe... ormai morte da più di 300 anni.

http://www.justindevil.com/2009/03/le-streghe-bambine-di-salem-una-storia.html
Tornare in alto Andare in basso
INTERCEPTOR
junior
junior
avatar


MessaggioTitolo: Re: The Blair Witch   Gio 07 Gen 2010, 15:40

Il mistero della strega di Blair: indagine
[12/14/2009 08:32:00 AM | ]

Il 16 ottobre 1995, nella foresta delle Black Hills appena fuori Burkittsville, viene ritrovato uno zaino contenente i filmati di alcuni studenti scomparsi nel bosco un anno prima.

Ecco come una leggenda con basi storiche documentate si trasforma in una storia falsa da milioni di dollari.
Nel precedente articolo su "The Blair Witch Project" avevo riassunto i fatti reali accaduti mescolandoli alla presunta verità contenuta nel film. La domanda che molti utenti di internet si sono posti è la seguente: "The Blair Witch Project è una storia vera?". La mia risposta è: "ora ti spiego". La storia della strega di Blair ha fondamenta reali. Secondo le leggende alcune donne accusate di stregoneria riuscirono a scappare dall'europa trovando rifugio nel nuovo mondo puritano. Giunte sulle coste Americane alcune di loro si diressero a Salem (vedi articolo sulle streghe bambine di Salem) altre invece si insediarono a Blair (in futuro Burkittsville). Leggende? Storie reali? Non si sa. Ad ogni modo in quei luoghi accadde senza dubbio qualcosa. A Blair, Elly Kedward venne accusata di stregoneria e cacciata dal villaggio durante un rigido inverno. Anni dopo alcune persone e bambini scomparvero nella foresta delle Black Hills. Insieme a loro anche alcuni uomini incaricati delle ricerche. Negli anni quaranta l'eremita Rustin Parr confessa l'uccisione di alcuni bambini e viene condannato a morte. Fino alla fine afferma di aver ucciso perchè spinto da "una voce". La leggenda della strega di Blair cresce e si afferma grazie a questi avvenimenti.

Ed ora, dopo aver letto il Dossier di D.A. Stern intitolato "The Blair Witch Project, il mistero della strega di Blair", sono confuso. Un dato è certo, si tratta di un film nel quale gli attori sanno poco del copione e vengono spediti in mezzo al bosco senza sapere cosa fare. E' tutto improvvisato, ma dietro ad ogni cosa c'è senza dubbio la regia (la conferma che si tratti di un film l'abbiamo anche nel secondo film). Poco prima dell'uscita del film sia il sito internet BlairWitch che altre fonti di informazione fanno girare annunci dei ragazzi scomparsi. Successivamente vengono distribuite immagini dell'auto dei ragazzi e dell'attrezzatura ritrovata. La pubblicazione del libro citato sopra, crea scompiglio. Si afferma che in esso siano racchiusi rapporti di polizia, immagini e interviste alle famiglie dei ragazzi scomparsi. Tutto questo è vero. E' descritto in maniera perfetta e le immagini sono suggestive. Ma il mio dubbio rimane: che sia finto anche il libro?

I tre presunti ragazzi scomparsi sono diventati famosi e sono stati visti mesi dopo l'uscita del film sia in tv che nei vari talk show. Su internet le immagini che girano di loro sono quasi tutte riferite al film. E' questo è incredibile. Sono ancora più confuso. Poi però trovo un' intervista a Heather Donahue. Allora è una finzione!
Si direi che il film è finto. Ma è possibile che altri tre ragazzi siano davvero scomparsi? Non saprei. E il libro sopra descritto? Potrebbe essere un falso. Di una cosa sono certo. La leggenda della strega di Blair è vera, ma The Blair Witch Project (libro, film e storia) potrebbero davvero essere una grande montatura. Che io sappia nessuno ha mai fatto chiarezza su questo.
Se qualcuno ha maggiori informazioni non esiti a commentare o contattarmi (Fabius ti lascio questi miei dubbi, spero tu possa avere delle risposte. Ho bisogno di ricerche!).

Vorrei organizzare una gita a Burkittsville per passare alcune notti nelle Black Hills. Chi fosse interessato si tenga pronto.

Tuttavia non c'è da scherzare.
Tornare in alto Andare in basso
INTERCEPTOR
junior
junior
avatar


MessaggioTitolo: The Blair Witch   Gio 07 Gen 2010, 15:37

Chi di voi non ricorda che... Nell'ottobre del 1994 tre studenti scomparvero in un bosco nei pressi di Burkittsville, nel Maryland, mentre stavano girando un documentario. Un anno dopo venne ritrovato il loro filmato...






Febbraio 1785: alcuni bambini del villaggio di Blair accusano una donna irlandese di nome Elly Kedward di cose orribili. Secondo i loro racconti la "strega" attira i giovani nella sua casa con il solo scopo di cavarne il sangue. La donna viene chiaramente accusata di stregoneria e allontanata dal villaggio. Gli abitanti la considerano morta a causa del rigido inverno appena trascorso.

Novembre 1786: tutti i bambini che accusarono Elly scomparvero nel nulla.

Novembre 1809: viene pubblicato "Il Culto della Strega di Blair". Libro di narrativa che narra le vicende di un villaggio maledetto.

1824: nasce il villaggio di Burkittsville, nel luogo in cui prima sorgeva quello di Blair.

Agosto 1825: 11 persone affermano di aver visto Eileen Treacle, fanciulla undicenne del luogo, afferrata e trascinata nel torrente di Tappy East da una pallida figura femminile. Il corpo non venne mai ritrovato. Iniziano a comparire le famose figure di forma umana fatte da rami di alberi.

Marzo 1886: una bambina di otto anni, Robin Weaver, sparisce nei boschi; si organizza immediatamente una squadra per ritrovarla. Robin ritornerà da sola affermando di aver incontrato una donna che si muoveva fluttuando. Questa strana figura l'aveva portata in una casa nel bosco e le aveva detto di attenderla nel sotterraneo. La bambina impaurita era riuscita a scappare. La squadra di soccorso viene però data per dispersa. I corpi dei cinque componenti della spedizione sono rinvenuti settimane dopo presso la Roccia della Bara, vicino al torrente Tappy East. Sui loro corpi sono incisi strani segni. La seconda squadra di soccorso corre in città a chiedere aiuto. Una volta tornati sul posto non troveranno ne corpi ne sangue, ma solo un fortissimo odore di morte.

Tra il 1940 e il 1941 ben sette bambini vengono rapiti nei dintorni di Burkittsville.

25 Maggio 1941 Un eremita di nome Rustin Parr si reca al mercato di Burkittsville dicendo a tutti che " è giunto al termine". La polizia troverà in casa sua i corpi di sette bambini. Parr viene condannato a morte. Confessando dirà di aver agito per conto di una vecchia donna che viveva nel bosco.

20 Ottobre 1994 Heather Donahue, Joshua Leonard e Michael Williams, 3 studenti, arrivano a Burkittsville per intervistare le persone del luogo. Heather intervista Mary Brown che afferma di aver visto la Strega di Blair sotto forma di una bestia pelosa, vicino al torrente Tappy.

21 Ottobre 1994 Heather Donahue intervista due pescatori che le dicono che la Rupe della Bara è a meno di 20 minuti dalla cittadina e facilmente accessibile attraverso un vecchio sentiero. I ragazzi si avventurano nella Foresta di Black Hills poco dopo e scompaiono misteriosamente in essa.

25 Ottobre 1994 La macchina di Josh viene trovata parcheggiata sulla strada di Black Rock.

26 Ottobre 1994 La polizia dello Stato del Maryland comincia una ricerca su vasta scala che dura dieci giorni coinvolgendo centinaia di persone supportate da cani, elicotteri e foto satellitari.

5 Novembre 1994 Le ricerche vengono interrotte senza alcun esito. La madre di Heather, Angie Donahue, comincia da sola una estenuante ricerca della figlia e dei suoi due amici.

19 Giugno 1995 Il caso viene dichiarato irrisolto e pertanto chiuso.

16 Ottobre 1995 Alcuni studenti del Dipartimento di Antropologia dell'Università del Maryland trovano una borsa da viaggio, films, cassette DAT, videocassette, una video camera Hi-8, il diario di Heather e una film camera CP-16 sotto il basamento di una vecchia casa risalente a un secolo prima. Esaminato il materiale, lo sceriffo di Burkittsville Ron Cravens dichiara che gli undici film in bianco e nero e le 10 videocassette sono realmente appartenute a Heather Donahue ed ai suoi compagni.

15 Dicembre 1995 Dopo una studio iniziale dei contenuti della borsa, vengono mostrati diversi spezzoni alle famiglie; pur essendoci diversi avvenimenti inusuali ed inesplicabili, sono ritenuti insufficienti per addivenire a una qualsiasi conclusione. Le famiglie dei tre chiedono di poter visionare tutto il materiale in possesso della polizia.

19 Febbraio 1996 Vengono mostrati alle famiglie degli altri spezzoni, che però le autorità giudicano manipolati. Fuori di sé dalla rabbia , la Signora Donahue critica pubblicamente lo svolgersi delle indagini, al punto da indurre lo Sceriffo Cravens a negare ogni accesso al materiale rinvenuto.

1 Marzo 1996 Il Dipartimento dello Sceriffo afferma che il materiale non ha portato a nessuna conclusione, ed il caso è nuovamente dichiarato chiuso ed irrisolto.I films e le videocassette devono essere restituite alle famiglie dopo il periodo di tempo prescritto, ossia nell'Ottobre del 1997.

16 Ottobre 1997 Il materiale è ritornato alle famiglie dei tre ragazzi. Angie Donahue incarica Haxan Films di mettere insieme gli spezzoni per ricostruire gli ultimi giorni di vita di Heather, Joshua e Michael.

Le note di Justin Devil: questa volta mi limito a stare zitto. Ho da poco comprato un Dossier compilato da D.A. Stern. In esso sono racchiusi rapporti della polizia, ricerche e studi su questo mistero trasformato in film. Ad ogni modo avrete aggiornamenti nei prossimi post.

Perchè il film ha fatto così impressione? Forse per il solito motivo: le storie che più ci fanno paura sono quelle basate su leggende e fatti realmente accaduti.
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: The Blair Witch   

Tornare in alto Andare in basso
 
The Blair Witch
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: ARGOMENTAZIONI DI VARIO CULTO-
Andare verso: