IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistrarsiAccedi

Condividere | 
 

 15 mln di italiani,debiti per il cibo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioOggetto: Re: 15 mln di italiani,debiti per il cibo   Mer 11 Ago 2010, 18:09

Tariffe alle stelle nonostante la crisi



I dati del Ministero sul 2009:
acqua + 5,9% e rifiuti + 4,5%.
Aumenti anche per i trasporti
ROMA
Anno difficile il 2009, tra crisi economica e calo dei consumi. Gli italiani, in uno degli anni più complicati per l’economia dal Dopoguerra, hanno tirato la cinghia e il caro-vita ha toccato il livello più basso da cinquant’anni. Non si sono invece fermate le tariffe che hanno continuato a correre. Fatta eccezione per le tariffe energetiche, le bollette, acqua e rifiuti soprattutto, sono salite alle stelle.

«In controtendenza rispetto all’evoluzione dell’inflazione complessiva, i costi dei servizi pubblici hanno fornito al sistema impulsi inflazionistici di una certa rilevanza». Ad evidenziarlo è il ministero dell’Economia nella Relazione sulla situazione economica del Paese. Tra gli aumenti più consistenti, il Tesoro segnala appunto quelli per le tariffe dell’acqua potabile (+5,9%) e dei rifiuti (+4,5%). Più cari anche i biglietti dei treni e dei traghetti. Restando in tema di trasporti, più onerosi sono diventati anche i pedaggi; più convenienti invece i biglietti aerei, ma solo per i voli nazionali. Se in generale «nel 2009 l’inflazione è scesa ad un valore tra i più bassi - evidenzia il ministero dell’Economia - degli ultimi cinquant’anni», le tariffe hanno viaggiato «in controtendenza».

I prezzi delle voci sottoposte a regolamentazione (tariffe energetiche escluse) «hanno infatti registrato fin dall’inizio dell’anno - si legge nella Relazione di via XX Settembre - una ripresa della dinamica di crescita, con tassi saliti da poco meno del 2% al 3,5% circa di fine 2009». Il rincaro delle tariffe ha riguardato sia quelle «controllate a livello nazionale, sia quelle regolate localmente». L’aumento generale alla fine è contenuto (+1,3%) grazie al calo delle tariffe energetiche. Ma spiccano gli aumenti di molte delle voci: dal +7,3% dei traghetti al +4,6% dei biglietti dei treni, dal +5,6% dei servizi postali fino al +4,4% per i biglietti di ingresso ai musei. «Tra le voci più importanti per i bilanci delle famiglie - si legge nel dossier del ministero dell’Economia - la dinamica inflazionistica si è confermata notevolmente sostenuta, oltre che in accelerazione, per gli esborsi relativi all’acqua potabile e ai costi della raccolta dei rifiuti urbani: nel caso della prima la crescita media annua è risultata appena inferiore al 6%, mentre per la seconda voce è stata del 4,5%». Nella media del 2009, la crescita dei prezzi per l’insieme delle tariffe non energetiche è stata del 2,5%, in aumento rispetto al 2,1% del 2008 e oltre un punto e mezzo più elevata - rileva il Tesoro - rispetto a quella dell’indice generale.


http://www.lastampa.it/redazione/cmsSezioni/economia/201008articoli/57544girata.asp

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE



MessaggioOggetto: 15 mln di italiani,debiti per il cibo   Ven 23 Lug 2010, 19:39



(ANSA) - ROMA, 22 LUG - Oltre 15 milioni di italiani sono 'quasi poveri' e si indebitano anche per acquistare cibo: lo sostiene il Codacons. I calcoli si agganciano ai dati Istat sul calo del reddito familiare nel 2009 pari al 2,6%.

'Una riduzione media dei consumi dell'1,8% significa che i poveri,il 13,1% della popolazione, pari a 7 milioni 810 mila individui, non hanno piu' soldi per mangiare, mentre i 'quasi poveri', 15,5 milioni di italiani, si devono indebitare anche per acquistare cibo'.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/07/22/visualizza_new.html_1874350978.html

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
 
15 mln di italiani,debiti per il cibo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» I tornado italiani
» ROSSI, Lineamenti geomorfologici dei paesaggi italiani
» le malattie legate al cibo...
» I mussulmani uccidono italiani inermi in Bangladesh
» Ecopneus e Autodemolitori???

Permesso di questo forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: OFF-TOPIC/FUORI ARGOMENTO-
Andare verso: