IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : Precedente  1, 2
AutoreMessaggio
INTERCEPTOR
junior
junior



MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 15 Apr 2010, 14:52

Scoperta una nuova specie di Sanguisuga: il T-REX dei fiumi !



Chi e' il nuovo T rex, il piu' terribile predatore come lo era stato questo dinosauro ai suoi tempi?

Una sanguisuga che a dispetto delle piccole dimensioni ha otto feroci ed enormi denti allineati su una singola mandibola che per questa sua caratteristica e' stata chiamata Tyrannobdella rex.

La nuova specie e' descritta sulla rivista Plos One da un gruppo di ricerca coordinato da Anna Phillips del Museo Americano di Storia Naturale.

La sanguisuga fu scoperta tre anni fa, quando fu estratta dal naso di una malcapitata donna che aveva fatto un bagno in un fiume della foresta amazzonica in Peru'.

Il suo corpo misura 44,5 millimetri e ha genitali molto piccoli.

''Pensiamo che questa sanguisuga si nutra del sangue di alcuni animali acquatici e viva anche per settimane nelle loro bocche o nei loro nasi'' ha spiegato Phillips.

''Dalle nostre analisi sulla sua morfologia e sul suo dna - ha aggiunto - risulta che Tyrannobdella rex e' simile un'altra sanguisuga, Pintobdella chiapasensis, scoperta nella bocca di tapiri e di alcuni bovini in Messico''.

E' molto raro, sottolineano gli esperti, scoprire nuove specie di sanguisughe anche se la gran parte di esse, proseguono, e' sconosciuta. Si pensa che siano almeno 10.000 le specie di sanguisughe in tutto il mondo ma sono solo 700 sono quelle conosciute.

fonte www.ANSA.it
Tornare in alto Andare in basso
INTERCEPTOR
junior
junior



MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 15 Apr 2010, 14:53

L'incredibile destino di 120 lingotti di piombo di 2000 anni fa: dalle stive di una nave romana alla più moderna Operazione Neutrini !




Lingotti di piombo di 2.000 anni fa, recuperati da una nave romana, sono arrivati nei Laboratori Nazionali del Gran Sasso dell'Istituto Nazionale di Fisica NUcleare (Infn) per studiare i neutrini, che sono tra le particelle piu' sfuggenti dell'universo.

I lingotti, 120 in tutto, serviranno a completare la schermatura dell'esperimento Cuore, progettato per studiare i neutrini.

Erano contenuti nella nave romana portata a galla 20 anni fa grazie al contributo dell'Infn , che all'epoca ricevette i primi 150 lingotti, e sono stati conservati nel Museo Archeologico Nazionale di Cagliari.

Dopo 2.000 anni sotto il mare, ora il piombo, ricavato dalla parte piu' interna dei lingotti lasciando integro l'esterno, e' destinato a svolgere il suo compito a 1.400 metri di profondita' sotto la montagna.

Rimasto sotto il mare per un periodo tanto lungo, il piombo ha ridotto di circa 100.000 volte la pur piccolissima radioattivita' di partenza rappresentata da un suo radionuclide, il piombo-210. Il contenuto di piombo-210 si dimezza, infatti, ogni circa 22 anni e a questo punto nei lingotti sardi si e' praticamente annullato.

Grazie a questa caratteristica riesce a schermare gli esperimenti.

''Il comandante di quella nave non avrebbe mai immaginato che il suo piombo sarebbe stato utilizzato 2.000 anni dopo per qualcosa che ha che fare con l'Universo e le stelle'', ha commentato il presidente dell'Infn , professor Roberto Petronzio.

nella foto in testa, il recupero dei 120 lingotti, 20 anni fa, nelle acque della Sardegna (foto Infn)

fonte www.ANSA.it
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 22 Apr 2010, 21:15

Ritrovata l'unica foto di Arthur Rimbaud da adulto.



E' uno dei misteri letterari di più lunga durata e tra i più resistenti, e riguarda la figura di uno dei più grandi poeti che l'umanità abbia mai avuto: Arthur Rimbaud , personaggio dalla vita avventurosa e misteriosa, a proposito del quale fino a ieri non si conosceva poco o nulla riguardo la sua vita adulta, avendo messo fine alla sua luminosa carriera poetica quando aveva solo vent'anni.

Da allora fu avventuriero e mercante d'armi prima di morire, in seguito a una cancrena per una ferita riportata in Africa, a 37 anni nel 1891.

Ora la clamorosa notizia è che due librai parigini avrebbero scoperto una foto scattata ad Aden di Arthur Rimbaud, e questa rappresenta in pratica l'unica immagine di buona qualità del poeta da adulto (lo scatto risale agli anni ottanta, quando Rimbaud era verso i trent'anni).

La fotografia fa parte di un gruppo di immagini riprese a Aden negli anni Ottanta ed è stata scoperta presso un negozio di antiquario da Jacques Desse e Alban Caussi due librai parigini.

"Non conta tanto - dice Desse all'Afp - dove abbiamo trovato la foto e quanto ci è costata. La cosa eccezionale è l'immagine in sè: si vede questo viso, gli occhi chiari..sembra un extraterrestre in mezzo ai suoi compagni. Sembra una persona che stia in un dato posto e al tempo stesso altrove...".

L'immagine di Rimbaud avventuriero e mercante d'armi ritrovata dai due librai è in sostanza l'anello mancante dell'iconografia del poeta. Di lui si conosce bene infatti il volto dell'adolescenza grazie alla celbre foto di Etienne Carjat e sono rimasti poi quattro autoritratti di poco prima della morte quando le sue condizioni di salute erano già pessime.



fonte www.APCOM.it
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 22 Apr 2010, 21:19

18/11/2008 14:15:03
IN AUSTRALIA UN'INVASIONE DI CAVALLETTE
La zona colpita e' tutta l'area rurale del nuovo Galles del Sud




Uno sciame lungo oltre sei chilometri e largo quasi 200 metri. L'invasione di cavallette in Australia, nell'area rurale del Galles del sud sta minacciando tutto il raccolto di grano proprio a pochi giorni dall'inizio della mietitura. In molte aree si tratterebbe del primo vero raccolto dopo molti anni di carestia. Le autorita' del Nuovo Galles del sud sono pronte a intervenire con nove aerei nel caso le cavallette dovessero raggiungere proprio le aree coltivate.
Tornare in alto Andare in basso
nibiru2012
junior
junior



MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 29 Apr 2010, 11:57

15 Archeologi cinesi e turchi: Abbiamo ritrovato l'Arca di Noè !



Un gruppo di 15 archeologi cinesi e turchi ha annunciato di aver ritrovato sul Monte Ararat, nell'est della Turchia, l'Arca di Noe'. E' quanto scrive il sito del tabloid britannico 'The Sun', secondo il quale il gruppo ha spiegato di aver individuato i resti di una struttura in legno sull'Ararat e di aver sottoposto alcuni campioni al test del carbonio 14.

Dall'esame sarebbe risultato che il reperto risale a circa 4.800 anni fa, epoca a cui daterebbe il diluvio universale raccontato dalla Bibbia, a cui Noe' e la sua famiglia sopravvissero proprio grazie all'Arca.

"Non possiamo dire al 100 per cento che si tratta dell'Arca di Noe', ma pensiamo di poterlo dire al 99,9 per cento", ha detto Yeung Wing-cheung, di Hong Kong, uno degli esploratori che affermano di aver ritrovato il reperto, tutti membri di un'organizzazione internazionale dedita proprio alla ricerca dell'Arca.

La struttura sarebbe suddivisa in vari compartimenti, alcuni dei quali probabilmente destinati al trasporto di animali. Secondo i testi sacri, coppie di animali di diverse specie si salvarano perche' imbarcate sull'Arca di Noe'.

Il gruppo di archeologi ha spiegato di aver gia' invitato le autorita' turche a richiedere all'Unesco che il sito sia inserito nella lista del patrimonio mondiale dell'umanita' e di proteggerlo fino a quando un'indagine archeologica piu' approfondita non possa esservi condotta. Non e' la prima volta che esploratori o avventurieri provenienti da diverse parti del mondo affermano di aver ritrovato l'Arca di Noe' sull'Ararat.

Secondo la tradizione biblica, infatti, l'imbarcazione si fermo' proprio sulla cima di quel monte quando le acque si ritirarono al termine del diluvio.

fonte ADNKRONOS

http://mysterium.blogosfere.it/
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Gio 13 Mag 2010, 13:27

Gruppo di particelle "extraterrestri" scoperte in Antartide.



Un nuovo gruppo di particelle di provenienza non terrestre, forse portate da una cometa, sono state trovate per la prima volta nella neve dell'Antartide centrale.

Lo afferma uno studio pubblicato dalla rivista 'Science'. Scoperte dai ricercatori del Centro di spectrometria nucleare e di massa del Consiglio delle ricerche francese (Csnsm), i micrometeoriti, particolarmente ben conservati, sono composti da precursori della materia organica, contenenti piccoli assemblaggi di minerali provenienti, dalle piu' fredde e remote regioni del sistema solare.

La base italo-francese di Concordia - dove e' stata fatta la ricerca - si trova nel Dome C nella regione centrale del continente antartico. E' uno dei posti piu' remoti al mondo, dove le quantita' di polveri di origine terrestre sono estremamente limitate.

Grazie al supporto logistico del francese Victor polar istitute (Ipev) e dell'italiano Programma nazionale ricerche in Antartide (Pnra), gli scienziati del Csnsm hanno scoperto questa nuova famiglia di particelle extraterrestri negli strati di neve 'ultrapulita' che si trovano a una profondita' di circa quattro metri nei dintorni della base.

Sono micrometeoriti, piu' piccole di un millimetro, che contengono dal 50 all'80% di materiale carbonico. Non hanno equivalenti nelle collezioni di oggetti di origine extraterrestre fino a ora arrivate nei laboratori, e hanno suscitato grande attenzione da parte di numerosi centri di ricerca.

fonte www.ANSA.it

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Ven 21 Mag 2010, 18:08

Eccezionale ritrovamento archeologico in Messico: una tomba di 2700 anni fa.


Appartenevano a un uomo di 50 anni appartenente all'elite dell'epoca, i resti contenuti in una tomba risalente a 2.700 anni fa trovata in questi giorni nel Chiapas da un gruppo di archeologi messicani e americani.

La tomba, che si trova all'interno di una piramide, potrebbe essere ''la piu' antica del suo tipo in tutta l'area dell' America Centrale'', ha precisato oggi l'Istituto nazionale di antropologia e storia (Inah), rilevando che l'importante scoperta e' stata fatta nell'area archeologica di Chiapa de Corzo, circa 850 km a sud-est di Citta' del Messico.

Il corredo trovato sull'uomo e' particolarmente ricco, con orecchini di giada dalle forme molto diverse, braccialetti e altri ornamenti a piedi e ginocchia, una maschera di ossidiana verde al viso, oltre a una quindicina di vasi.

All'interno della camera funeraria, insieme all'uomo, erano stati sotterrati anche un bambino di circa un anno e un giovane di 20 anni: entrambi sarebbero state vittime sacrificali, hanno precisato gli esperti, aggiungendo che in una seconda tomba accanto alla prima sono stati d'altra parte trovati i resti di una donna.

''La tradizione dell'area dell'America Centrale di utilizzare le piramidi come spazi funerari e' molto piu' antica di quanto si pensasse e a quanto pare non proviene dall'area dei maya'', ha spiegato l'Istituto nella nota, ricordando che la scoperta e' stata fatta in un'area dove si era stabilita la civilta' Zoque.

''Gia' mille anni prima la comparsa di tombe reali nelle piramide della regione dei Maya, nell'area di Chiapa de Corzo si usavano strutture piramidali proprio per sotterrare gli alti dignitari e signori appartenenti all'elite'', hanno precisato gli esperti.

fonte www.ANSA.it

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Ven 21 Mag 2010, 18:14

Un nuovo "mostro di Montauk ?" - Un altro incredibile animale morto 'avvistato' in Canada.




Francamente, eravamo in pensiero. Era un po' di tempo che - in tema di criptozoologia, non sbucava fuori un nuovo mostro di cui occuparsi - dopo l'ineffabile Chupacabra, e il meno celebre ma altrettanto "bruttino" mostro di Montauk. Ed ecco, che puntualmente con la bella stagione, arriva un nuovo misterioso esemplare con cui misurare i nostri incubi.

Anche questo non scherza in quanto a bell'aspetto, no ?

L'animale, che sembra un mix di un bovino e di un canide, con ciuffi di peli e zanne prorompenti, sarebbe stato scoperto due giorni fa da due baby sitter nella città canadese dal nome impronunciabile di Kitchenuhmaykoosib, nello stato dell'Ontario, mentre erano a spasso con i loro cani.

Seguendo i cani, appunto, lungo le rive di un lago, le due donne si sarebbero imbattute nel cadavere del 'mostro' che giaceva tra gli scogli.

Dopo aver scattato alcune foto, le donne sono andate via, e quando più tardi le autorità locali avvertite, sono tornate sul luogo, non hanno "ovviamente" trovato nulla, il cadavere animale era sparito.

Ma le foto della bestia, intanto, erano già state pubblicate su di un sito locale, e da lì, hanno cominciato a fare il giro del mondo.

In Italia, Mysterium è il primo sito a pubblicarle.

Naturalmente ora comincerà la solita ridda di ipotesi (esperimenti di laboratorio, infestazioni radioattive, ecc..) verifiche e smentite, e di questo nuovo "mostro canadese" sentiremo parlare a lungo..




http://mysterium.blogosfere.it/

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   Ven 21 Mag 2010, 18:18

Prima Cellula artificiale creata da Venter: biotecnologo del CNR, è solo un oggetto virtuale.



La notizia l'avete ormai letta tutti: È stata costruita in laboratorio la prima cellula artificiale, controllata da un Dna sintetico e in grado di dividersi e moltiplicarsi proprio come qualsiasi altra cellula vivente. Il risultato, pubblicato su Science , è stato ottenuto negli Stati Uniti, nell'istituto di Craig Venter.

Molti media - con l'avallo anche di molti specialisti del settore - si sono affrettati a definire la scoperta epocale. E a vagheggiare, a breve, organismi umani sintetici che si aggireranno per il pianeta, in perfetto stile Blade Runner . Pochi, più prudenti, hanno invece fatto osservare che le notizie provenienti dall'entourage di Venter - un personaggio comunque molto discusso - sono ancora troppe scarse per deduzioni di così larga scala. Ci sono poi voci dissonanti che si levano, come questa che vi riportiamo.

''Non dobbiamo avere paura. La vita artificiale non puo' esistere. Quella di Craig Venter è solo una grande dimostrazione scientifica che pero' non puo' avere nessun tipo di futuro nel mondo reale''.

E' quanto assicura il biotecnologo del Cnr, Roberto Defez, a proposito del risultato ottenuto da Venter, 'padre' del genoma umano, che ha creato un batterio artificiale. '

'Quell'organismo - aggiunge Deez - non puo' vivere se non in laboratorio. E' soltanto un oggetto virtuale''.

Intervistato dal Messaggero, Defez spiega che ''non basta il dna da solo per determinare la vita in un organismo per quanto piccolo questo possa essere''. Per il biotecnologo, la cellula artificiale 'creata' da Venter, ''un organismo fabbricato in laboratorio'', e' destinato a morire perche',afferma, ''non sarebbe mai in grado di sopravvivere in un ambiente naturale e quindi e' del tutto inutilizzabile''.

in attesa di conoscerne di più...

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI   

Tornare in alto Andare in basso
 
MISTERI , SCOPERTE , FRONTIERE DELLA SCIENZA : RACCOLTA DI PICCOLI ENIGMI
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 2 di 2Andare alla pagina : Precedente  1, 2
 Argomenti simili
-
» CERCO LIBRI STORIA DELLA SCIENZA
» storia della scienza
» esame storia della scienza
» STORIA DELLA SCIENZA PROF. DE CEGLIA
» Esame di storia della scienza

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: MISTERI /PARANORMALE E MITOLOGIE MISTICHE E LEGENDE-
Andare verso: