IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 La macchina di Anticitera

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: La macchina di Anticitera   Mer 28 Lug 2010, 10:20

Nel 1902, presso l’isola di Anticitera (o Antykithera che dir si voglia), situata tra il Peloponneso e Creta, fu ritrovato un relitto di un’antica nave romana, nelle cui vicinanze furono recuperati i resti di un congegno meccanico che sarebbe presto passato alla storia come la Macchina o il Meccanismo di Anticitera. Benché le 82 parti in rame fossero ormai corrose dal tempo si riuscì a ricostruire parzialmente la struttura e a leggere alcune iscrizioni. La meraviglia fu grande. Il meccanismo altri non era che un complesso congegno meccanico che permetteva di riprodurre il moto dei pianeti attorno al Sole e la fasi lunari.



Si pensò subito ad un reperto moderno finito casualmente vicino alla nave. Ma il caso sarebbe stato troppo assurdo e poi le iscrizioni datavano il manufatto intorno al primo secolo a.c. Sembrava impossibile che a quei tempi si avessero delle conoscenze così esatte dei moti planetari e ci fosse una tecnica di costruzione tanto raffinata e precisa. Tuttavia, si scoprì presto che almeno 30 ruote dentate erano inserite nel congegno e che queste permettevano di riprodurre il rapporto 254:19 necessario per ricostruire il moto della Luna in rapporto al Sole.



Successivamente si è trovato che poteva prevedere anche le eclissi ed i moti dei pianeti. Sembra perfino che l’anno fosse diviso in 12 mesi. Recentemente un articolo apparso su Nature dimostra che serviva anche a scandire le date delle Olimpiadi e dei giochi panellenici a loro associate. In tutto ciò alcuni pensano ci sia stata la mano di Archimede. Inoltre esiste un Istituto a Cardiff che si occupa soltanto di questa prodigiosa macchina ad orologeria, le cui potenzialità non sono forse ancora del tutto scoperte (vai al sito).

Non bisogna però stupirsi più di tanto. Gli antichi greci seguivano già una teoria eliocentrica ed avevano un’abilità nel costruire congegni meccanici di precisione comparabile con quella del XVII e XVIII secolo. Come vedete, non c’è bisogno di invocare visite aliene: il nostro passato aveva raggiunto vette che per molti secoli sono state completamente dimenticate. Mi viene da pensare: cosa avrebbero scoperto i greci se avessero avuto a disposizione il cannocchiale di Galileo?


Chi volesse saperne di più, e ne vale proprio la pena, può andare al sito di www.Nature.it , dove scoprirà altre meraviglie del meccanismo relative a tutti i cicli e calendari astronomici. Inoltre si può trovare un bel filmato dedicato allo stesso argomento presso questo sito

Chi poi volesse informazioni dettagliate sui vari cicli, vada su questo sito, dove vi sono molte immagini e schemi particolareggiati

Bisogna sapere un po’ di inglese, ma il divertimento è assicurato!


www.nature.it

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
 
La macchina di Anticitera
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Elettrodomestici --> Macchina per il caffè
» Noleggio a lungo termine e rottamazione delle macchine
» tosaerba: chi era costui? Attribuzione del codice CER
» Gravidanza: precauzioni o paranoie?
» EMULSIONE PER IL RAFFREDDAMENTO DELLE MACCHINE UTENSILI

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: SPECIAL-TOPIC-ZONE-
Andare verso: