IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 INVASIONE UFO IN ITALIA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
spektrum
junior
junior



MessaggioOggetto: Re: INVASIONE UFO IN ITALIA   Mar 22 Giu 2010, 16:09

Iniziano oggi per oltre 500.000 studenti italiani gli esami di maturità. Il primo esame riguarda la traccia di italiano. E la sorpresa esce inaspettata: gli UFO. Infatti la traccia scientifica è dedicata agli Oggetti Volanti Non Identificati con il titolo “Siamo soli?”, riferito alle presenze extraterrestri nell’Universo. Il tema che pone l’inquietante interrogativo offre ai candidati un nutrito pacchetto di documenti che spaziano dal campo della filosofia a quello della scienza, proponendo scritti di Kant e di Stephen Hawking.

Un cambiamento epocale (in positivo) anche nelle scuole italiane. A voi i commenti.

Fonte: http://www.repubblica.it/speciali/maturita-2010/2010/06/22/news/tema_italiano-5047159/

Ma, a quanto pare, molti giovani non sono d’accordo. In un articolo apparso su “La Stampa” i ragazzi affermano che il tema sugli UFO sia ridicolo. Ecco cosa hanno detto alcuni:

Levi, le foibe, i giovani e la politica. E ancora: la ricerca della felicità, gli Ufo e la musica. Sul web rimbalzano le tracce del tema e non mancano i commenti. Disattese tutte le indiscrezioni dei giorni passati, online resta la sopresa di chi sperava, come tutti gli anni, che almeno qualcuna delle tante fughe di notizie risultasse vera. La Rete boccia i titoli proposti dalla Gelmini, ma con ironia. Il popolo di Twitter si scatena. E già da stamattina presto impazzano gli sfottò.

La traccia sulle “forme di vita aliene” è sicuramente una delle più chiacchierate. Ecco i tweet più divertenti sull’ argomento.

“Gli Ufo nei temi alla maturità. Valeva la pena di vivere fino ad oggi. Il mondo è impari, ho atteso anni quel titolo”

“La Gelmini vuole stare sempre al centro dell’attenzione. Alla maturità un tema su un argomento autobiografico: gli Ufo”



“Tema di maturita ad indirizzo scientifico: “Siamo soli nell’universo?” Gradite divagazioni su scie chimiche, piramidi, i templari e il 2012″

“Se avessi l’esame di maturità quest’anno sceglierei la traccia dei giovani Ufo in politica”

“So che avrei amato la traccia sugli Ufo… avrei infilato tanto di quel X Files!”

“Alla maturità è uscito un tema sugli Ufo. Eccola qua, l’influenza di Giacobbo sulla società”

“La traccia scientifica sugli Ufo? A sto punto quella di lettere fatela su Moccia”

Anche gli altri titoli, comunque, hanno fanno “rivoltare” Internet. Nel mirino soprattutto le foibe e i giovani in politica.

“Levi, foibe, giovani e politica, gli ufo: questi i temi della maturità. Veramente, complimenti ai cervelloni che li hanno identificati”
Online, oltre a chi critica, si trovano qua e là messaggi di chi dall’aula chiede aiuto su come svolgere le tracce. Così si moltiplicano gli S.O.S e in Rete riecheggiano gli appelli di studenti disperati.

“Primo Levi-Foibe, giovani in politica-Ufo: una maturità all’insegna della par condicio”

“Tema sui giovani e la politica. Nelle spiegazioni hanno dimenticato di mettere il divieto di scrivere parolacce…”

“Vedo che la Gelmini è riuscita a infilare le foibe nel tema della matura…”

“Qualcuno mi dà delle idee per il tema scientifico o per quello sulle foibe?”

Fonte: http://lastampa.it/redazione/cmsSezioni/maturita/201006articoli/56103girata.asp

Sotto il testo del Ministero della Pubblica Istruzione sul tema UFO ed extraterrestri



ARGOMENTO: Siamo soli?
DOCUMENTI

«Alla fine del Novecento la ricerca dell’origine della vita sulla Terra era pronta a riprendere il cammino, ora
pienamente integrata fra gli obiettivi dell’esobiologia [= Studio della comparsa e dell’evoluzione della vita fuori del
nostro pianeta], con un piccolo gruppo di biologi che continuavano a perseguire entusiasticamente la ricerca
dell’universalità e uno status di pari dignità con le scienze fisiche che una biologia universale avrebbe portato con sé.
In questa ricerca, però, essi si sarebbero dovuti scontrare con i biologi evoluzionisti, molto pessimisti sulla
morfologia, se non sulla stessa esistenza degli extraterrestri, che smorzavano, quindi, le aspirazioni di chi cercava di
estendere i principi della biologia terrestre, con tanta fatica conquistati, all’universo nel suo complesso o di
incorporare tali principi in una biologia più generale.»

Steven J. DICK, Vita nel cosmo. Esistono gli extraterrestri?, Milano 2002 (ed. originale 1998)

«Gli UFO: visitatori non invitati? In conseguenza delle pressioni dell’opinione pubblica, negli anni passati, furono
condotte diverse indagini sugli UFO soprattutto da parte dell’aeronautica americana, per appurare la natura del
fenomeno. [...] La percentuale, tra i presunti avvistamenti dei casi per i quali non è stato possibile addivenire a una
spiegazione, allo stato attuale delle nostre conoscenze, è molto bassa, esattamente intorno al 1,5 – 2%. Questa piccola
percentuale potrebbe essere attribuita in gran parte a suggestioni o visioni, che certamente esistono. [...] Sono
numerose le ipotesi che possono spiegare la natura degli UFO. Si potrebbe, per esempio, pensare che all’origine di un
certo numero di avvistamenti vi siano, in realtà, fenomeni geofisici ancora poco conosciuti, oppure velivoli
sperimentali segreti, senza tuttavia escludere del tutto la natura extraterrestre. La verità è che noi non possiamo
spiegare tutto con la razionalità e le conoscenze. [...] A quanto sembra, logica e metodo scientifico non sembrano
efficaci nello studio degli UFO per i quali qualsiasi spiegazione è insoddisfacente e/o troppo azzardata.»

Pippo BATTAGLIA -Walter FERRERI, C’è vita nell’Universo? La scienza e la ricerca di altre civiltà, Torino 2008

http://centroufologicotaranto.wordpress.com/
Tornare in alto Andare in basso
GALAKTIKA
junior
junior



MessaggioOggetto: Re: INVASIONE UFO IN ITALIA   Mer 09 Giu 2010, 21:50

SEGNALAZIONI IN ITALIA E MESSICO


In una fotografia scattata da Fausto Abaroa il 21 maggio, si può osservare un Boeing 737-800 della AeroMexico in fase di atterraggio a Città del Messico, accompagnato da un oggetto di colore nero. Altra foto scattata da un nostro lettore e collaboratore di nome Faber, ci è arrivata in redazione e mostrerebbe un disco volante


Foto di Fausto Abaroa - Ubicazione: Stato del Messico - Data: 21 maggio 2010






La seguente foto [sopra] è stata scattata da Fausto Abaroa il 21 maggio, quando un Boeing 737-800 della Aeromexico è arrivato a Città del Messico per il corridoio aereo di San Mateo. Nella foto si vede un oggetto di colore nero volare pericolosamente vicino accompagnando il jet passeggeri. E' interessante notare che la distanza che per legge è permessa tra due aerei è di un miglio, 1.209 m, secondo quanto sanciscono le norme SVRM per la navigazione di aeromobili nello spazio aereo messicano.

Questo avvistamento si somma al un altro rapporto fatto conoscere dall'aeroporto di Toluca, concernente un avvistamento di un oggetto bianco a forma di punta di freccia attraversare ad una velocità tre volte quella di un jet executive il vulcano Nevado de Toluca avente una altezza approssimativa di 10.000 piedi. Questo è quanto riferito dal personale di piattaforma. Il fatto è avvenuto anche'esso il 21 maggio 2010 alle ore 11 quando un jet executive bimotore Beechcraft sorvolava la zona.

ITALIA




FOTO SCATTATA A POCHI KM DA ROMA

Salve,

Mi chiamo Andrea B. e sono un ragazzo di 24 anni di Roma.Volevo segnalarvi che nella mattinata di Domenica 23 Maggio 2010 alle ore 11:55, a Civitella San Paolo, un paesino a 40 Km da Roma, ho scattato una foto ad un paesaggio bucolico, per puro interesse naturalistico (in direzione,se non sbaglio,Sud-Est),ma scaricata la foto sul pc,mi sono accorto che,oltre al paesaggio,avevo fotografato anche un oggetto dall'aspetto apparentemente discoidale e che pareva quasi lucente e che non avevo minimamente notato al momento dello scatto.




Inoltre mio fratello ha scattato la foto allo stesso paesaggio pochi secondi dopo,ma l'oggetto è svanito,quindi non poteva essere un aereo od un qualsiasi oggetto che passava,come un pallone o roba del genere;scartata quell'ipotesi; so bene che, razionalmente, potrebbe trattarsi anche di un qualche insetto sorpreso inconsciamente in volo,ma la forma,reale o presunta,è estremamente particolare e misteriosa...

La foto ha subito l'unica modifica della rotazione in quanto scattata storta...presumo non incida sulla sua analisi...

Attendo vostre professionali delucidazioni...Cordiali saluti e grazie

Altra fotografia ci arriva da un altro lettore e collaboratore.







La foto è stata scattata il 21 Maggio 2010 alle 16,30 ( nelle proprietà della foto trovate tutte le risultanze tecniche ) ... naturalmente sul momento non ho visto nulla , a casa mi sono reso conto della comparsa di uno strano oggetto dall'apparente forma discoidale e in basso a destra si nota anche quella che potrebbe essere una sfera di luce. Mi piacerebbe comunque un vostro commento su questa fotografia dopo attenta analisi. Grazie e un abbraccio a tutti - Faber

www.segnidalcielo.it
Tornare in alto Andare in basso
GALAKTIKA
junior
junior



MessaggioOggetto: Re: INVASIONE UFO IN ITALIA   Mer 09 Giu 2010, 21:47

AVVISTAMENTI UFO:
AVVISTAMENTO UFO AD AVERSA




Avvistamento di Francesco I. e Alfonso O. di Giugliano in Campania ed altre 40 persone che erano presenti
2 luci pulsanti di colore giallo incandescente per poi tramutarsi un rosso-arancio fuoco, che pian piano si attenuava, nell’attenuarsi si intravedeva il velivolo di forma ben sagomata di tipo triangolo isoscele, proseguivano con bassissima velocità , ad un tratto rimasero ferme per circa un paio di minuti per aspettare il terzo velivolo, tutti e tre molto bassi, circa 30 mt, potevano avere una lunghezza di circa 8 mt, ed un’altezza di circa 3 mt.

I tre velivoli proseguivano in una direzione ben delineata tutti e tre con la stessa velocità da ovest verso est, direzione Orta, Succivo, dopo aver percorso un lungo tratto, scomparvero presumibilmente dalla forte velocità improvvisa, prima le prime due e per ultima la terza.

Per cortesia pubblicatelo potrebbe essere importante per le indagini in corso
Grazie infinite, Francesco e Alfonso

(3 giugno) - FONTE: Il Mattino



GIORNALISTA AVVISTA SFERA LUMINOSA NEI CIELI DELL'IRPINIA



L’avvistamento è durato circa dieci secondi ed è accaduto in un piccolissimo centro dell’Irpinia, Fontanarosa, sulla stada provinciale Sant’Angelo all’Esca-Fontanarosa.

A darne notizia è stato il nostro corrispondente, il giornalista-pubblicista Claudio Spera, diretto protagonista dell’avvistamento, il quale, emozionato ha dichiarato: “Erano circa le ore 3:30 del mattino e percorrevo, in auto, la strada provinciale dal comune di S. Angelo all’ Esca verso per il bivio di Fontanarosa, ho notato una luce sferica azzurrina che procedeva in modo parallelo alla linea dell’orizzonte; dapprima, istintivamente, ho creduto che fosse una stella cadente, invece mi sbagliavo; ad un certo punto la sfera si è fermata davanti a me cambiando colore e virando sul verde, ed ingrandendosi sempre di più, quasi a divenire la metà di una normale luna piena, è sparita improvvisamente come il lampo di un flash. Tutto è durato pochi secondi – continua e conclude Claudio- ed ho notato che intorno a questa vistosa sfera c’erano altre tre più piccole, svanite anch’esse alcuni secondi dopo, a ridosso della collina."

Fonte: http://www.ptagencynews.it/?p=240
Tornare in alto Andare in basso
GALAKTIKA
junior
junior



MessaggioOggetto: INVASIONE UFO IN ITALIA   Mer 09 Giu 2010, 21:44

ONDATA DI AVVISTAMENTI UFO
INVASIONE UFO IN ITALIA



Avvistato un Ufo nei cieli nella zona di Parma Ovest


Dopo gli avvistamenti UFO di Napoli, Aversa, Civitavecchia e Roma, ecco che

un'altra segnalazione arriva da Parma dove un oggetto luminoso sospeso in cielo, è stato avvistato la scorsa notte.





Un oggetto luminoso, sospeso in cielo, è stato avvistato la scorsa notte nella zona Ovest di Parma. Potrebbe trattarsi di un Ufo, apparso ad un’altezza di qualche migliaio di metri da terra, come, in genere fanno i palloni aerostatici. Molte persone sono rimaste colpite dal fenomeno, visibile lungo la via Emilia che da Parma conduce a Fidenza. Per questo, alcuni automobilisti hanno fermato, sul ciglio della strada, la loro auto, per ammirare quello strano corpo di una intensa luminosità (qualcuno ha parlato di oggetto fosforescente) e di una certa dimensione, grande almeno quanto due aerei. Il volo dell’oggetto è stato notato dalle 21 alle 23, ma dopo quest’ora è svanito nel nulla. E’ come se si fosse spento e si fosse nascosto alla curiosità della gente. Resta da identificare, appunto, se si è trattato di un Ufo o di una navicella che, spesso, i meteorologi fanno partire per osservare i cambiamenti climatici.



ANCHE QUESTE LUCI ERANO LANTERNE CINESI?
ROMA: MILITARI ITALIANI RIPRENDONO
MISTERIOSO OGGETTO TRIANGOLARE




QUESTA VOLTA SONO I NOSTRI MILITARI, APPARTENENTI AL 17 ° REGGIMENTO DELLA CONTRAEREA

AD AVVISTARE LE SFERE DI LUCE CHE VOLTEGGIAVANO SOPRA LA CUPOLA DI SAN PIETRO.

CERTAMENTE NON SI TRATTAVA DI LANTERNE CINESI O PALLONCINI. I CARABINIERI INDAGANO



Roma - (Adnkronos) - ”Misterioso avvistamento nei cieli di Roma. Tre soldati hanno denunciato di aver avvistato e filmato un oggetto volante con tre punti luminosi sospeso nel cielo. L’avvistamento è avvenuto l’altra notte alle 4. L’oggetto, che volteggiava praticamente nell’orbita del Cupolone, è stato avvistato da tre militari del 17esimo Reggimento di stanza a Sabaudia: in pratica, la Contraerea”.


Roma, 8 giu. (Adnkronos) – ”Misterioso avvistamento nei cieli di Roma. Tre soldati hanno denunciato di aver avvistato e filmato un oggetto volante con tre punti luminosi sospeso nel cielo.
L’avvistamento è avvenuto l’altra notte alle 4. L’oggetto, che volteggiava praticamente nell’orbita del Cupolone, è stato avvistato da tre militari del 17esimo Reggimento di stanza a Sabaudia: in pratica, la Contraerea”.
A riportare la notizia è ‘Il Messaggero’, che spiega che i tre soldati ”erano in servizio di piantonamento, davanti alla residenza dell’ambasciatore americano presso la Santa Sede”. ”Dopo l’avvistamento hanno fermato una pattuglia dei carabinieri”, prosegue il quotidiano, che aggiunge che ”è stata avvisata la centrale e controllata la zona”.
Secondo quanto riferito dal ‘Messaggero’, ”i tre militari della Contraerea hanno compilato un modulo, quello previsto per il ‘Rilevamento ottico di ufo’.
Nella descrizione si parlerebbe di tre ‘oggetti di forma sferica particolarmente luminosa’ e ’sospesi a circa 100 metri da terra”’. ”Proprio domenica scorsa, cioè 8 ore prima al Gianicolo – prosegue il quotidiano – numerosi automobilisti che percorrevano l’Aurelia e l’Autostrada A12 nel tratto compreso tra Civitavecchia e Santa Marinella, hanno dichiarato di aver visto un oggetto ”di forma circolare e molto luminoso attraversare il cielo”.
Fonte: ADNKRONOS - Ivan Ceci
http://www.segnidalcielo.it/Roma_militari_avvistano_UFO.html
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioOggetto: Re: INVASIONE UFO IN ITALIA   Oggi a 08:23

Tornare in alto Andare in basso
 
INVASIONE UFO IN ITALIA
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Giro d'Italia 2013
» Decreto salva Italia articoli inerenti la gestione dei rifiuti ?
» UNITà D'ITALIA : DIDATTICA
» 11-12 Febbraio 2013 (La neve su centro-nord Italia)
» trasporto rifiuti transfrontalieri Germania - Italia: quale iscrizione all'Albo?

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: OFF-TOPIC/FUORI ARGOMENTO-
Andare verso: