IL NUOVISSIMO PORTALE SUI MISTERI DELLA SCIENZA .
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:31



Diabete: quando la cura convenzionale è peggio della malattiaBy Cristina Bassi - Posted on 15 novembre 2010“La medicina convenzionale vuole farvi credere che non si può arrestare l’ascesa del diabete. Ma io vi racconto invece non solo come prevenirlo ma anche come fermarlo.Molti dei miei parenti da parte paterna (incluso mio padre) hanno o sono morti di diabete, quindi questo è un tema che mi sta a cuore. Non è una malattia da prendere alla leggera. Aumenta il rischio di malattie cardiache e può provocare attacchi di cuore fatali o meno, infarti ed altri disturbi cardiocircolatori 15 anni prima rispetto a coloro che non lo hanno, quindi può ridurre significativamente il periodo di vita.Un alto tasso di diabete fa sorgere esponenzialmente altre serie malattie, tra cui l’Alzheimer. Alcuni anzi si riferiscono all’Alzheimer come “il tipo diabete 3”, dati i collegamenti tra le due malattie.Ci sono una serie di altre numerose complicazioni favorite da diabete, tra cui: - malattie cardiache e infarti - ipertensione - cecità - malattie renali - malattie del sistema nervoso - amputazioni - problemi dentali - complicazioni nella gravidanza Ai diabetici viene anche detto in modo deviato di prendere le statine per prevenire le malattie cardiache, cosa che aggiunge l’insulto all’ingiuria. Le statine infatti è stato provato che causano disfunzioni cardiache e non sono il giusto trattamento per molte persone. Queste medicine offrono una “cura” che è molto peggiore della malattia, tuttavia molte persone vengono manipolate al punto da prenderle come “medicina preventiva” nel momento in cui viene loro diagnosticato il diabete.La vera parte di follia in tutto questo, è che il diabete di tipo 2 è veramente prevenibile al 100 per cento e la maggior parte delle persone può rendere il processo reversibile senza intervenire con le medicine.Il problema è che non è corretto il consiglio convenzionale per prevenire e gestire questa malattia: questa è la ragione per cui la più parte dei consigli dei medici porta al decesso i diabetici (doctors' advice causes diabetics to die).L’alto costo del diabeteCome detto il tipo 2 di diabete è prevenibile al 100 per cento; si può trattare con buon senso cambiando stile di vita, cosa che costa poco o nulla. Al contrario, il trattamento convenzionale per il diabete è MOLTO costoso.Come riportato dal Boston Herald: “Le persone a cui è stato diagnosticato il diabete hanno costi medici che sono il doppio rispetto a quelli che non hanno la malattia”. Per fortuna c’è molto spazio per la speranza, perché tutto quel che dobbiamo fare è informare le persone sulla verità di questa malattia: quindi condividete queste informazioni vitali con i vostri conoscenti.Non ho alcun dubbio che se gli enti governativi e la comunità medica smettessero di foraggiare le avide richieste delle industrie di zucchero, cereali e farmaci e invece cominciassero ad emettere raccomandazioni che veramente promuovono la salute piuttosto che ulteriormente deteriorarla, questa epidemia moderna sarebbe domata in breve tempo.Una recente meta analisi (recent meta-analysis) arrivava alla conclusione che bere semplicemente una bibita gassata al giorno come la Soda o altre simili, può aumentare il rischio di diabete del 25 per cento, rispetto al berne solo 1 al mese.Le raccomandazioni convenzionali sul diabete sono quasi tutte SBAGLIATE.È di vitale importanza comprendere che il diabete di tipo 2 NON è una malattia legata allo zucchero nel sangue (diabetes is NOT a blood sugar disease), come invece siete indotti a credere.Il diabete 2 è una malattia causata dalla resistenza alla insulina e da un segnale erroneo di leptina (faulty leptin signaling); entrambi sono regolati dalla vostra dieta!Ogni diabetico deve capire che la condizione nr. 1 per evitare e controllare questa malattia è ridurre severamente gli zuccheri o eliminarli (particolarmente il fruttosio) altrettanto i carboidrati con amidi come il pane e i cereali, più o meno esattamente il contrario di quanto facciano le raccomandazioni convenzionali.Il trattamento convenzionale che si concentra sul voler risolvere il sintomo dell’elevato zucchero nel sangue, piuttosto che rivolgersi alla malattia di fondo, è condannato a fallire nella più parte dei casi.I trattamenti che si concentrano solamente sull’abbassare lo zucchero nel sangue alzando i livelli di insulina, in realtà possono peggiorare piuttosto che porre rimedio al vero problema della mancata comunicazione metabolica.Dato che la più parte dei trattamenti per il diabete tipo 2 utilizzano farmaci che o elevano l’insulina o abbassano lo zucchero nel sangue, il tragico risultato è che il tipico trattamento convenzionale per il diabete contribuisce a malattie ulteriori ed abbassa il tempo di vita, come noto ai diabetici.Leptina e InsulinaI due ormoni lavorano in tandem quando si tratta di diabete.L’insulinaQuando si alza il livello di zuccheri nel sangue, è un segnale affinché venga rilasciata insulina, perché l’energia in eccesso venga diretta nel deposito. Una piccola quantità viene immagazzinata nel corpo come amido, il glicogeno, ma la maggior parte vien immagazzinata come principale rifornimento di energia: il grasso.Quindi da questo punto di vista, il ruolo maggiore della insulina non è di abbassare lo zucchero, ma prendere l’energia in eccesso ed immagazzinarla per usarla in futuro in caso di bisogno. L’insulina abbassa il livello degli zuccheri solo come effetto collaterale per aver diretto extra energia nei “magazzini”.La leptinaè largamente responsabile dell’accurata segnalazione dell’insulina e per verificare se diventate resistenti o meno all’insulina. È un ormone prodotto dalle cellule di grasso, che regola l’appetito e dice al corpo e al cervello quanta energia ha e cosa deve farci.Due degli organi più importanti che influenzano lo sviluppo o meno del diabete di tipo 2 (insulino-resistente) sono il fegato e il cervello (ability to “hear” the leptin signals).Quando diventate resistenti alla leptina (leptin resistant), è perché non arriva al cervello la parte del messaggio della leptina che normalmente ridurrebbe la fame e i magazzini di grasso e aumenterebbe il bruciare grassi: così continuate ad avere fame ed immagazzinate più grasso, piuttosto che bruciarlo.È un circolo vizioso dove una dieta a base di tanti cereali/zuccheri aumenta il magazzino di grasso e promuove la resistenza alla leptina, che in cambio porta resistenza insulinica ed obesità, che può portare all’insorgere del diabete".Autore: Dr Mercola / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte originale:articles.mercola.com / Fonte: saluteolistica.blogspot.com

GRAZIE AD ANGELA DI GRGORIO PER LA SUA RICERCA.......... Angela Di Gregorio “La medicina convenzionale vuole farvi credere che non si può arrestare l’ascesa del diabete. Ma io vi racconto invece non solo come prevenirlo ma anche come fermarlo. Molti dei miei parenti da parte paterna (incluso mio padre) hanno o sono morti di diabete, quindi questo è un tema che mi sta a cuore. Non è una malattia da prendere alla leggera. Aumenta il rischio di malattie cardiache e può provocare attacchi di cuore fatali o meno, infarti ed altri disturbi cardiocircolatori 15 anni prima rispetto a coloro che non lo hanno, quindi può ridurre significativamente il periodo di vita. Un alto tasso di diabete fa sorgere esponenzialmente altre serie malattie, tra cui l’Alzheimer. Alcuni anzi si riferiscono all’Alzheimer come “il tipo diabete 3”, dati i collegamenti tra le due malattie. Ci sono una serie di altre numerose complicazioni favorite da diabete, tra cui: - malattie cardiache e infarti - ipertensione - cecità - malattie renali - malattie del sistema nervoso - amputazioni - problemi dentali - complicazioni nella gravidanza Ai diabetici viene anche detto in modo deviato di prendere le statine per prevenire le malattie cardiache, cosa che aggiunge l’insulto all’ingiuria. Le statine infatti è stato provato che causano disfunzioni cardiache e non sono il giusto trattamento per molte persone. Queste medicine offrono una “cura” che è molto peggiore della malattia, tuttavia molte persone vengono manipolate al punto da prenderle come “medicina preventiva” nel momento in cui viene loro diagnosticato il diabete. La vera parte di follia in tutto questo, è che il diabete di tipo 2 è veramente prevenibile al 100 per cento e la maggior parte delle persone può rendere il processo reversibile senza intervenire con le medicine. Il problema è che non è corretto il consiglio convenzionale per prevenire e gestire questa malattia: questa è la ragione per cui la più parte dei consigli dei medici porta al decesso i diabetici (doctors' advice causes diabetics to die). L’alto costo del diabete Come detto il tipo 2 di diabete è prevenibile al 100 per cento; si può trattare con buon senso cambiando stile di vita, cosa che costa poco o nulla. Al contrario, il trattamento convenzionale per il diabete è MOLTO costoso. Come riportato dal Boston Herald: “Le persone a cui è stato diagnosticato il diabete hanno costi medici che sono il doppio rispetto a quelli che non hanno la malattia”. Per fortuna c’è molto spazio per la speranza, perché tutto quel che dobbiamo fare è informare le persone sulla verità di questa malattia: quindi condividete queste informazioni vitali con i vostri conoscenti. Non ho alcun dubbio che se gli enti governativi e la comunità medica smettessero di foraggiare le avide richieste delle industrie di zucchero, cereali e farmaci e invece cominciassero ad emettere raccomandazioni che veramente promuovono la salute piuttosto che ulteriormente deteriorarla, questa epidemia moderna sarebbe domata in breve tempo. Una recente meta analisi (recent meta-analysis) arrivava alla conclusione che bere semplicemente una bibita gassata al giorno come la Soda o altre simili, può aumentare il rischio di diabete del 25 per cento, rispetto al berne solo 1 al mese. Le raccomandazioni convenzionali sul diabete sono quasi tutte SBAGLIATE. È di vitale importanza comprendere che il diabete di tipo 2 NON è una malattia legata allo zucchero nel sangue (diabetes is NOT a blood sugar disease), come invece siete indotti a credere. Il diabete 2 è una malattia causata dalla resistenza alla insulina e da un segnale erroneo di leptina (faulty leptin signaling); entrambi sono regolati dalla vostra dieta! Ogni diabetico deve capire che la condizione nr. 1 per evitare e controllare questa malattia è ridurre severamente gli zuccheri o eliminarli (particolarmente il fruttosio) altrettanto i carboidrati con amidi come il pane e i cereali, più o meno esattamente il contrario di quanto facciano le raccomandazioni convenzionali. Il trattamento convenzionale che si concentra sul voler risolvere il sintomo dell’elevato zucchero nel sangue, piuttosto che rivolgersi alla malattia di fondo, è condannato a fallire nella più parte dei casi. I trattamenti che si concentrano solamente sull’abbassare lo zucchero nel sangue alzando i livelli di insulina, in realtà possono peggiorare piuttosto che porre rimedio al vero problema della mancata comunicazione metabolica. Dato che la più parte dei trattamenti per il diabete tipo 2 utilizzano farmaci che o elevano l’insulina o abbassano lo zucchero nel sangue, il tragico risultato è che il tipico trattamento convenzionale per il diabete contribuisce a malattie ulteriori ed abbassa il tempo di vita, come noto ai diabetici. Leptina e Insulina I due ormoni lavorano in tandem quando si tratta di diabete. L’insulina Quando si alza il livello di zuccheri nel sangue, è un segnale affinché venga rilasciata insulina, perché l’energia in eccesso venga diretta nel deposito. Una piccola quantità viene immagazzinata nel corpo come amido, il glicogeno, ma la maggior parte vien immagazzinata come principale rifornimento di energia: il grasso. Quindi da questo punto di vista, il ruolo maggiore della insulina non è di abbassare lo zucchero, ma prendere l’energia in eccesso ed immagazzinarla per usarla in futuro in caso di bisogno. L’insulina abbassa il livello degli zuccheri solo come effetto collaterale per aver diretto extra energia nei “magazzini”. La leptina è largamente responsabile dell’accurata segnalazione dell’insulina e per verificare se diventate resistenti o meno all’insulina. È un ormone prodotto dalle cellule di grasso, che regola l’appetito e dice al corpo e al cervello quanta energia ha e cosa deve farci. Due degli organi più importanti che influenzano lo sviluppo o meno del diabete di tipo 2 (insulino-resistente) sono il fegato e il cervello (ability to “hear” the leptin signals). Quando diventate resistenti alla leptina (leptin resistant), è perché non arriva al cervello la parte del messaggio della leptina che normalmente ridurrebbe la fame e i magazzini di grasso e aumenterebbe il bruciare grassi: così continuate ad avere fame ed immagazzinate più grasso, piuttosto che bruciarlo. È un circolo vizioso dove una dieta a base di tanti cereali/zuccheri aumenta il magazzino di grasso e promuove la resistenza alla leptina, che in cambio porta resistenza insulinica ed obesità, che può portare all’insorgere del diabete". Autore: Dr Mercola / Traduzione a cura di: Cristina Bassi / Fonte originale: articles.mercola.com / Fonte: saluteolistica.blogspot.com

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:32

Il vangelo apogrifo di San Tommaso

PARTE 1Queste sono le parole segrete che Gesù vivente ha pronunciato e Didimo Giuda Tommaso ha trascritto.E lui disse, "Chiunque trova l'interpretazione di queste parole non conoscerà la morte".Gesù disse, "Coloro che cercano cerchino finché troveranno. Quando troveranno, resteranno turbati. Quando saranno turbati si stupiranno, e regneranno su tutto."Gesù disse, "Se i vostri capi vi diranno, 'Vedete, il Regno è nei cieli', allora gli uccelli dei cieli vi precederanno. Se vi diranno, 'È nei mari', allora i pesci vi precederanno. Invece, il Regno è dentro di voi e fuori di voi.Quando vi conoscerete sarete riconosciuti, e comprenderete di essere figli del Padre vivente. Ma se non vi conoscerete, allora vivrete in miseria, e sarete la miseria stessa."Gesù disse, "L'uomo di età avanzata non esiterà a chiedere a un bambino di sette giorni dov'è il luogo della vita, e quell'uomo vivrà.Perché molti dei primi saranno ultimi, e diventeranno tutt'uno."Gesù disse, "Sappiate cosa vi sta davanti agli occhi, e quello che vi è nascosto vi sarà rivelato.Perché nulla di quanto è nascosto non sarà rivelato."I suoi discepoli gli chiesero e dissero, "Vuoi che digiuniamo? Come dobbiamo pregare? Dobbiamo fare elemosine? Quale dieta dobbiamo osservare?"Gesù disse, "Non mentite, e non fate ciò che odiate, perché ogni cosa è manifesta in cielo. Alla fine, nulla di quanto è nascosto non sarà rivelato, e nulla di quanto è celato resterà nascosto."Gesù disse, "Fortunato è il leone che verrà mangiato dall'umano, perché il leone diventerà umano. E disgraziato è l'umano che verrà mangiato dal leone, poiché il leone diventerà comunque umano."E disse, "L'uomo è come un pescatore saggio che gettò la rete in mare e la ritirò piena di piccoli pesci. Tra quelli il pescatore saggio scoprì un ottimo pesce grosso. Rigettò tutti gli altri pesci in mare, e poté scegliere il pesce grosso con facilità. Chiunque qui abbia due buone orecchie ascolti!"Gesù disse, "Vedete, il seminatore uscì, prese una manciata e seminò. Alcuni semi caddero sulla strada, e gli uccelli vennero a raccoglierli. Altri caddero sulla pietra, e non misero radici e non produssero spighe. Altri caddero sulle spine, e i semi soffocarono e furono mangiati dai vermi. E altri caddero sulla terra buona, e produssero un buon raccolto, che diede il sessanta per uno e il centoventi per uno."Gesù disse, "Ho appiccato fuoco al mondo, e guardate, lo curo finché attecchisce."Gesù disse, "Questo cielo scomparirà, e quello sopra pure scomparirà.I morti non sono vivi, e i vivi non morranno. Nei giorni in cui mangiaste ciò che era morto lo rendeste vivo. Quando sarete nella luce, cosa farete? Un giorno eravate uno, e diventaste due. Ma quando diventerete due, cosa farete?"I discepoli dissero a Gesù, "Sappiamo che tu ci lascerai. Chi sarà la nostra guida?"Gesù disse loro, "Dovunque siate dovete andare da Giacomo il Giusto, per amore del quale nacquero cielo e terra."Gesù disse ai suoi discepoli, "Paragonatemi a qualcuno e ditemi come sono."Simon Pietro gli disse, "Sei come un onesto messaggero."Matteo gli disse, "Sei come un filosofo sapiente."Tommaso gli disse, "Maestro, la mia bocca è totalmente incapace di esprimere a cosa somigli."Gesù disse, "Non sono il tuo maestro. Hai bevuto, e ti sei ubriacato dell'acqua viva che ti ho offerto."E lo prese con sé, e gli disse tre cose. Quando Tommaso tornò dai suoi amici questi gli chiesero, "Cosa ti ha detto Gesù?"Tommaso disse loro, "Se vi dicessi una sola delle cose che mi ha detto voi raccogliereste delle pietre e mi lapidereste, e del fuoco verrebbe fuori dalle rocce e vi divorerebbe."Gesù disse loro, "Se digiunate attirerete il peccato su di voi, se pregate sarete condannati, e se farete elemosine metterete in pericolo il vostro spirito.Quando arrivate in una regione e vi aggirate per la campagna, se la gente vi accoglie mangiate quello che vi offrono e prendetevi cura dei loro ammalati.Dopo tutto, quello che entra nella vostra bocca non può rendervi impuri, è quello che viene fuori dalla vostra bocca che può rendervi impuri."

PARTE 2Gesù disse, "Quando vedrete uno che non è nato da una donna, prostratevi e adoratelo. Quello è il vostro Padre."Gesù disse, "Forse la gente pensa che io sia venuto a portare la pace nel mondo. Non sanno che sono venuto a portare il conflitto nel mondo: fuoco, ferro, guerra.Perché saranno in cinque in una casa: ce ne saranno tre contro due e due contro tre, padre contro figlio e figlio contro padre, e saranno soli."Gesù disse, "Vi offrirò quello che nessun occhio ha visto, nessun orecchio ha udito, nessuna mano ha toccato, quello che non è apparso nel cuore degli uomini."I discepoli dissero a Gesù, "Dicci, come verrà la nostra fine?"Gesù disse, "Avete dunque trovato il principio, che cercate la fine? Vedete, la fine sarà dove è il principio.Beato colui che si situa al principio: perché conoscerà la fine e non sperimenterà la morte."Gesù disse, "Beato colui che nacque prima di nascere.Se diventate miei discepoli e prestate attenzione alle mie parole, queste pietre vi obbediranno.Perché vi sono cinque alberi per voi in Paradiso: non mutano, inverno ed estate, e le loro foglie non cadono. Chiunque li conoscerà non sperimenterà la morte."I discepoli dissero a Gesù, "Dicci com'è il Regno dei Cieli."E lui disse loro, "È come un seme di mostarda, il più piccolo dei semi, ma quando cade sul terreno coltivato produce una grande pianta e diventa un riparo per gli uccelli del cielo."Maria chiese a Gesù, "Come sono i tuoi discepoli?"Lui disse, "Sono come bambini in un terreno che non gli appartiene. Quando i padroni del terreno arrivano, dicono, 'Restituiteci il terreno.' E quelli si spogliano dei loro abiti per renderglieli, e gli restituiscono il terreno.Per questo motivo dico, se i proprietari di una casa sanno che sta arrivando un ladro staranno in guardia prima che quello arrivi e non gli permetteranno di entrare nella loro proprietà e rubargli i loro averi.Anche voi, quindi, state in guardia nei confronti del mondo. Preparatevi con grande energia, così i ladri non avranno occasione di sopraffarvi, perché la disgrazia che attendete verrà.Che fra voi ci sia qualcuno che comprenda.Quando il raccolto fu maturo, lui arrivò subito con un sacco e lo mieté. Chiunque abbia due buone orecchie ascolti!"Gesù vide alcuni neonati che poppavano. Disse ai suoi discepoli, "Questi neonati che poppano sono come quelli che entrano nel Regno."E loro gli dissero, "Dunque entreremo nel regno come neonati?"Gesù disse loro, "Quando farete dei due uno, e quando farete l'interno come l'esterno e l'esterno come l'interno, e il sopra come il sotto, e quando farete di uomo e donna una cosa sola, così che l'uomo non sia uomo e la donna non sia donna, quando avrete occhi al posto degli occhi, mani al posto delle mani, piedi al posto dei piedi, e figure al posto delle figure allora entrerete nel Regno."Gesù disse, "Sceglierò fra voi, uno fra mille e due fra diecimila, e quelli saranno come un uomo solo."Dissero i suoi discepoli, "Mostraci il luogo dove sei, perché ci occorre cercarlo."Lui disse loro, "Chiunque qui abbia orecchie ascolti! C'è luce in un uomo di luce, e risplende sul mondo intero. Se non risplende, è buio."Gesù disse, "Amate il vostro amico come voi stessi, proteggetelo come la pupilla del vostro occhio."Gesù disse, "Voi guardate alla pagliuzza nell'occhio del vostro amico, ma non vedete la trave nel vostro occhio. Quando rimuoverete la trave dal vostro occhio, allora ci vedrete abbastanza bene da rimuovere la pagliuzza dall'occhio dell'amico.""Se non digiunate dal mondo, non troverete il Regno. Se non osservate il Sabato come Sabato non vedrete il Padre."Gesù disse, "Ho preso il mio posto nel mondo, e sono apparso loro in carne ed ossa. Li ho trovati tutti ubriachi, e nessuno assetato. Il mio animo ha sofferto per i figli dell'umanità, perché sono ciechi di cuore e non vedono, poiché sono venuti al mondo vuoti, e cercano di andarsene dal mondo pure vuoti.Ma nel frattempo sono ubriachi. Quando si libereranno dal vino, cambieranno condotta."Gesù disse, "Se la carne fosse nata a causa dello spirito sarebbe una meraviglia, ma se lo spirito fosse nato a causa del corpo sarebbe una meraviglia delle meraviglie.Eppure mi stupisco di come questa grande ricchezza si sia ridotta in tale miseria."Gesù disse, "Dove ci sono tre divinità, esse sono divine. Dove ce ne sono due o una, io sono con lei."Gesù disse, "Nessun profeta è benvenuto nel proprio circondario; i dottori non curano i loro conoscenti." Gesù disse, "Una città costruita su un’alta collina e fortificata non può essere presa, né nascosta."Gesù disse, "Quanto ascolterete con le vostre orecchie, proclamatelo dai vostri tetti ad altre orecchie.Dopo tutto, nessuno accende una lampada per metterla in un baule, né per metterla in un posto nascosto. Piuttosto, la mette su un lampadario così che chiunque passi veda la sua luce."Gesù disse, "Se un cieco guida un cieco, entrambi cadranno in un fosso."Gesù disse, "Nessuno può entrare nella casa di un uomo robusto e prenderla con la forza se prima non gli lega le mani. A quel punto uno può sottrargli la casa."Gesù disse, "Non vi tormentate, dalla mattina alla sera, al pensiero di cosa indossare."I suoi discepoli dissero, "Quando ci apparirai, e quando tornerai a visitarci?"Gesù disse, "Quando vi spoglierete senza vergognarvi, e metterete i vostri abiti sotto i piedi come bambini e li distruggerete, allora vedrete il figlio di colui che vive e non avrete timore."Gesù disse, "Spesso avete desiderato ascoltare queste parole che vi dico, e non avevate nessuno da cui ascoltarle. Vi saranno giorni in cui mi cercherete e non mi troverete."Gesù disse, "I Farisei e gli accademici hanno preso le chiavi della conoscenza e le hanno nascoste. Non sono entrati, e non hanno permesso a quelli che volevano entrare di farlo.Quanto a voi, siate furbi come serpenti e semplici come colombe."Gesù disse, "Una vite è stata piantata lontano dal Padre.Poiché non è robusta, sarà sradicata a morrà."Gesù disse, "Chiunque ha qualcosa in mano riceverà di più, e chiunque non ha nulla sarà privato anche del poco che ha."Gesù disse, "Siate come passanti."I suoi discepoli gli dissero, "Chi sei tu per dirci queste cose?""Non comprendete chi sono da quello che dico.Invece, siete diventati come i Giudei, che amano l'albero ma odiano i frutti, o amano i frutti ma odiano l'albero."Gesù disse, "Chiunque bestemmia contro il Padre sarà perdonato, e chiunque bestemmia contro il figlio sarà perdonato, ma chiunque bestemmia contro lo spirito santo non sarà perdonato, né sulla terra né in cielo."Gesù disse, "L'uva non si coglie dai rovi, né i fichi dai cardi, poiché essi non danno frutti.I buoni producono bene da quanto hanno accumulato; i cattivi producono male dalla degenerazione che hanno accumulato nei loro cuori, e dicono cose malvagie. Poiché dal traboccare del cuore producono il male."Gesù disse, "Da Adamo a Giovanni il Battista, fra quanti nacquero da donna nessuno è tanto più grande di Giovanni il Battista da non dover abbassare lo sguardo.Ma vi dico che chiunque fra voi diventerà un bambino riconoscerà il regno e diventerà più grande di Giovanni."Gesù disse, "Un uomo non può stare in sella a due cavalli o piegare due archi.E uno schiavo non può servire due padroni, altrimenti lo schiavo onorerà l'uno e offenderà l'altro.Nessuno beve vino stagionato e subito dopo vuole bere vino giovane. Il vino giovane non viene versato in otri nuovi, altrimenti si guasta.Non si cuce un panno vecchio su un abito nuovo, perché si strapperebbe."Gesù disse, "Se due persone fanno pace in una stessa casa diranno alla montagna 'Spostati!' e quella si sposterà."Gesù disse, "Beati coloro che sono soli e scelti, perché troveranno il regno. Poiché da lì venite, e lì ritornerete."

PARTE 3Gesù disse, "Se vi diranno 'Da dove venite?' dite loro, 'Veniamo dalla luce, dal luogo dove la luce è apparsa da sé, si è stabilita, ed è apparsa nella loro immagine.'Se vi diranno, 'Siete voi?' dite, 'Siamo i suoi figli, e siamo i prescelti del Padre vivente.'Se vi chiederanno, 'Qual è la prova che il Padre è in voi?' dite loro, 'È il movimento e la quiete.' "I suoi discepoli gli dissero, "Quando riposeranno i morti, e quando verrà il nuovo mondo?"Lui disse loro, "Quello che aspettate è venuto, ma non lo sapete."I suoi discepoli gli dissero, "Ventiquattro profeti hanno parlato in Israele, e tutti hanno parlato in te."Lui disse loro, "Avete omesso quello vivente in vostra presenza, e avete parlato solo dei morti."I discepoli gli dissero, "è utile o no la circoncisione?"Lui disse loro, "Se fosse utile, il loro padre genererebbe figli già circoncisi dalla loro madre. Invece, la vera circoncisione nello spirito è diventata vantaggiosa da ogni punto di vista."Gesù disse, "Beato il povero, perché suo è il regno dei cieli."Gesù disse, "Chi non odierà suo padre e sua madre non potrà essere mio discepolo, e chi non odierà fratelli e sorelle, e porterà la croce come faccio io, non sarà degno di me."Gesù disse, "Chi è arrivato a conoscere il mondo ha scoperto una carcassa, e di chiunque ha scoperto una carcassa il mondo non è degno."Gesù disse, Il regno del Padre è come un uomo che ha dei semi. Il suo nemico di notte gli ha piantato erbacce fra i semi. L'uomo non ha voluto che i braccianti gli strappassero le erbacce, ma ha detto loro, 'No, altrimenti per strappare le erbacce potreste finire per strappare anche il grano.' Poiché il giorno del raccolto le erbacce saranno molte, e saranno strappate e bruciate."Gesù disse, "Beato l'uomo che si è impegnato e ha trovato la vita."Gesù disse, "Guardate colui che vive finché vivete, altrimenti potreste morire e poi cercare di scorgere colui che vive, e non ne sareste capaci."Vide un samaritano che portava un capretto e andava in Giudea. Disse ai suoi discepoli, "Quell'uomo [...] del capretto." Loro gli dissero, "Così che possa ucciderlo e mangiarlo." Lui disse loro, "Non lo mangerà finché è vivo, ma solo dopo averlo ucciso e ridotto a cadavere."Loro risposero, "Non potrebbe fare altrimenti."Lui disse loro, "E così pure voi, cercatevi un posto per riposare, o potreste diventare cadaveri e venire mangiati."Gesù disse, "In due si adageranno su un divano; uno morirà, l'altro vivrà."Disse Salomè, "Chi sei tu signore? Sei salito sul mio divano e hai mangiato dalla mia tavola come se qualcuno ti avesse inviato."Gesù le disse, "Sono quello che viene da ciò che è integro. Mi sono state donate delle cose di mio Padre.""Sono tua discepola.""Per questa ragione io ti dico, se uno è integro verrà colmato di luce, ma se è diviso, sarà riempito di oscurità."Gesù disse, "Io rivelo i miei misteri a coloro che ne sono degni.Che la vostra mano sinistra non sappia cosa fa la destra."Gesù disse, "C'era un ricco che aveva molto denaro. Disse, 'Investirò questo denaro così che io possa seminare, mietere e riempire i miei magazzini con il raccolti, e che non mi manchi nulla.' Queste erano le cose che pensava in cuor suo, ma quella stessa notte morì. Chi fra voi ha orecchie ascolti!"Gesù disse, "Un uomo organizzò un ricevimento. Quando ebbe preparato la cena, mandò il suo servo a invitare gli ospiti. Il servo andò dal primo e gli disse, 'Il padrone ti invita.' E quegli disse, 'Ci sono dei mercanti che mi devono dei soldi, e vengono da me stasera. Devo andare a dargli istruzioni. Lo prego di scusarmi ma non posso venire a cena.' Il servo andò da un altro e disse, 'Il padrone ti ha invitato.' Quegli disse al servo, 'Ho comprato una casa, e devo assentarmi per un giorno. Non avrò tempo per la cena.' Il servo andò da un altro e gli disse, 'Il padrone ti invita.' Quegli disse al servo, 'Un mio amico si sposa, e devo preparargli il banchetto. Non potrò venire. Lo prego di scusarmi se non posso venire.' Il servo andò da un altro e gli disse, 'Il padrone ti invita.' Quegli disse al servo, 'Ho comprato una proprietà, e sto andando a riscuotere l'affitto. Non potrò venire, Lo prego di scusarmi.' Il servo ritornò e disse al padrone, 'Quelli che avevi invitato a cena chiedono scusa ma non possono venire.' Il padrone disse al servo, 'Vai per la strada e porta a cena chiunque trovi.'Acquirenti e mercanti non entreranno nei luoghi del Padre mio."Lui disse, Un [...] uomo possedeva una vigna e l'aveva affittata a dei contadini, così che la lavorassero e gli cedessero il raccolto. Mandò il suo servo dai contadini per farsi consegnare il raccolto. Quelli lo afferrarono, lo picchiarono, e quasi l'uccisero. Poi il servo ritornò dal padrone. Il padrone disse, 'Forse non li conosceva.' Mandò un altro servo, e i contadini picchiarono anche quello. Quindi il padrone mandò suo figlio e disse, 'Forse verso mio figlio mostreranno un qualche rispetto.' Poiché i contadini sapevano che lui era l'erede della vigna, lo afferrarono e lo uccisero. Chi ha orecchie ascolti!"Gesù disse, "Mostratemi la pietra scartata dai costruttori; quella è la chiave di volta."Gesù disse, "Quelli che sanno tutto, ma sono carenti dentro, mancano di tutto."Gesù disse, "Beati voi, quando sarete odiati e perseguitati; e non resterà alcun luogo, dove sarete stati perseguitati."Gesù disse, "Beati quelli che sono stati perseguitati nei cuori: sono loro quelli che sono arrivati a conoscere veramente il Padre.Beati coloro che sopportano la fame, così che lo stomaco del bisognoso possa essere riempito."Gesù disse, "Se esprimerete quanto avete dentro di voi, quello che avete vi salverà. Se non lo avete dentro di voi, quello che non avete vi perderà."Gesù disse, "Distruggerò questa casa, e nessuno sarà in grado di ricostruirla [...]."Un uomo gli disse, "Dì ai miei fratelli di dividere con me i loro averi."Lui disse all'uomo, "Signore, e chi mi ha nominato spartitore?"Si girò verso i discepoli e disse, "Non sono uno spartitore, vero?"Gesù disse, "Il raccolto è enorme ma i braccianti sono pochi, perciò pregate il mietitore di mandare i braccianti nei campi."Lui disse, "Signore, sono in molti attorno all'abbeveratoio, ma non c'è nulla nel pozzo."Gesù disse, "In molti si affollano davanti alla porta, ma sarà il solitario ad entrare nella camera nuziale."Gesù disse, "Il regno del Padre è come un mercante che ricevette un carico di mercanzia e vi trovò una perla. Il mercante fu accorto; vendette la mercanzia e si tenne solo la perla.Così anche voi, cercate il tesoro che è eterno, che resta, dove nessuna tarma viene a rodere e nessun verme guasta."Gesù disse, "Io sono la luce che è su tutte le cose. Io sono tutto: da me tutto proviene, e in me tutto si compie.Tagliate un ciocco di legno; io sono lì.Sollevate la pietra, e mi troverete."Gesù disse, "Perché siete venuti nella campagna? Per vedere una canna scossa dal vento? E per vedere un uomo vestito in abiti raffinati, come i capi e i potenti? Quelli sono vestiti in panni raffinati, e non sanno cogliere la verità."Una donna nella folla gli disse, "Fortunato il grembo che ti generò e il seno che ti nutrì."Lui le disse, "Fortunati coloro che hanno ascoltato la parola del Padre e l'hanno veramente conservata. Poiché vi saranno giorni in cui direte, 'Fortunato il grembo che non ha concepito, e il seno che non ha allattato. ' "Gesù disse, "Chi è arrivato a conoscere il mondo ha scoperto un cadavere, e chi ha scoperto un cadavere è al di sopra del mondo."Gesù disse, "Lasciate che chi è diventato ricco regni, e che chi ha il potere vi rinunci."Gesù disse, "Chi è vicino a me è vicino al fuoco, e chi è lontano da me è lontano dal regno."Gesù disse, "Le immagini sono visibili alla gente, ma la loro luce è nascosta nell'immagine della luce del Padre. Lui si rivelerà, ma la sua immagine è nascosta dalla sua luce."Gesù disse, "Quando vedete ciò che vi somiglia siete contenti. Ma quando vedrete le immagini che nacquero prima di voi e che non muoiono né diventano visibili, quanto dovrete sopportare!"Gesù disse, "Adamo è partito da un grande potere e una grande ricchezza, ma non era degno di voi. Perché se fosse stato degno, non avrebbe conosciuto la morte."Gesù disse, "Le volpi hanno tane e gli uccelli hanno nidi, ma gli esseri umani non hanno un posto dove stendersi e riposare."Gesù disse, "Quanto è misero il corpo che dipende da un corpo, e quanto è misera l'anima che dipende da entrambi."Gesù disse, "I messaggeri e i profeti verranno da voi e vi daranno ciò che vi appartiene. Voi, da parte vostra, date loro quello che avete, e dite a voi stessi, 'Quando verranno a prendere quello che gli appartiene?'"Gesù disse, "Perché sciacquate l'esterno della coppa? Non capite che quello che ha creato l'interno è anche quello che ha creato l'esterno?"Gesù disse, "Venite a me, perché il mio giogo è confortevole e il mio dominio è gentile, e troverete la vostra pace."Gli dissero, "Dicci chi sei così che possiamo credere in te."Lui disse loro, "Voi esaminate l'aspetto di cielo e terra, ma non siete arrivati a comprendere colui che è di fronte a voi, e non sapete come interpretare il momento attuale."Gesù disse, "Cercate e troverete.Nel passato, comunque, non vi ho rivelato le cose che allora mi chiedeste. Ora vorrei dirvele, ma voi non le chiedete più.""Non date le cose sacre ai cani, perché potrebbero gettarle sullo sterco. Non gettate perle ai porci, o potrebbero [...]."Gesù disse, "Colui che cerca troverà, e chi bussa entrerà."Gesù disse, "Se avete denaro, non prestatelo a interesse. Piuttosto, datelo a qualcuno da cui non lo riavrete."Gesù disse, "Il regno del Padre è come una donna. Prese un po’ di lievito, lo nascose nell'impasto, e ne fece grandi forme di pane. Chi ha orecchie ascolti!"Gesù disse, "Il regno è come una donna che portava una giara piena di farina. Mentre camminava per una lunga strada, il manico della giara si ruppe e la farina le si sparse dietro sulla strada. Lei non lo sapeva; non si era accorta di nulla. Quando raggiunse la sua casa, posò la giara e scoprì che era vuota."Gesù disse, "Il regno del Padre è come una persona che voleva uccidere un potente. Prima di uscire di casa sfoderò la spada e la infilò nel muro per provare se il suo braccio riusciva a trapassarlo. Poi uccise il potente."I discepoli gli dissero, "I tuoi fratelli e tua madre sono qui fuori."Lui disse loro, "Quelli che fanno il volere del Padre mio sono i miei fratelli e mia madre. Sono quelli che entreranno nel regno di mio Padre."Mostrarono a Gesù una moneta d'oro e gli dissero, "Gli uomini dell'imperatore romano ci chiedono le tasse."Lui disse loro, "Date all'imperatore quello che è dell'imperatore, date a Dio quello che è di Dio, e date a me quel che è mio.""Chiunque non odia padre e madre come me non può essere mio discepolo, e chiunque non ama padre e madre come me non può essere mio discepolo. Poiché mia madre [...], ma la mia vera madre mi ha dato la vita."Gesù disse, "Maledetti i Farisei! Sono come un cane che dorme nella mangiatoia: il cane non mangia, e non fa mangiare il bestiame."Gesù disse, "Beati quelli che sanno da dove attaccheranno i ribelli. Possono organizzarsi, raccogliere le risorse imperiali, ed essere preparati prima che i ribelli arrivino."Dissero a Gesù, "Vieni, oggi preghiamo, e digiuniamo."Gesù disse, "Quale peccato ho commesso, o di quale impurità mi sono macchiato? Piuttosto, quando lo sposo lascia la camera nuziale, allora lasciate che la gente digiuni e preghi."Gesù disse, "Chi saprà il padre e la madre sarà chiamato figlio di una prostituta."Gesù disse, "Quando farete dei due uno diventerete figli di Adamo, e quando direte 'Montagna, spostati!' si sposterà."Gesù disse, "Il regno è come un pastore che aveva cento pecore. Una di loro, la più grande, si smarrì. Lui lasciò le altre novantanove e la cercò fino a trovarla. Dopo aver faticato tanto le disse, 'Mi sei più cara tu di tutte le altre novantanove.'"Gesù disse, "Chi berrà dalla mia bocca diventerà come me; io stesso diventerò quella persona, e tutte le cose nascoste gli si riveleranno."Gesù disse, "Il regno del Padre è come una persona che aveva un tesoro nascosto nel suo campo ma non lo sapeva. E quando morì lo lasciò a suo figlio. Il figlio non ne sapeva nulla neanche lui. Diventò proprietario del campo e lo vendette. L'acquirente andò ad arare, scoprì il tesoro, e cominciò a prestare denaro a interesse a chi gli pareva."Gesù disse, "Lasciate che chi ha trovato il mondo, ed è diventato ricco, rinunci al mondo."Gesù disse, "I cieli e la terra si apriranno al vostro cospetto, e chiunque è vivo per colui che vive non vedrà la morte."Non dice Gesù, "Di quelli che hanno trovato se stessi, il mondo non è degno?"Gesù disse, "Maledetta la carne che dipende dall'anima. Maledetta l'anima che dipende dalla carne."I suoi discepoli gli chiesero, "Quando verrà il regno?""Non verrà cercandolo. Non si dirà 'Guarda, è qui!', oppure 'Guarda, è lì!' Piuttosto, il regno del Padre è sulla terra, e nessuno lo vede."Simon Pietro gli disse, "Lasciate che Maria se ne vada, poiché le donne non meritano la vita." Gesù disse, "Io stesso la guiderò in modo da farla maschio, così anche lei potrà diventare uno spirito vivente somigliante a voi maschi.Poiché ogni donna che farà se stessa maschio, entrerà il Regno dei Cieli."

SAN TOMMASO vs CHIESA CATTOLICA - 1945 NAG HAMADIhttp://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.youtube.com%2Fwatch%3Fv%3DzFS0M4caLB0&h=423d1

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:34

Dosaggi vitaminici: Fatevi sentire! La Commissione Europea si accinge a fissare limiti di dosaggio per gli integratori


FONTE...
http://www.laleva.cc/giornalini/G12.pdf
GRAZIE AD ANGELA DI GREGORIO PER LA SEGNALAZIONE


La Commissione Europea si accinge a fissare limiti di dosaggio per gli integratori – il che potrebbe notevolmente complicare l’acquisto di prodotti vitaminici che oggi si trovano un po’ dappertutto.Sei un appassionato di integratori vitaminici? Il tuo naturopata o dietologo ti ha consigliato di prendere la vitamina C,
il complesso B o un integratore minerale? Sei un naturopata, medico, farmacista o erborista e consigli o vendi le vitamine?
Presta attenzione perché la Commissione europea potrebbe mettere “fuori corso”, addirittura ancora quest’anno, le vitamine più efficaci, a meno che non senta la nostra opinione in proposito. L’allarme è stato lanciato da una associazione inglese per la difesa dei consumatori e dalla federazione dei negozi del naturale, sempre in Inghilterra.Ma andiamo per ordine. Nel 2002 passò la direttiva europea sugli integratori alimentari, con un duplice proposito: aprire il mercato comune agli integratori uniformando le divergenti leggi nazionali e proteggere la salute dei consumatori. Però il cammino della nuova normativa si è rivelato più spinoso del arduo. La Corte Europea ha dovuto occuparsene, ma tuttora rimangono grandi differenze nazionali che ostacolano l’auspicata apertura del mercato. Nel nome della tutela della salute, l’Europa effettivamente potrebbe impedirci di usare le vitamine a scopo preventivo.Quando la direttiva è stata approvata, alcuni dettagli importanti furono tralasciati. Uno di questi dettagli riservati a decisioni future era la spinosa questione dei limiti di dosaggio di vitamine e minerali contenuti negli integratori, ai quali avrebbe dovuto pensare la Commissione europea in un secondo tempo.Così nel giugno del 2006 la Commissione ha chiesto a tutti gli stati membri e agli operatori di dire la loro. Le deliberazioni sono tuttora in corso e una decisione è attesa verso la fine del 2007. Le autorità sanitarie di alcuni paesi membri credono che l’integrazione con “alte dosi” di vitamine o minerali non sia utile per la nostra salute. Così la Germania, la Francia, la Danimarca e la Finlandia sono tra i paesi che si oppongono all’integrazione alimentare con le vitamine e spingono verso un regime restrittivo. Il contrappeso è costituito da paesi con una tradizione più liberale quali l’Inghilterra e l’Olanda. Purtroppo le autorità inglesi hanno deciso di chiedere un’eccezione solo per il proprio territorio, prospettiva poco consolante per i consumatori di altri paesi. L’altro contrappeso naturalmente sono gli utenti. La nostra idea – e speriamo che sia anche la tua: finché non si dimostrerà in modo scientifico la dannosità di un nutriente ad un certo dosaggio, la decisione se prenderlo o meno rientrerà nella nostra sfera di decisioni personali, nella nostra libertà di scelta Non è quindi compito di un governo o di una struttura sovranazionale decidere per noi come nutrirci, come proteggerci da inquinamento ambientale e stress, come prevenire le malattie usando le sostanze nutrienti. Questo è il messaggio che dobbiamo far arrivare al Commissario europeo responsabile per la salute Markos Kyprianou e certamente non nuocerà informare anche la responsabile al Ministero della salute, la D.ssa Lucia Guidarelli. Per dare un’idea delle posizioni in gioco, l’ufficio tedesco che preme sulla Commissione per veder tagliate le dosi di nutrienti negli integratori pensa che dosaggi bassi siano più che sufficienti, che non dovremmo avere alcuna scelta. Di seguito alcune proposte di limiti massimi negli integratori, da una pubblicazione dell’Ufficio federale per la valutazione dei rischi: Il fluoro invece, un minerale considerato tossico da molti esperti e che secondo noi non dovrebbe essere presente in nessun integratore – secondo i tedeschi va bene fino a 3,8 mg. Ma lo zinco verrebbe limitato a 10 mg, addirittura meno del minimo indispensabile espresso nelle RDA che sarebbe di 15 mg. La prudenza è utile ma quando intacca la libera scelta dei nutrienti, la prudenza può anche diventare dannosa. Invece di proteggere la nostra salute, le restrizioni la minacciano. Chi ci guadagna sono le case farmaceutiche. Sono loro che vogliono queste restrizioni per stroncare sul nascere ogni prevenzione efficace delle malattie. Rischiano di perdere gli immensi profitti che traggono dal sistema sanitario e dalla vendita di “trattamenti” per le nostre malattie. Per scrivere e dire la tua, spedisci una lettera oppure un fax a: Markos KyprianouIl Commissario - Direttorato Salute e Protezione dei ConsumatoriLa Commissione Europea B – 1049 Bruxelles - BELGIO Fax: 0032 2 298 8473 D.ssa Lucia Guidarelli Dipartimento per la nutrizione e la sicurezza degli alimentiMinistero della SalutePiazzale Marconi 2500144 RomaFax: 06 599 46 119Il tuo messaggio deve essere cortese ma fermo e deciso. Descrivi come e perché stai usando gli integratori, quali sono le tue esperienze e perché pensi non si debba limitarne la disponibiltà. Una lettera o un fax da una persona vera, convinta di quel che dice, conta molto, specialmente quando ne arrivano una valanga. I funzionari della Commissione europea e del Ministero della Salute sono assaliti dai rappresentanti del farmaco. Solo la reazione furiosa di tanti cittadini preoccupati li farà capire che limitare l’accesso agli integratori non è la strada per migliorare la nostra salute, caso mai l’esatto contrario! Proteggerà solo gli indecenti profitti dell’industria del farmaco dalla crescente concorrenza vitaminica. Le case farmaceutiche temono l’uso generalizzato di vitamine e altri rimedi naturali perché non potranno vendere più i loro farmaci a gente sana e ben nutrita. Riferimenti in rete: Documento di discussione sul fissaggio di quantità massime e minime per vitamine e minerali negli alimenti (in inglese) http://tinyurl.com/2xzh8t Prontuario della campagna per la tutela delle vitamine: http://www.laleva.org/it/kit_italiano.pdfSepp Hasslberger

GRAZIE A :Angela Di Gregorio La vitamina C salva un uomo con una forma di polmonite virale dato per morto dai medici dell'ospedalwww.laleva.orgLa vitamina C salva un uomo con una forma di polmonite virale dato per morto dai medici dell'ospedale Traduzione e Fonte: Corrado Penna - Scienza Marcia La storia di Allan Smith, un documentario televisivo dalla Nuova Zelanda.Traduzione dell'articolo Vitamin C Saves Life of Man Dying of Viral Pneumo.... FONTE
:
http://www.facebook.com/l.php?u=http%3A%2F%2Fwww.laleva.org%2Fit%2F2010%2F10%2Fla_vitamina_c
_salva_un_uomo_con_una_forma_di_polmonite_virale
_dato_per_morto_
dai_medici_dellospedale.html&h=7407f VITAMINA C Home Page Anagen.net Alimentazione Radicali liberi O acido ascorbico.E' ampiamente distribuita nel mondo vegetale. Una riserva importante si trova nelle ghiandole surrenali e nei momenti di maggior tensione s'impoverisce notevolmente, nei momenti di stress le surrenali rilasciano epinefrina e norepinefrina.E' solubile in acqua, poco in alcool. In soluzione acquosa rapidamente si ossida in presenza di metalli, alcali, luce, ossigeno.E’ necessario un rifornimento continuo, infatti il corpo umano non è capace di sintetizzarla.Sembra vadano bene 200 mg al giorno (100 mg al mattino e 100 mg nella colazione del pomeriggio, verso le 17:00).Aumenta la resistenza dell’organismo, rafforza la funzione dei fagociti, aumenta la produzione di anticorpi, stimola la sintesi di interferone, la biosintesi della carnitina, anticolesterolo, antistress, distrugge i radicali liberi ossigenati, il radicale ossidrile, il radicale superossido, il radicale di ossigeno, partecipa ai processi di respirazione cellulare,
interviene nello sviluppo dei fibroplasti, nella sintesi del collagene, nella formazione degli ormoni surrenalici, favorisce l'assorbimento del ferro (in dosi di 200-500 mg) incrementando il tasso di emoglobina, zinco, calcio, magnesio, etc., contrasta gli effetti tossici della nicotina, del benzoato, dei composti azotati, dei citotossici, delle radiazioni ionizzanti, inattiva le tossine batteriche, interviene nel trasporto dell'ossigeno e degli elettroni, indispensabile per le attività vitali di tutte le cellule, indispensabile per la produzione di energia soprattutto muscolare, previene l'accumulo di istamina (responsabile di allergie), modula le prostaglandine (mediatori dei processi infiammatori), previene la degenerazione cellulare (fra cui il processo di invecchiamento), previene i danni provocati dal formolo, protegge occhio e polmone, converte cistina (da origine alimentare) in cisteina, etc. etc.Una sua funzione molto importante è quella di mantenere in attività il collagene, una proteina necessaria per la formazione del tessuto connettivo della pelle, dei legamenti e delle ossa.La vitamina C ha un ruolo rilevante nella rimarginazione delle ferite e delle ustioni perché facilita la formazione del tessuto connettivo della cicatrice.Contrasta gli effetti tossici del fumo di tabacco, dei gas di scarico degli autoveicoli, etc.La vitamina C ha un ruolo rilevante nella rimarginazione delle ferite e delle ustioni perché facilita la formazione del tessuto connettivo della cicatrice.La vitamina C in soluzione è acida, ph=2.4 .E' idrosolubile quindi è presente
nei fluidi corporei.Rigenera la vitamina E. Agisce contro OH-, O2-Contenuta in frutta e verdura, frattaglie (fegato e reni).Pochissimo contenuta in latte e carne.Il livello di acido ascorbico nel sangue raggiunge la punta massima due o tre ore dopo l’ingestione di una quantità media, per poi diminuire quando inizia l’eliminazione attraverso le urine e la sudorazione.La maggior parte della vitamina C viene eliminata dal corpo in tre o quattro ore, ecco perché essa deve essere assunta diverse volte al giorno.Una maggiore eliminazione della vitamina C attraverso le vie urinarie dovuta ad una maggiore assunzione della vitamina non significa che i tessuti del corpo sono saturi. Il livello di vitamina C nel sangue tornerà ai livelli medi in 12 o 13 ore, indifferentemente dalla quantità assunta.Per mantenere un giusto livello della vitamina nel siero, bisognerebbe assumerla ad intervalli di tre o quattro ore.L’eccesso di vitamina C che arriva alla vescica può prevenire il cancro alla vescica.E' una vitamina estremamente labile, e viene distrutta rapidamente dalla cottura, dall'esposizione all'aria e alla luce.La conservazione riduce molto il contenuto di vitamina C.Il succo d’arancia, se viene conservato coperto nel frigorifero, conserverà la sua forza per diversi giorni.Quanto più freschi e meno cotti saranno gli alimenti maggiore sarà la quantità di vitamina contenuta.Tra i metodi di cottura da preferire ricordiamo il forno a microonde, il vapore e la frittura rapida.I gambi dei broccoli conservano la vitamina molto più a lungo delle infiorescenze. Gli spinaci perdono 105 mg della vitamina nel giro di 10 giorni.I peperoni dolci possono essere conservati per 3 settimane con una perdita minima.La capacità dell’organismo di assorbire la vitamina C viene ridotta dal fumo, dallo stress, dalla febbre alta o dall’inalazione di gas derivati dalla combustione del petrolio.I sulfamidici aumentano l’eliminazione della vitamina C attraverso le vie urinarie di due o tre volte rispetto alla quantità normale.Il bicarbonato di sodio crea un ambiente alcalino che distrugge la vitamina C.Inoltre quantità d’acqua eccessive impoveriscono le riserve organiche di vitamina C.I contraccettivi orali ne diminuiscono l'effetto. I salicilati, i sulfamidici, le tetracicline, il fumo, l'aspirina ne riducono l'assorbimento.La sospensione improvvisa di vitamina C in soggetti che la assumono regolarmente, può rilevare sintomi da carenza.Per uso esterno, la vitamina C è un potente antiossidante ed opportunamente formulato è capace di penetrare nella cute, proteggerla contro i danni indotti dai raggi U.V., stimola la crescita dei fibroplasti e la sintesi di nuovo collagene.La vitamina C e la vitamina E combinate insieme, proteggono le componenti idrofile e lipofile della cute, riducendo i danni indotti da UVA, UVB.Se viene assunta vitamina C sufficiente per saturare i tessuti, essa entra nelle cellule e distrugge i virus momentaneamente inattivi.Per più di 25 anni il dott. Frederick Klenner di Reidsville, in North Carolina, ha usato la vitamina C nel trattamento di malattie virali.La sua terapia si basa sulla somministrazione, per via endovenosa o per via orale, di 20-40 grammi di vitamina C al dì.La vitamina C è importante per il recupero di pazienti colpiti da attacco cardiaco, prevenendo la dannosa azione dei radicali liberi.Comunque, il cuore assorbirà una così grande quantità di vitamina C da altri tessuti del corpo, che sarà necessaria un’integrazione sufficiente.Alcuni medici scozzesi sostengono che la vitamina C contrasta le emorragie del tratto intestinale causate dall’aspirina o dall’alcool.L’emorragia può anche continuare o rincominciare se non è presente vitamina C sufficiente per chiudere le lesioni.La vitamina C può bloccare la formazione di sostanze cancerogene come le nitrosammine.Queste sostanze si trovano nei cosmetici, nei prodotti a base di tabacco, nel fumo di sigaretta, nelle bevande a base di malto e nelle carni trattate (ad alcuni tipi di salumi viene aggiunta la vitamina C per evitare che le nitrosammine entrino nell’organismo).Si riporta che alcuni individui sono stati guariti dal cancro con l’assunzione di 10 grammi di vitamina C al giorno.La mancanza di vitamina C può essere causa di infarti e di ictus, provocati da coaguli.La carenza può causare degenerazione muscolare che può includere il cuore.E’ noto che il fumo diminuisce il livello di acido ascorbico nel sangue.Ad un campione di sangue umano di cui si conosceva con precisione il contenuto di acido ascorbico è stato aggiunta nicotina.Il contenuto di acido ascorbico è diminuito di una percentuale dal 24 al 31%.Gli etilisti hanno un tasso bassissimo di vitamina C nel siero perché la vitamina è utilizzata per eliminare gli effetti tossici dell’alcool.Segni di carenza sono respiro corto, cattiva digestione, capelli fragili con doppie punte, capelli che si spezzano sottopelle e che si attorcigliano, capelli secchi e annodati, scarsità di latte, rottura dei vasi sanguigni causa di sanguinamento delle gengive alla base dei denti, rottura dei capillari causa di emorragie puntiformi, problemi alla pelle, indebolimento dello smalto, tendenza alla formazione di ematomi, giunture gonfie o doloranti, perdita di sangue dal naso, anemia, diminuita resistenza alle infezioni, lenta guarigione di fratture e ferite. I denti possono essere meno saldi e perdere le otturazioni.Anche carenze minime di vitamina C possono causare disturbi alle gengive che permettono ai batteri e alle sostanze tossiche di penetrare nei tessuti causando periodontopatie.Protegge il materiale genetico dello sperma e garantisce la buona salute della progenie.E' importante per gli ormoni e combatte le infezioni.Tra gli alimenti che lo contengono di più : arance, kiwi (circa 85mg per etto) e soprattutto le cime di rape (circa 110mg per etto).Una quantità di 500mg di vitamina C è contenuta in circa 6 kiwi.Vi è un effetto della vitamina C, presa in forti dosi, che è stato riferito da molti: si tratta dell'effetto lassativo.Nella letteratura medica non viene riferito neppure un caso di formazione di calcoli renali in seguito all'assunzione di forti dosi di vitamina C.Sussiste tuttavia la possibilità che alcune persone abbiano una tendenza accentuata a produrre calcoli renali di ossalato di calcio in seguito all'assunzione di forti dosi di vitamina C.E' noto che l'acido ascorbico (vitamina C) può essere ossidato nell'organismo diventando acido ossalico.Appare verosimile che la maggior parte della gente non vada incontro a problemi relativi all'acido ossalico prendendo forti dosi di vitamina C, ma un certo numero di persone dovrà fare attenzione, proprio come deve stare attento a non mangiare troppi spinaci o rabarbaro, che hanno un alto contenuto di ossalati." Quantità supplementari di vitamina C presenti nell'urina potrebbero far sì che i normali esami di dosaggio del glucosio nell'urina diano un risultato positivo falso. Un altro esame che può essere falsato è quello del sangue nelle feci.Perciò nei giorni precedenti un esame sospendere l'assunzione di vitamina C.Le compresse di vitamina C possono danneggiare lo smalto dei denti.I cibi devono essere freschi, crudi o solo scottati, poiché calore e luce distruggono la vitamina C.Opuscolo Come vivere senza malattie e senza medicine con importanti dichiarazioni del pluri premio NobelLinus Pauling sulla vitamina C e altri nutrimenti."La piu' grande bugia del 20° secolo, giunta oggi nel 21°, e' che non si possono curare o migliorare malattie infettive dei piu' svariati tipi con dosaggi massicci di vitamina C." Robert F. Cathcart, Medico (membro del Collegio americano per il progresso della medicina - http://www.acam.org/).1200 articoli pubblicati su riviste scientifiche e giornali medici di tutto il mondo hanno dimostrato chiaramente che molte malattie virali come la polio, l'epatite, le encefaliti sono state uniformemente curate con successo con alti dosaggi di vitamina C intravenosa.Assumendo bassi dosaggi di vitamina C per via orale si possono avere pochi o addirittura nessun effetto, mentre alti dosaggi somministrati direttamente nel sangue possono dimostrare effetti clinici che rasentano l'incredibile.Alti dosaggi orali di vitamina C possono prevenire molte infezioni, ma un dosaggio intranvenoso è spesso richiesto per curare le infezioni già contratte. (http://www.seanet.com/~alexs/ascorbate/index.htm).Il dottor Akira Murata del Laboratorio di Microbiologia Applicata dell'Universita' di Saga ha trovato che l'incidenza dell'epatite B era il 7% nei 150 pazienti che avevano ricevuto delle trasfusioni di sangue e che avevano ricevuto meno di 1500 milligrammi di vitamina C al giorno.Tra i 1095 pazienti che avevano ricevuto trasfusioni di sangue e che avevano preso 2000 milligrammi o più di vitamina C al giorno, non ci fu' nessun caso di epatite. Di conseguenza la Vitamina C adesso viene somministrata di routine in entrambi gli ospedali e i pazienti operati e in terapia intensiva ricevono dai 6 ai 10 grammi di vitamina C al giorno diversi giorni prima di ricevere le trasfusioni e per diverse settimane successive. La vitamina C sarebbe capace di curare il cancro, le malattie cardiovascolari e molte altre gravi problematiche - tutto questo ci e' stato tenuto nascosto. Il cancro e i problemi cardiovascolari sono statisticamente il primo e il secondo motivo di morte al mondo - gli errori medici e gli effetti collaterali sono il terzo e il quarto.Forse potremmo scoprire che la verità è un'altra e che la causa di queste morti è la stessa: il business della malattia. Questo potrebbe essere considerato un crimine verso il genere umano. Un documento di fondamentale importanza per comprendere il come e il perché di certi accadimenti (non c'è volontà di curare determinate malattie - anche se e' possibile farlo) è l'intervista fiume del Dr. Rath (in italiano), naturale successore del doppio premio nobel, per la pace e per la chimica, Dr. Linus Pouling [biografia (En) -http://lpi.oregonstate.edu/lpbio/lpbio2.html).

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: A PROPOSITO DI PEDOFILIA.......UNA STORIA AGGHIACCIANTE RACCONTATA IN UN LIBRO....   Sab 18 Dic 2010, 00:40

A PROPOSITO DI PEDOFILIA.......UNA STORIA AGGHIACCIANTE RACCONTATA IN UN LIBRO....


Attenzione: il contenuto di questa pagina web può scioccare personenon abituate a "digerire" informazione che non siano state "filtrate".-- Questa donna è Cathy O'Brien, un'americana di origine irlandese che ha pubblicato a proprie spese un libro di memorie autobiografiche, dal titolo Trance -- Formation of America (L'Americain trance, NdT). La sua è una storia sbalorditiva. Ma nelle sue con-dizioni probabilmente hanno vissuto milioni di persone -- e continua-no a viverci -- e si andrà avanti cosi finché l'umanità non verrà richia-mata alle proprie responsabilità. Grazie alla sua memoria fotografica,Cathy riesce a descrivere con grande precisione le conversazioni sen-tite, le stanze e gli arredi della Casa Bianca, del Pentagono e delleistituzioni militari segretissime degli Stati Uniti. Riesce anche adescrivere particolari fisici di persone coinvolte che può sapere solochi le ha viste nude. Cathleen (Cathy) O'Brien è nata a Muskegon, in Michigan, nel1957. Suo padre, Earl O'Brien, è un pedofilo e uno dei primi ricordi di Cathy e di non riuscire a respirare perchè il suo pene le ostruiva la bocca. Traumi del genere provocano automaticamente il Disturbodella Personalità Multipla, senza bisogno che esso venga program-mato, perchè la mente del bambino, che desidera rimuovere l'orrore,compartimentalizza l'esperienza, nello stesso modo in cui nonriusciamo a ricordare un incidente stradale in cui siamo stati coin-volti. Anche agli amici del padre era concesso di abusare della pic-cola Cathy e dei suoi fratelli, proprio come, nella loro infanzia, i lorogenitori erano stati a loro volta vittime di abusi. La madre aveva subi-to molestie sessuali dal nonno di Cathy, il capo della sede massonica"Blue Lodge". Il fratello della madre, per Cathy lo zio Bob, era unpilota del servizio segreto dell'aeronautica che sosteneva di lavorareper conto del Vaticano. Zio Bob commerciava anche materiale por-nografico e il padre di Cathy costrinse la figlia e il figlio maggiore,Bill, a girare pellicole pornografiche realizzate per la mafia locale delMichigan che, secondo quanto sostiene Cathy, era legata al re delporno Gerald Ford, futuro deputato statunitense. Costui avrebbe inseguito ricoperto la carica di vicepresidente degli Stati Uniti duran-te la presidenza di Richard Nixon e quella di presidente quandoNixon fu rimosso in seguito allo scandalo Watergate, una mossaarchitettata dal Washington Post, di proprietà di Katherine Graham(Gruppo Bilderberg, Commissione Trilaterale, Consiglio delleRelazioni con l'Estero). Ford fece parte anche della CommissioneWarren, che "investigò" sull'assassinio del presidente Kennedy.Cathy O'Brien sostiene di essere stata violentata, quando andavaancora a scuola, da Gerald Ford, membro dello staff di GuyVanderjagt, senatore dello stato del Michigan, che la violentò a suavolta. Vanderjagt doveva diventare il presidente del comitato delcongresso nazionale del Partito Repubblicano che sostenne GeorgeBush (un altro violentatore di bambini di cui Cathy parla nel suolibro) nella sua fortunata campagna elettorale per la presidenza degliStati Uniti. In seguito, pare che il padre di Cathy sia stato scoperto mentrespediva materiale pornografico -- un filmino che riprendeva la picco-la Cathy che si accoppiava con un cane boxer. Per evitare l'incrimi-nazione, egli cedette Cathy al Governo degli Stati Uniti e ai servizisegreti della Difesa. Il padre si rallegrò del losco affare, perché oraera immune dall'incriminazione e poteva continuare le sua attività dipornografo e pedofilo mentre le autorità giravano la testa dall'altraparte. I servizi segreti cercavano bambini vittime di abusi sessuali,affetti dal Disturbo della Personalità Multipla, che provenissero dafamiglie che avevano alle spalle una lunga storia di abusi intergene-razionali. Volevano i bambini per i loro studi sul controllo geneticodelle menti che operava sotto il nome di Progetto Monarch, una pro-paggine del notorio MKULtra (ho saputo che MK sta per MindKontrolle: la lettera K sostituisce la C in omaggio ai nazisti dei tempidi Hitler, primi ispiratori del progetto). L'uomo che si presentò a casadi Cathy per intimare al padre l'ultimatum di cedere la figlia se nonvoleva essere incriminato fu...Gerald Ford. Il padre di Cathy fuinviato all'Università di Harvard, vicino a Boston, per essere istruitosu come preparare la figlia per i professori pazzi dei servizi segreti.Ecco quello che racconta Cathy nel suo libro: "...in conformità alle istruzioni fornite dal governo, miopadre iniziò a trattarmi come la Cenerentola della fiaba.Spazzavo via le ceneri dal focolare, trasportavo ed accatastavo lalegna, rastrellavo le foglie, spalavo la neve, spezzavo il ghiaccioe spazzavo..."perchè", diceva mio padre, "le tue manine impu-gnano così bene il rastrello, la scopa, la pala e i manici dellagranata..." A quell'epoca mio padre mi sfruttava già al punto difarmi prostituire con i suoi amici, i criminali e i massoni locali,gli stranieri e gli ufficiali di polizia......i funzionari del governo coinvolti nel Progetto MKUltraovviamente sapevano che chi è affetto da MPD/DID ha unagrande memoria fotografica, oltre ad altre qualità umane iper-sviluppate. L'acutezza visiva di chi soffre di MPD/DID è 44 voltesuperiore alla media. La mia soglia del dolore eccezionalmentealta e la compartimentalizzazione della mia memoria eranorequisiti "necessari" per le applicazioni militari e le operazionisegrete. Inoltre, la mia sessualità era stata alterata fin dall'in-fanzia. Questo programma risulta gradito e utile a politici per-versi che pensarono così di nascondere le loro azioni nel profon-do di quei compartimenti della mia memoria, che i clinicichiamano "personalità". Pensate che la schiavitù esista solo nei libri di storia? La schiavi-tù esiste ancora oggi, in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti (anzisoprattutto lì) e altri paesi "civili" come il Regno Unito. Di tanto intanto episodi di pedofilia animano le cronache, ma si tratta solo diuna piccolissima punta di una vasta organizzazione che raggiunge ilvertice (scusate, la fogna) delle società "libere". La verità sugli abusisubiti dagli alunni della Kincora School, in Irlanda del Nord, è statamessa a tacere perchè uno dei molestatori era un agente dei servizisegreti britannici. Vi era implicato anche almeno un famoso politicodell'Irlanda del Nord, ma questo aspetto è stato occultato niente po'po' di meno che da un ufficiale ora in pensione dei servizi segreti bri-tannici, di nome Ian Cameron. Questa organizzazione di abusi suibambini fornisce il mezzo perfetto per soddisfare il desiderio sessua-le di chi esercita il controllo e per ricattare chi è sottoposto a quelcontrollo. Voglio i nomi di chi è implicato in fatti di questo genere, inqualunque paese vi troviate. Se sapete qualcosa vi prego di dirmelo.Lo scambio di informazioni avverrà in assoluta segretezza e se esseavranno un fondamento le renderò pubbliche. Se qualcosa vi trattie-ne, pensate almeno ai bambini. Cathy O'Brien sostiene di essere stata violentata da Padre JamesThaylen, quando cercò rifugio in una chiesa cattolica di Muskegon,intitolata a S. Francesco di Sales e un altro prete pedofilo, Padre Don,aiutò l'amico di Gerald Ford, Guy Vanderjagt, a disorientarla e adabusare di lei, in linea con le "richieste" del Progetto Monarch. Inseguito, la mandarono ad una scuola cattolica, una delle tante usatedal Governo per ospitare in un luogo sicuro i bambini dalla mentecontrollata, sotto lo stretto regime previsto per aumentare la gravitàdel loro Disturbo della Personalità Multipla. La scuola di Cathy fu laScuola Superiore Centrale Cattolica di Muskegon, dove venne piùvolte violentata da Padre Vesbit, una volta durante un rito satanico acui presero parte altri bambini dalla mente pilotata nella sua cappel-la privata. La Chiesa Cattolica è l'epitome dell'ipocrisia ed è profon-damente, e sottolineo profondamente, corrotta. Il movimento cattoli-co dei gesuiti è un veicolo importante di manipolazione per lacospirazione globale e, come i Cavalieri di Malta che contribuisconoa controllare il Vaticano, tale movimento non crede nemmeno neiprincipi del cristianesimo! Ma questa non è che la facciata. L'interacospirazione è fatta di maschere, fumo e specchi. I gesuiti, i Cavalieridi Malta e la gerarchia ecclesiastica fanno parte della casta degliIlluminati. Costoro erano, e sono, fervidi sostenitori dell'oltraggiosocontrollo della mente previsto dal Progetto Monarch e dal MKUltra.Ciò non stupisce affatto, visto che la Chiesa Cattolica è sopravvissu-ta seminando terrore, facendo lavaggi del cervello e controllando lementi della sua congregazione globale. La facciata gesuita dellacospirazione è rappresentata dalla organizzazione "caritatevole"della Visione del Mondo. Il ramo cattolico della CIA esercitò pressioni e manipolazioni su Cathy perchè, sin da piccola, non rivelassealcuna cosa, ricorrendo ad una tecnica nota come Rito per Tacere; ei segreti da tenere sotto chiave nella sua mente compartimentalizza-ta erano davvero tanti. Negli anni seguenti, Cathy sostiene di esserestata sotto il controllo del senatore "democratico" della VirginiaOccidentale, Robert C. Byrd, e che su di lei aumentarono gli abusida parte di quest'ultimo e delle agenzie governative. Byrd è un esper-to "costituzionalista" che lavora per minare e distruggere la costitu-zione americana. Secondo Cathy, Byrd controlla una serie di schiavidalla mente manipolata e la cosa che gli piace di più è frustarli amorte senza pietà. In seguito, uno dei complici di Byrd, il senatorePatrick Leahy del Vermont, torturò Cathy infilandole un ago in unocchio mentre la figlia di lei, Kelly, fu costretta ad assistere allascena. Leahy era vicepresidente della commissione del senato per iservizi segreti e aveva fatto parte della commissione del senato pergli stanziamenti. Leahy e Byrd inscenarono tra loro una finta opposi-zione a livello pubblico, mentre in realtà lavoravano per gli stessifini. Messinscene simili avvengono nei parlamenti di tutto il mondo.Byrd, un cocainomane,' si vantava spesso con persone "fidate" dicome riuscisse a pilotare la mente del presidente Jimmy Carter, men-tre ricopriva il ruolo di suo "confidente e consigliere". La voce ipno-tica di Byrd risuonava come "la voce di Dio" alle orecchie di unCarter in preghiera e meditazione, che seguiva fedelmente la "guida"che riteneva divina. ' Vi ricordate quello che ho detto a proposito delpolitico inglese influenzato a livello mentale? Furono molte le istituzioni governative degli Stati Uniti in cuiCathy fu sottoposta a torture e al controllo mentale, compreso ilCentro Spaziale della NASA, a Huntsville, in Alabama, dove lei e,più tardi, sua figlia Kelly, furono costrette a girare filmini porno. Sì,la NASA dell' "uomo sulla luna" e dello Shuttle, fa cose di questogenere. Anche le religioni vengono sfruttate costantemente per mani-polare le persone, come coperture "rispettabili" di torture e manipo-lazioni mentali. Un centro in cui venne programmata la mente diCathy fu Salt Lake City, nello Utah, il quartier generale della chiesamormone. Un'altra istituzione che ospita gli schiavi dalla mente pilo-tata è nota come "Charm School", a Youngstown, in Ohio. Si tratta diuna "scuola" di addestramento per "schiave sessuali", dove a Cathy,a Kelly e a una marea di altre donne e bambine venivano (e vengo-no) inflitte torture come scariche elettriche, privazione del sonno etraumi sessuali. Cathy sostiene che il "direttore" della Charm Schoolera un membro innominato della famiglia dei banchieri Millon, men-tre tra le altre famose persone implicate figurano il deputato ameri-cano Jim Traficant e Dick Thornburgh, allora governatore dellaPennsylvania e, in seguito, procuratore capo e segretario delleNazioni Unite. Ancora in tenera età, Cathy fu molestata, violentata e torturata da persone molto famose. Tra loro figura anche Pierre Trudeau, che fu aIgngo primo ministro del Canada e che, come gesuita, operava instretta collaborazione col Vaticano; fu poi violentata nuovamente daGerald Ford mentre era presidente e da Ronald Reagan, quandoanch'egli ricopriva la massima carica dello stato e quindi, più volte enel modo più brutale possibile, da Dick Cheney, capo dello staff dellaCasa Bianca durante la presidenza Ford e segretario alla Difesadurante la presidenza Bush. Cathy è in grado di descrivere l'ufficiodi Cheney al Pentagono con dovizia di particolari. Se si accettano leprove molto dettagliate di Cathy si può solo concludere che Cheney,come Bush, è una persona notevolmente squilibrata, capace di sconc- certanti atti di violenza e persino di omicidi. Cathy racconta cheCheney le disse una volta: "Potrei ucciderti -- ucciderti -- con le miemani. Non saresti la prima nè l'ultima". Queste sono le persone chediedero il via alla Guerra del Golfo per dimostrare che la "violenzanon paga!". Cathy fornisce alcuni dati che dimostrano come Cheney,Bush e altri si divertissero a giocare a quello che loro chiamano il"gioco pericolosissimo". Fa parte delle regole di questo gioco minac-ciare gli schiavi del governo come Cathy e altri bambini e adultimanipolati, prospettando loro terribili conseguenze nel momento incui verranno catturati. Essi vengono lasciati "liberi" in una foresta,di solito in qualche area militare segretissima come Lampe, inMissouri e Mount Shasta, in California, all'interno di un'ampia recin-zione che impedisce ogni fuga. Cathy scrive nel suo libro che GeorgeBush, l'uomo che invocava un' "America più gentile, più garbata",Dick Cheney e Bili Clinton spesso si armano di fucile e inseguonoquesti schiavi. Una volta catturati, essi vengono brutalmente violen-tati, a volte anche uccisi. Signore e signori, ecco qui le persone a cuinoi affidiamo il controllo sul mondo. Il complesso di Mount Shasta,dove Bush e Clinton dividevano un ufficio, è, secondo Cathy, "il piùgrande campo segreto di schiavizzazione e manipolazione mentale dicui sia a conoscenza". Là ella vide un'enorme flotta di elicotteri nerisenza contrassegni, che, come gli inquirenti hanno rivelato, fannoparte dell'esercito privato del Nuovo Ordine del Mondo, che è statoistallato per compiere il colpo di stato, al momento opportuno. Questielicotteri sono spesso stati segnalati vicino ai luoghi in cui si sonoverificati "rapimenti da parte degli alieni" o in cui è stato mutilatodel bestiame. A fornire parte della copertura necessaria alle opera-zioni militari e di manipolazione mentale del campo di Shasta è l'am-biente della musica country. Cathy fu costretta a sposare un satanista dalla mente pilotata chesi chiamava Wayne Cox e suonava nel complesso di musica countrydi Jack Greene. Anche Greene, un agente segreto della CIA, era unsatanista. Il compito di Cox fu quello di traumatizzarla ulteriormen-te per creare nella sua mente altri compartimenti che potevano ser-vire a dar vita a nuove "personalità". Una notte, Cox condusse Cathyai ruderi della stazione ferroviaria dell'unione di Nashville e, serven-dosi di una torcia, scovò un barbone che stava dormendo. Ordino aCathy di dare al barbone un "bacio d'addio" e poi gli sparò alla testa.Questo era già abbastanza orribile ma, non contento, tirò fuori unmachete e gli mozzò le mani e le infilò in una borsa a cerniera."Come Cathy ha dichiarato pubblicamente più volte, Wayne Cox è unserial killer che mozza sistematicamente le mani delle sue vittime. Inun'intervista pubblicata dal giornale Contact, Cathy affermò: "Nel 1978, Wayne Cox, il mio primo manipolatore designato,uccideva e mutilava con regolarità e secondo un certo ritualebarboni, bambini, e tutti quelli che "non poteva lasciarsi scappa-re" e, dalla sua base di Chatham, in Louisiana, distribuiva aper-tamente parti del corpo ad importanti centri satanici in parecchistati, compresa la pista Little Rock/Missouri." Gli organismi governativi sono al corrente di ciò ma egli è al ripa-ro da ogni accusa, poichè lavora per loro. Cox condusse Cathy in unaltro punto della stazione dell'unione, una torre di un vecchio depo-sito ferroviario, e là ad attenderli in una stanza, con indosso vestinere, c'erano Jack Greene, alcuni membri del suo complesso ed altrepersone. Erano disposti intorno ad un altare rivestito di pelle nera ela stanza era ornata di velluto rosso e illuminata da candele. Cathyvenne fatta stendere sull'altare e fu sottoposta a stupri e a torture,mentre gli adoratori di Satana realizzavano un rito di magia nera checomprendeva sesso, sangue e cannibalismo." Anni più tardi, mentreera "sposata" con un altro militante della CIA, Alex Houston, vennemessa incinta più volte e fu fatta abortire, affinchè il feto potesseessere usato per rituali satanici. Amici miei, queste cose accadono intutto il mondo e vi vedono implicate alcune delle persone più note delpianeta. Esiste un "parco" per giochi a sfondo sessuale riservato aipolitici americani e stranieri di primo piano, come anche ai crimina-li, ai banchieri, agli uomini d'affari, e agli "uomini di spettacolo" dialto livello, tutti coinvolti nel Culto dell'Occhio che Tutto Vede e nelNuovo Ordine del Mondo. Questo posto si chiama Bosco Boemo ed èqui che Cathy fu obbligata a soddisfare le loro perversioni, tra cuirituali satanici, torture, sacrifici e ingestione di sangue. No, non stoscherzando. I frequentatori abituali di questo centro di satanismosono noti come "boscaioli" e tra loro figurano personaggi comeClinton, Bush e Ford, come pure Henry Kissinger e molti altri chenominerò più avanti. Tutto ciò che sto per descrivere si fonda su unainterpretazione distorta della dottrina esoterica -- la magia nera -- e lacostante presenza del sesso si collega al potere dell'energia sessuale,su cui mi soffermerò in un capitolo successivo. Anche l'organizzazio-ne satanica globale è una piramide il cui vertice è occupato dall'Eli-te Globale e dal Culto dell'Occhio che Tutto Vede. A loro volta, que-ste persone sono sotto il dominio della coscienza di"Lucifero/Satana", che controlla i suoi adepti attraverso la posses-sione mentale ed emotiva. I casi di abusi satanici sui bambini, chequi vengono esposti in modo assai approfondito, rientrano, in realtà,nell'ambito di un'organizzazione globale coordinata che arriva fino alvertice della piramide. Ecco perchè così tanti leader politici sonoimplicati in pratiche sataniche di abusi sui minori. Il Cultodell'Occhio che Tutto Vede si basa sul Satanismo e sull'uso in "nero"della dottrina esoterica e questo stesso culto controlla le nomine allepiù importanti cariche politiche, economiche e amministrative delmondo. Scoprirete pertanto che una percentuale sbalorditivamentealta di persone che ricoprono ruoli di primo piano è collegata a que-sto culto e agli abusi sessuali che esso comporta. Gli attori migliorisono a Hollywood? Neanche per sogno: sono nei parlamenti e neipartiti politici. Uno di quelli che controllarono Cathy fu il colonnello dell'eserci-to statunitense Michael Aquino, un uomo di punta della DivisioneGuerra Psicologica dei servizi segreti della Difesa. Nei miei ultimidue libri ho parlato di lui come del capo di una "chiesa satanica",nota come il "Tempio di Set", un'organizzazione ispirata, a quantopare, dal capo delle SS di Hitler, Heinrich Himmler. Quando si vennea sapere che la Divisione Americana di Guerra Psicologica eracapeggiata da una chiesa "satanica", la risposta ufficiale fu che lafede religiosa di una persona riguardava esclusivamente quella per-sona!! Ma, come Cathy scoprì presto, persone come Aquino e il restodi questa banda di squilibrati e posseduti vanno al di là delle leggi,perchè le loro capacità mentali le controllano fino al livello del pre-sidente e oltre. Il pianeta Terra è posseduto da una coscienza estre-mamente negativa e queste persone non ne sono che la pura espres- sione fisica. Più avanti nel libro mi soffermerò sulle origini di questacoscienza rappresentata dall'Occhio che Tutto Vede.Cathy concepì una bambina, Kelly, da suo "marito" Wayne Cox ela piccola fu subito usata come era stata usata la madre. Cathy sostie-ne che Kelly fu violentata più volte da George Bush e da DickCheney e sia la madre che la figlia furono costrette ad avere rappor-ti sessuali con animali per alcune pellicole girate su ordine delPresidente Ronald Reagan. Allo "Zio Ron" niente piaceva di più cheguardare queste pellicole, note come "le fiabe della buonanotte dellozio Ron"". Secondo il racconto di Cathy questi filmini venivano regi-strati e prodotti dal pornografo di Reagan Michael Dantè (noto anchecome Michael Viti). Dantè aveva legami con la mafia e con la CIA(che sono più o meno la stessa cosa) ed era intimo amico di politicicome Guy VanderJagt, Gerald Ford, Dick Thornburgh, allora gover-natore della Pennsylvania, Jim Traficant e Gary Ackerman." FuDantè ad istallare le minuscole telecamere nascoste che filmavano leimprese sessuali di politici statunitensi e stranieri, in modo dacostringerli poi col ricatto a sostenere il Nuovo Ordine del Mondo.Quanti capi di stato oggi adottano politiche contrarie agli interessidel popolo, perchè se cosi non facessero le prove dei loro scandalisessuali verrebbero rese pubbliche? Il pornografo principale diReagan fu Larry Flynt, direttore della rivista pornografica Hustler" e,anch'egli, uomo legato alla CIA, alla mafia e al Vaticano." Una volta anche Bill Clinton fu compromesso in questo modo dalsuo capo, scusate, dal suo "oppositore" George Bush. Accadde nelcentro di manipolazione mentale di Lampe, in Missouri, un luogonoto come Villa Svizzera. Bush costrinse Kelly a praticare una fella-tio a Clinton, mentre questi faceva un cunnilingus a Cathy. Ecco loscambio di battute che Cathy ricorda: "Clinton riemerse da sotto di me e, guardandosi intorno allaricerca della telecamera, disse a Bush: "Non avevi bisogno di farmi questo. Sono comunque dalla tua parte. Non c'è bisogno dicompromettere la mia posizione." Clinton si riferiva probabil-mente alle tattiche ricattatorie in uso tra l'Elite dell'Ordine dellaRosa (Occhio che Tutto Vede). Per l'esperienza che ho avuto io alBosco Boemo, i leader venivano sempre compromessi dalle ripre-se nascoste delle loro bizzarre pratiche sessuali." Dopo questo incontro, Bush e Clinton discussero sull'opportunitàdi fare assistere la figlia di Clinton, Chelsea, alle scene di abusi suibambini. Bush si offrì di "svezzarla". Clinton disse che avrebbedovuto parlarne con Hillary.Cathy sostiene di essere stata violentata, insieme a Kelly, anche daun altro primo ministro canadese, Brian Mulroney, che praticava abi-tualmente sesso con le schiave mentalmente manipolate." Madri egiovani figlie dalla mente controllata venivano (vengono?) trasporta-te alle Cascate del Niagara, appena passato il confine canadese, per-chè Mulroney le violentasse." Fu Mulroney, durante la sua presiden-za, ad imporre al popolo canadese l'Accordo Nord Americano sulLibero Commercio (NAFTA), destinato a diventare la versione ame-ricana dell'Unione Europea. L'accordo venne creato, attraverso variemanipolazioni, dal suo collega e stupratore di bambini George Bushe, in seguito, da Bili Clinton. Su ordine dell'addetto personale delpresidente Reagan, Philip Habib, Cathy dice di essere stata costret-ta in svariate occasioni ad avere rapporti sessuali con il fantoccio delNuovo Ordine del Mondo, Re Fahd dell'Arabia Saudita. I membridella "famiglia reale" saudita fungono da burattini dell'Elite Globale,mentre soffocano il loro popolo con una religione brutale che lorostessi non osservano minimamente. Schiave americane mentalmentemanipolate vengono "vendute" all'Arabia Saudita, al Messico e adaltri paesi come contributo alle operazioni segrete del Cultodell'Occhio che Tutto Vede. La mente di Cathy venne controllata in modo così efficace che ellafu "promossa" al ruolo noto come Modello Presidenziale, una schia-va dalla mente controllata, abilitata ad operare con le persone ai ver-tici della Casa Bianca. Ci si servi di lei per passare i messaggi traReagan, Bush e i loro consociati stranieri, come il dittatore Baby DocDuvalier di Haiti, il presidente del Messico Miguel de la Madrid equello di Panama Manuel Noriega, un agente segreto retribuito dellaCIA, che operava nel commercio illegale di droga degli Stati Uniti.Come ho spiegato in dettaglio nei libri precedenti, Bill Clinton eGeorge Bush sono entrambi dei tossicomani coinvolti nel narcotraffi-co su scala mondiale. Clinton è un cocainomane, mentre Bush è uneroinomane. Gerald Ford è un altro trafficante di droga. Questi fattisono confermati dalle esperienze dirette di Cathy. Il mercato mon-diale di droghe illegali è controllato dalla Casa Bianca e dal sistemadel crimine organizzato dei servizi segreti globali, al fine di realizza-re ingenti somme di denaro per operazioni segrete volte ad attuare ladominazione globale del Nuovo Ordine del Mondo e a destabilizzarela società per rendere la gente più facilmente manipolabile. Noriegaera profondamente coinvolto in tutto questo durante gli anni di pre-sidenza Reagan e Bush, e fu solo quando Noriega e Bush litigaronoche quest'ultimo inviò le truppe americane a Panama per farlo rimuo-vere. Bush lo sostitui con un altro personaggio legato al narcotrafficosudamericano e Noriega fu condotto negli Stati Uniti e incarceratoper traffico di droga! Cathy assistette a una "festa" a cui presero parte gli ufficiali del-l'aeronautica con le mogli, i baroni della droga come il portoricanoJose Busto, e Oliver North, l' "eroe" (mi sento male solo a dirlo) delloscandalo iraniano del commercio di armi in cambio di droga. Grandiquantità di cocaina erano a loro disposizione. Al piano superiore c'eranoNoriega, Michael Aquino e il senatore Allen Simpson, il "repub-blicano" del Wyoming." Mentre si stava svolgendo tutto questoGeorge Bush conduceva una "guerra alla droga" per "salvare i figlidell'America". Il cocainomane Bill Clinton, di lì a pochi anni, avreb-be fatto lo stesso. Nel bel mezzo della sua "guerra alle droghe",Clinton portò a termine test di stupefacenti per conto della CasaBianca, visto che anche molti dei suoi collaboratori erano tossicoma-ni! Tra un attimo mi sveglierò, ne sono sicuro. Cathy incontrò Clinton qualche volta e ricorda di un giorno, in Arkansas, quando egli cercòdi convincere (con successo) un sostenitore, Bill Hall, ad entrare nelcommercio di stupefacenti. Hall non doveva preoccuparsi, disseClinton, perchè‚ era un'operazione orchestrata da Reagan. Ecco quel-lo che disse Clinton alla presenza della mente controllata di Cathy: "Il punto fondamentale è che noi controlliamo l'industria(della droga), perciòcontrolliamo loro (i fornitori di clienti). Tucontrolli il tipo sotto di te e lo Zio (lo Zio Sam, il Governo degliStati Uniti) ti copre. Che cos'hai da perdere? Nessun rischio.Nessuno ti appenderà fuori ad asciugare. E se qualcosa cade dalcamion mentre passa (qui Clinton rise e sniffò un altro po' dicocaina) puoi tirarla su." Cathy racconta che più tardi, quella notte, la moglie di Bill Hallla condusse da Hillary Clinton, nell'ala della Villa Svizzera riserva-ta agli ospiti. Lì, la signora Clinton, un'altra cocainomane, praticòun cunnilingus a Cathy e poi insistette perchè‚ anche lei glielo faces-se. Sia il presidente Clinton che la sua "first lady" sapevano cheCathy era una schiava dalla mente controllata ed entrambi sono alcorrente di tutto, come del resto lo è anche Al Gore. Tacciono perchè‚anche loro fanno parte di quel meccanismo. Cathy ricoprì il ruolo di messaggero robotizzato di Clinton, che era molto abile nel seleziona-re le sue personalità programmate, secondo quanto lei stessa ha affer-mato più volte. Anche il candidato alla presidenza Bob Dole è al cor-rente dei fatti, eppure non si muove. Clinton e Bush possonosembrare avversari di "diversi" partiti politici, ma in realtà prendo-no parte alla stessa truffa, il Nuovo Ordine del Mondo. Cathy 0'Brienha confermato per esperienza diretta ciò che gli inquirenti vannosostenendo da anni: Bush fu presidente durante gli "anni di Reagan",fu presidente durante il proprio mandato ufficiale all'Ufficio Ovale econtinuò a manovrare i fili durante l'età clintoniana. Bush fu alleva-to nel Culto dell'Occhio che Tutto Vede. Suo padre, Prescott Bush,contribuì a finanziare Adolf Hitler." Questi due "oppositori", GeorgeBush (CFR, TC, Massoneria del 33°grado, Occhio che Tutto Vede) eBili Clinton (CFR, TC, BIL, Massoneria del 33° grado, Occhio cheTutto Vede) sono dalla stessa parte, sono coinvolti negli stessi imbro-gli. Alle elezioni del 1992, i due si "avversarono" l'un l'altro, perdare l'illusione di una società "democratica". Cathy incontrò Clintone Bush insieme molti anni prima che si potesse anche solo immagi-nare che Clinton sarebbe diventato presidente. Li vide una volta allaVilla Svizzera di Lampe, in Missouri. L'infermeria in quel luogoospita un centro della CIA per traumi quasi mortali. Cathy attraver-so il sistema di controllo della sua mente aveva consegnato unagrossa quantità di cocaina con un caravan, quando vide i due futuripresidenti: "...notai l'allora Governatore dell'Arkansas, Bill Clinton, inun tavolo d'angolo con Hillary, che parlava all'allora vice presi-dente George Bush e i loro due aiutanti speciali, "i soldatini"(menti controllate) che avevano portato la cocaina nello stabiledell'infermeria. (Il padrone della mia mente, il senatore america-no, Robert Byrd, mi disse che Bush e gli altri stavano preparan-do Bill Clinton alla presidenza, "nell'eventualità che l'opinionepubblica americana si fosse stancata dei repubblicani e pensasse imprimere una svolta con l'elezione di un democratico".Clinton seguì ciecamente gli ordini di Bush. Dal momento chel'attuazione di ciò che Hitler definiva il Nuovo Ordine del Mondonon riconosceva schieramenti politici, non stupisce il fatto che ilresponsabile della campagna presidenziale di Clinton del 1992fosse James Carville, la cui moglie Mary Matalin aveva direttola campagna di Bush." Un altro tratto in comune tra Clinton e Bush è la loro passione perla caccia agli esseri controllati mentalmente, siano essi uomini,donne o bambini, nel Gioco Pericolosissimo. Cathy 0'Brien raccontòal giornale americano Contact una delle sue esperienze alla VillaSvizzera, quando Clinton e Bush, con i cani, diedero la caccia a lei,a sua figlia Kelly e a due "soldatini" dalla mente manipolata, uno deiquali presentava tratti somatici da "italiano": "La Villa Svizzera appariva deserta, se non fosse stato per BillClinton e George Bush, fermi al limite del bosco con i loro cani,pronti a buttarsi nel "Gioco Pericolosissimo" della caccia all'uo-mo (Clinton, come Bush, amava traumatizzare e dare la cacciaagli esseri umani)....Bush e Clinton erano vestiti allo stesso modo, con pantalo-ni mimetici, anfibi e giacca a vento. Un altro vezzo caratteristicodi entrambi era indossare un berretto con delle scritte criptiche.Questa volta, il berretto mimetico di Bush aveva un decoro aran-cione con la scritta "Caro Cacciatore". Il berretto blu di Clinton,invece, diceva "punta in alto" e aveva raffigurato un fucile dacaccia. Clinton aveva un'aria goffa con quel fucile da caccia,mentre Bush sembrava un tiratore provetto col suo fucile nero conquell'elaborato mirino. "Le regole del gioco sono semplici", iniziò a dire Bush, atti-vandomi con quelle parole che da sempre precedevano un GiocoPericolosissimo. Clinton lo interruppe: "Tu corri. Noi ti inseguiamo". Bush continuò: "Questa si chiamerà Caccia alla Vergine(Clinton ridacchiò) e eccola lì dov'è". Indicò Kelly che era anco-ra tra le mie braccia. "Ti prendo, lei è mia."Clinton alzò la voce: "Ne avrai di tempo per giocare con i cani,perchè‚ ti immobilizzeranno mentre noi..."(per dare più enfasialle sue parole fece scivolare una pallottola nel caricatore) "...cidedicheremo alla caccia grossa". Clinton fissò il "soldatino" conla faccia cerea ("soldatini" è un'espressione che ho sentito spessousare per designare le giovani forze speciali composte da automidalla mente controllata che operano nel Nuovo Ordine delMondo). I due uomini si misero a correre per il bosco. Cominciaianch'io a correre con in braccio Kelly. A giudicare dalla vici-nanza dei latrati dei cani non mi ero allontanata poi tantoquando essi furono slegati. I cinque cani latranti mi individua-rono e mi circondarono. Kelly strillò quando uno di loro leazzannò una gamba e io automaticamente gli diedi un colpo sulmuso. Ero convinta che i cani ci avrebbero sbranato prima cheBush e Clinton raggiungessero quella radura. Sembrava fosseroimpegnati in una seria discussione, quando Bush alzò gli occhie sorrise. "E' mia", disse riferendosi a Kelly. "Lo è sempre stata, delresto. Andiamo!" Mentre sorpassavo Clinton, ancora immerso nei suoi pensieri,lo sentii mormorare: "Credevo che ti stessi scopando un cane, oroba del genere". Ripercorremmo quel breve tratto in silenzio conClinton che si indirizzava verso destra, mentre Bush mi conduce-va verso i due elicotteri... Il portello dell'elicottero vicino a me si apri e Clinton spinsedentro l'Italiano. "Ho preso questo. Lo mettiamo sullo strapunti-no". Bush gli fece segno di sedersi sulla sedia di pelle su cui unarosa nera simboleggiava la morte, mentre fui io a sedermi sullostrapuntino. "Vieni qui, piccolina", con queste parole Bush blandì Kelly."Puoi sederti in braccio a Zio George". La sollevò sul suo grembo,mentre Clinton andò dal pilota che stava avviando i motori. "Sopra illago", ordinò Bush al pilota.Mentre sorvolavamo il profondo e remoto lago della Villa Svizzera Bushmise Kelly da una parte, si alzò per quanto riuscì a fare nell'elicottero e aprì il portello. Il forte vento gli soffiò indietro le unte ciocche dicapelli mentre fece gesto di alzarsi all'uomo (l'italiano)."Buttati giù", gli intimò. "E' un ordine". "Sì signore", rispose lui e silanciò fuori senza paracadute, perfettamente vestito con la sua tutamimetica e anfibi. Con raccapriccio osservai la sua caduta verso la morte nell'acquasottostante e gli spruzzi che sollevò prima di esserne immerso". Questo è solo un incidente, un omicidio nella vita di Bill Clintone George Bush, gli uomini che il popolo americano ha designato comepropri rappresentanti. Per favore, ditemi che non è vero! Gli StatiUniti potrebbero perdere la loro libertà? Dio mio! L'America hasmesso di essere libera un bel po' di tempo fa, se mai lo è stata.L'America è una dittatura con un unico partito fascista, mentre milio-ni di Americani continuano a credere che la loro sia la terra dellalibertà.. Quando gli schiavi non risultano più utili o quando i loro pro-grammi cominciano a guastarsi, vengono uccisi. Ai cosiddetti model-li presidenziali come Cathy 0'Brien non è concesso di vivere oltre iltrentesimo anno e quando questo arrivò anche per Cathy nel1987/1988, le dissero che era il suo ultimo anno di vita.Fortunatamente, lei e la figlia, che allora aveva otto anni, furonostrappate alla morte da un uomo d'affari, che si chiama MarkPhillips. Costui aveva notevoli conoscenze nell'ambito delle tecnichedi controllo avanzato delle menti, poichè‚ aveva lavorato per la AmpexCorporation e per il Ministero della Difesa statunitense come subap-paltatore civile. Ciò gli consentì di venire a contatto con i principaliscienziati e ricercatori in questo campo, favorendogli l'accesso a datinormalmente negati a chi svolge la professione psichiatrica tradizio-nale. Anche le menti degli psichiatri, come quelle dei medici e degliscienziati, vengono manipolate attraverso la soppressione delle infor-mazioni, che dà loro un quadro distorto di ciò che è plausibile. Considerato l'ambiente da cui proveniva e dopo il vaglio del contro-spionaggio, Mark Phillips fu ritenuto "fidato" e venne avvicinato daun uomo chiamato Alex Houston che gli chiedeva appoggio per que-stioni d'affari. Houston era ora il "manipolatore" di Cathy e Kelly esposò Cathy su istruzione del suo controllore, il senatore Robert C.Byrd.Alex Houston, stupratore, pedofilo e trafficante di droga, era un"uomo di spettacolo", un ventriloquo e un ipnotizzatore da palco-scenico, la cui mente e la cui bocca risultavano attivate da qualcunaltro -- l'organizzazione di controllo mentale del governo degli StatiUniti. Era suo compito mantenere Cathy e Kelly all'interno dei lorolivelli di programmazione, impartendo loro le istruzioni che riceveva, che prevedevano privazione del cibo e dell'acqua e traumi continui.Houston si serviva dei suoi spostamenti per le tournee‚e come coper-tura per trasportare Cathy e Kelly verso le loro "destinazioni" e ciòavvicinò Cathy alla verità a proposito dell'industria della musicacountry degli Stati Uniti, anzi dell'industria dello "spettacolo" ingenerale. La musica country, scoprì, veniva usata dagli uffici gover-nativi americani per distribuire grandi quantità di droga all'internodella società americana e come copertura per gli esperimenti di con-trollo mentale. Furono questi uffici, prosegue Cathy, a finanziare lapromozione e il lancio pubblicitario che trasformò un cantante dalnome di Boxcar Willie in una stella della musica country. Cathy rive-la che parte di questa promozione avvenne attraverso spot pubblici-tari televisivi ad alta tecnologia, destinati ad avere un effetto ipnoti-co sullo spettatore. Questo cantante divenne il capo della sezionemusica country del "treno della libertà" -- il nome in codice noto alivello internazionale per le operazioni di schiavizzazione previstedal Progetto Monarch. Il nome "Boxcar Willie" non fu scelto a caso.Rivela già tutto dell' uomo e del suo ruolo. (Boxcar significa "carromerci" NdT) Cathy definisce Boxcar Willie un pedofilo e uno stupra-tore di donne e bambini mentalmente controllati, inclusa Kelly chestuprava regolarmente in tre diverse case di cura per malati dimente." Egli risulta anche implicato nei traffici di cocaina controlla-ti dalle agenzie governative ed è lui l'uomo con cui l'amico di BillClinton, Bili Hall, iniziò a lavorare dopo che Clinton lo convinse adentrare nel giro." Fu Boxcar Willie a promuovere il trasferimentodella capitale della musica country a Bramson, in Missouri, per esse-re vicino alla base operativa di controllo delle menti della CIA e aquella della droga di Lampe, sempre in Missouri." Molte persone nell'industria dello spettacolo sono legate allacospirazione o ne vengono pilotate. Tra loro ci fu anche MarylinMonroe, una delle "amanti" del Presidente John F. Kennedy.Entrambi dovevano essere uccisi dalla stessa forza. Un'altra cantan-te manipolata mentalmente, secondo Cathy, è Lorretta Lynn, unaschiava della CIA. E' da questo che derivano i suoi problemi mentalied emotivi. Il "manager" di Lorretta, Ken Riley, è un pedofilo, oltre ad essere il miglior amico del manipolatore di Cathy, Alex Houston. Entrambi erano legati al deputato americano Gary Ackerman, il "democratico" di New York che, secondo il racconto di Cathy, portòa termine una complicata operazione di traffico di droga nel porto diLong Island." Un'altra delle donne manipolate che fu salvata daMark Phillips è Seidina "Dina" Reed, figlia dell'attore-cantante JerryReed. Seidina era stata usata molte volte insieme a Cathy per girarepellicole pornografiche sotto il controllo del marito, il sadico DavidRorick (noto anche come Dave Rowe). Rorick fu addestrato nelle tec-niche di controllo mentale da Alex Houston e il famoso padre diSeidina sapeva tutto, secondo quando riferisce Mark Phillips. Seidina era la schiava sessuale preferita del principe sultano BandarBin, ambasciatore saudita negli Stati Uniti." Come Cathy afferma nelsuo libro e in altre dichiarazioni pubbliche," anche il cantante KrisKristopherson, un alcolizzato tossicomane, nato in una famiglia dimembri della CIA, è implicato in questo giro con il ruolo di control-lore squilibrato e manipolatore della mente degli schiavi. Cathy rac-conta di essere stata torturata da lui e da Michael Aquino con scosseelettriche ad alto voltaggio." Kristopherson, un gesuita, è complicedel senatore Robert C. Byrd, il controllore di Cathy." A questo pro-posito si diceva, nel gergo del controllo mentale, che Byrd fosse "spo-sato" con Cathy anche se lei ufficialmente era sposata con Alex Houston. Ecco quello che Cathy riferisce di Kristopherson nel suo libro:"... nella tarda estate del 1987 Kristopherson mi soffocò quasia morte col suo pene, cosa che lo eccitò ulteriormente, nel corsodi un incontro organizzato ancora una volta da Byrd." Un altro psicopatico e trafficante di droga per conto del governo,famoso nel mondo, è la "leggenda" del rock'n roll Jerry Lee Lewis.Cathy dice di essere stata minacciata più volte con le parole: " Tivendiamo a Jerry Lee. Era questo l'ambiente in cui vivevano Cathye Kelly quando arrivò Mark Phillips. Lavorava con Alex Houston adun grosso affare che coinvolgeva Hong Kong e la Cina, quando unrappresentante del Ministero della Difesa cinese gli rivelò i retrosce-na della vita di Houston e il suo coinvolgimento con la CIA, gli stu-pefacenti, il riciclaggio del denaro sporco, la prostituzione infantilee...la schiavitù. L'informatore di Phillips, adducendo prove docu-mentarie, disse che Houston era un uomo "veramente malvagio" e che i suoi crimini coincidevano con quelli della Casa Bianca. MarkPhillips scrive in Trance-Formation of America: "La mia prima risposta a questo "ufficiale" fu che Houstonera troppo stupido e disonesto per essere legato ai servizi segretistatunitensi. A questo commento egli ribatté‚ prontamentemostrandomi una fotografia di Houston da far attorcigliare lebudella: egli, con un ghigno demoniaco, stava sodomizzando unpiccolo e spaventato bambino nero che più tardi identificai comehaitiano." Phillips prese contatto con un vecchio amico ora morto che erastato generale dell'aeronautica nella divisione dei servizi segreti eaveva mantenuto stretti legami con i loro vertici nazionali e esteri. Ilgenerale gli parlò del commercio degli schiavi della CIA in tutto ilmondo e gli disse che Cathy e Kelly erano state sottoposte al controllomentale basato sul trauma. Mark Phillips ricorda: "Ero come stordito. Le prime parole che mi uscirono dallabocca furono: "Come si può fare a tirar fuori queste persone"Lui sorrise e disse: "lo non lo farei. Cosa vuoi fame di loro,una volta fuori'" Prima che rispondessi, mi interruppe e disse:"Guarda. Tu sei sempre il solito, ma anche per lo Zio (gli USA)non cambia nulla. Nel complesso, la CIA, la FBI e la Mafia sonola stessa cosa e si stanno muovendo in campo militare." Phillips insistette di voler tentare un recupero e il suo amico glidiede i codici del controllo mentale (basati su Dio e il cristianesimo)che avrebbero indotto Cathy a seguirlo. La storia completa e detta-gliata viene raccontata nel loro libro che vi consiglio vivamente dileggere. Phillips le portò in Alaska, dopo aver assicurato alle autori-tà che non aveva intenzione di svelare la verità. Disse che le avrebbeportate in Alaska e sarebbe stato muto come un pesce.Questo sperava che avrebbe risparmiato le loro vite. Furono aiutatianche da molte brave persone dei servizi segreti che vogliono elimi-nare il marcio: all'interno della comunità dei servizi segreti è in attouna vera e propria guerra. In Alaska Mark Phillips mise a frutto lesue conoscenze, con l'aiuto segreto delle persone da lui contattate,per deprogrammare la mente compartimentalizzata di Cathy. Questocompito immane assorbì quasi ogni ora libera della sua giornata,mese dopo mese. Ma egli riuscì nel suo intento e la mente e la memo-ria di Cathy riaffiorarono. Ne aveva da raccontare ora che ricordavacon cristallina chiarezza tutto quello che era successo a lei e a Kelly.Purtroppo deprogrammare Kelly risultò ancora più arduo ed ella sof-fre tuttora di una grave forma di asma causata dai continui traumi cuivenne sottoposta. Il controllore di menti della CIA, il dottor LewisJolyn West, e i suoi complici tentarono di sottrarre Kelly a Mark e aCathy e, in seguito, le autorità ricorsero alla "legge" per garantire nuo-vamente agli Stati Uniti Fascisti il controllo su di lei. All'epoca in cuiscriviamo Kelly, che ha solo sedici anni, è una prigioniera politicasotto la custodia dello stato del Tennessee. I mezzi di informazione eil pubblico sono stati banditi dalle aule del tribunale dove si sta svol-gendo il suo processo e le è stato negato il diritto ad avere un avvo-cato indipendente. La corte ha anche bandito parole come "presi-dente", "politica", "nuovo ordine del mondo", "controllo mentale" e"George Bush". A Kelly e a Cathy non è mai stato concesso di par-lare in privato e ogni riferimento al passato è stato vietato. A MarkPhillips, che ha salvato Kelly dalla tortura di stato, non è concessorivederla. Queste misure restrittive furono adottate dopo la pubblica-zione del loro libro. Le autorità si rifiutano di deprogrammare Kellydal progetto di controllo mentale denominato Monarch-MKUltra,invocando l'Atto di Sicurezza Nazionale (emendato da Reagan nel1984) che permette loro di rifarsi alla scusa della "sicurezza nazio-nale". Sono terrorizzati da ciò che Kelly potrebbe ricordare. Ognivolta che vi trovate di fronte a governi che si appellano al paraventodella "sicurezza nazionale" per negare giustizia e informazioni, sap-piate che ciò che in realtà hanno in mente è la sicurezza del loro com-portamento criminale. Cathy e Mark sono stati più volte minacciati dimorte, eppure hanno inviato le loro informazioni, spesso col suppor-to di documenti e di nastri, a una marea di politici statunitensi, diuffici governativi e di gruppi di pressione, incluso Bob Dole. Perchè‚non si è mosso, Mr Dole? Hanno anche pubblicato quel libro sbalor-ditivo che è Trance-Formation of America, oltre ad aver discusso dif-fusamente sull'argomento durante manifestazioni pubbliche in tuttoil Paese. Questo è stato probabilmente ciò che li ha tenuti in vita per-ch‚ ucciderli significherebbe solo confermare che ciò che dicono èvero. Ma se le dichiarazioni di Cathy sono false allora perché‚ non siprocede legalmente contro di lei e il suo libro? La maggior parte dellepersone implicate sono così ricche che il costo di un'azione legale perloro sarebbe irrilevante. Perché‚ tacere di fronte ad accuse tanto gravied estreme? Se desiderate sostenere Cathy e Mark nella loro campagnain favore della giustizia potete scrivere al seguente indirizzo: POBox 158352, Nashville, Tennessee 37215. Io sono entrato molto inamicizia con Cathy, Kelly e Mark e posso dirvi che sono personestraordinarie. --Il capitolo qui riportato, continua con altri raccapriccianti ricordi,con altri raccapriccianti personaggi politici. Mi preme sottolineare che neicapitoli successivi si parla, non più di questi orrori degni di qualchecopione hoolywoodiano, ma di come poter fermare tutto questo vivendonella nostra piccola realtà quotidiana e di come "disintossicarsimentalmente" dai messaggi subliminali dei mass media.Invito per tanto, la lettura di questo sconvolgente libro che fa riflettere-- parte 1 del videohttp://www.youtube.com/watch?v=vlgkdqzosRMa seguire tutte le 7 parti del video...Cathy O'Brien, Vittima del Progetto MK Ultra sul Controllo Mentale - Sub Ita 1/7


_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:42

VOLETE SAPERE PERCHE' CI SONO INSABBIAMENTI SULLA PEDOFILIA ??? QUESTA NOTA VI APRIRA' UNA NUOVA VISIONE


LA PIU’ SPAVENTOSA VERITA’ UMANA: L’ABUSO DESCRIVE UNA REALTA’ CHE PRIMA ERA INIMMAGINABILE UN RINGRAZIAMENTO AD ALESSANDRA DRAGO PER IL SUO ARTICOLO SU : http://www.stampalibera.com/?p=19266 6 dicembre 2010 | Autore: Alessandra Drago | Stampa questo articolo Scritto da L’Hacker L.L.il 4/12/2010 * 4sfumaturedellarealta.blogspot.com

ENTRIAMO SUBITO NELLA QUESTIONE…
C’è qualcosa che mescola effettivamente potere e… contropotere col mondo della pedofilia? C’è qualcosa di effettivamente allucinante che renderebbe il mondo che vediamo totalmente diverso, e finalmente ci aprirebbe la consapevolezza alla concretezza della pura realtà? ORA FATE ATTENZIONE. Ciò che vi verrà rivelato fra poco intaccherà direttamente la vostra programmazione mentale.
“Bambini scomparsi, violenze sessuali su di essi e pedofilia a livello mondiale puntano tutti verso il coinvolgimento di una rete organizzata di criminali di alto livello che CONTROLLANO DI NASCOSTO IL SISTEMA LEGALE.(Uri Dowbenko in Nexus n. 23)
IL SISTEMA LEGALE E’ QUELLO CHE TU ED IO OSSERVIAMO E RISPETTIAMO QUANDO ENTRIAMO IN UNA BANCA, IN UN ALBERGO, QUANDO CI FACCIAMO DARE UNO SCONTRINO E QUANDO CI SFORZIAMO DI NON INFRANGERLO. E’ quello che ci fa sentire “protetti”, al sicuro…Eppure il ricercatore e scrittore Uri Dowbenko afferma: “Bambini scomparsi e pedofilia mondiale puntano verso il coinvolgimento di una rete organizzata che CONTROLLA IL SISTEMA LEGALE.
Sebbene questa affermazione sembri “insostenibile”, tutto questo è vero, e lo scopo di questo articolo non è parlare di ciò che gli altri hanno già detto, bensì sbloccare la manipolazione mentale che ancora ci impedisce di SAPERE la verità.
TANTE RISPOSTE, TANTE ACCUSE, MA NON LA VERITA’…La nostra struttura sociale non è come ci appare, ovvero come ci è stata raccontata dai media. La nostra struttura sociale ha un BUG che costituisce un’incrinatura spaventosa all’idea di mondo che ci circonda. Un’incrinatura che se ci permettiamo di guardarle attraverso, ci offrirà la consapevolezza della realtà della nostra vita quotidiana. DENTRO UN’INCRINATURA.L’Hacker L.L.,scritto l’11 novembre 2010Nel noto articolo pocanzi citato viene inoltre riportato:
“Ted Gunderson, dirigente dell’FBI di Los Angeles fino al pensionamento nel 1979 e e in seguito investigatore privato e consulente per la sicurezza (lavorò per 28 anni all’interno dell’FBI), afferma nella rivista “Nexus. New Times, n. 23 (ed. italiana)”: nella pedofilia mondiale “esiste una considerevole sovrapposizione di vari gruppi e organizzazioni…”“La mia conferenza relativa ai ‘bambini scomparsi’ documenta che i Finders (Scopritori, ndt) di Washington, DC, sono un’organizzazione di facciata della CIA;
…si tratta di un’operazione coperta coinvolta nel traffico internazionale di bambini”. Egli, commenta Uri Dowbenko, autore dell’articolo, si riferisce ad un rapporto del Servizio Dogana U.S.A. che asserisce che il caso della sètta Finders deve essere chiuso per il motivo che è “un affare interno della CIA”. http://www.nwo.it/orrori.html
UN’ORGANIZZAZIONE COINVOLTA CON LA SPARIZIONE DI BAMBINI NON PUO’ ESSERE BLOCCATA PERCHE’ E’ AFFARE INTERNO ALLA CIA… E LA CIA E’ UNO STRUMENTO/ALLEATO DELLO STATO, o MEGLIO DEL POTERE MONDIALE.
QUALCUNO HA FORSE VISTO CHI SONO COSTORO? LI AVETE MAI INCONTRATI? DISTINGUERESTE COLORO CHE SONO LEGATI A COSTORO? …CONTINUTATE ANCORA A “FIDARVI DEL SISTEMA”?
Negli USA esistono 3.750.000 satanisti praticanti.
Negli USA vengono compiuti dai 50.000 ai 60.000 sacrifici umani all’anno (pag 379; Il Segreto più nascosto; David Icke)
Non li riconosciamo? Certo che no, perchè il sistema ci ha buttato fumo negli occhi.Non è possibile trovare la verità, dite? E’ tutto troppo segreto? Anzi, il contrario! E’ sotto gli occhi di tutti, solo che ci è stato messo talmente sotto gli occhi da renderci impossibile vedere l’interezza della realtà. DATI.
I dati sono questi: per tutto il resto della vita, una persona su due, tra chi ha subito abuso, soffre di perdita di fiducia e di autostima, di senso di impotenza, di ansia, di depressione… E nel caso di violenza sui bambini, se la violenza è avvenuta per contatto genitali-genitali, (rapporto anale o vaginale)… le madri, come animali che non riconoscono l’odore dei propri cuccioli, rifiutano di credere che i figli si siano “sporcati”, e il rifiuto a credere che ciò sia avvenuto è veramente frequente.http://www.usl7.toscana.it/NRSP/papers/issue1/violenzasessuale.html(Riporto queste informazioni da dati statistici)
E’ un fatto piuttosto ingolare: madri che non credono alle figlie. Sì lo so, tutto ciò in questo momento vi sembra appartenere alla vita d’altri, a problemi personali, psicologici. In realtà costore ci stanno descrivendo. Non ci credete? Mi accingo dunque ad immergervi in un qualcosa che non potreste credere reale, ma che non lascerà scampo in futuro alla nostra ignoranza o alla nostra povera e “intransigente” idea di realtà.Al termine di questo articolo – me lo auguro – … vedremo “un altro mondo”…VI SPIEGO UN PAIO DI COSE.
Vi sono elementi apparentemente secondari nel discorso, ma quelli che ci terrorizzeranno di più devono essere concretizzati, compresi, perchè smettano di nasconderci il mondo in cui viviamo.
TENETE PRESENTE CHE…
La chiesa cattolica è ufficialmente una privata società per azioni dal 18 febbraio 1984: “Società ecclesiastica” (ex Chiesa Cattolica)http://www.cieliparalleli.com/documenti020/LB_vatican_incorporated_thief_.html
MUSSOLINI stipulò nel ‘29 con il Papa di allora, che lo adorava – sebbene Benito avesse preso il potere passando sopra il cadavere di miglia di poveri – I Patti Lateranensi: patti che conferirono alla Chiesa Cattolica Romana una serie di garanzie.
QUALI
La Santa Sede oltre il riconoscimento di Stato sovrano, smetteva di pagare tasse sia per le sue proprietà che per i cittadini, ed era esentata anche dal pagare dazi sulle merci importate (fatti rilevanti); e inoltre otteneva L’IMMUNITÀ DIPLOMATICA.
IMMUNITA’ DIPLOMATICA CHE IL PAPA DELLA CHIESA ROMANA… RATZINGER, HA USATO ALCUNI ANNI FA… IN UNA OCCASIONE MOLTO PARTICOLARE.
John W. DeCamp, ex senatore dello stato del Nebraska, in “The Franklin Cover Up…”, descriveva le notizie di violenze sull’infanzia che vedevano il coinvolgimento di nomi molto famosi, compreso George Bush (padre). L’autore stava investigando sulla truffa della Franklin Credit Union, con il coinvolgimento di un esponente di punta del Partito repubblicano di nome Laurence King… quando scoprì che tale King gestiva anche un circolo di pedofili a Omaha, in Nebraska, in cui risultavano coinvolti il capo della polizia, il proprietario del giornale locale e molti altri personaggi… (pag 333-334, Figli di Matrix, David Icke) tra cui appunto… George Bush padre…
GEORGE BUSH PADRE CHE AVEVA ORGANIZZATO ANCHE L’OPERAZIONE BROWSTONE.
Cos’è l’operazione Browstone? Un intrigo che avveniva in un palazzo dei Browstone, Virginia, vicino a Washington DC, dove durante la presidenza Bush per compromettere alcuni politici, il presidente forniva a tali politici dei bambini affinché avessero con loro dei rapporti sessuali che venivano filmati. (pag 415. Il Segreto più nascosto D. Icke). Babbo Bush era un pessimo elemento… eppure nonno Bush, Prescott, aveva installato una fabbrica a Oswiecim (vicino ai campi di Auschwitz), dove lavorarono, ridotti in schiavitù, i prigionieri di Auschwitz… e con quelli si era enormemente arricchito e fatto diventare presidenti figlio e nipote!http://pdfcast.org/pdf/e-book-ita-underbrain-la-verit-su-chiesa-papa-medicina-sugli-americani-sugli-ufo-e-sulla-sicurezza
Perchè parlavi dei nazisti o del Papa?Ora inizierò a stupirvi con argomenti di cui potreste persino non immaginare l’esistenza, ma è importante che ascoltiate questa storia, prima che vi riveli ciò che è fondamentale che venga rivelato, e che a questo punto ogni essere umano deve sapere.
Da http://nochiesa.blogspot.com/ Il documento ‘Crimen Sollicitationis’ della chiesa Cattolica prescrive una politica di segretezza assoluta su tutti gli abusi… questo è ormai noto. Tale documento contiene minacce di scomunica per chiunque sveli la verità. Inoltre non prevede alcun aiuto per le vittime.
La chiesa in pratica cerca farla franca “come istituzione” e se ne frega delle vittime dei propri abusi. Non è “un pochettino” strano?
Ebbene dovete sapere che fu Ratzinger a imporre tale documento (MOLTO tempo fa) e poi a mandare nel 2001 a tutti i vescovi del mondo un altro documento che ribadiva con enfasi tale segretezza di ogni abuso: come dire di nascondere sempre i colpevoli (lettera “De delictis gravioribus”. http://www.agoravox.it/Chiesa-e-pedofilia-la-verita.html).
La storia è un po’ lunga, ma è importante svelarla:I ‘paradisi fiscali’ sono il vostro pane quotidiano?… Per me non lo sono. Un paradiso fiscale è uno Stato che garantisce un prelievo in termini di tasse basso o addirittura nullo, e senza prelievo fiscale, il controllo sulle transazioni diventa irrisorio.http://it.wikipedia.org/wiki/Paradiso_fiscaleEbbene sapete quanto è il PIL di questi paadisi fiscali? Un quinto del Pil mondiale. Come a dire: da un quinto dei soldi che girano sul pianeta, gli stati non ricavano nulla… e dubito che siano gli operai o gli impiegati del pianeta a evitare la tassazione.Voi ora direte: intascheremmo molte più tasse se quei soldi venissero tassati. E gravissimo! MA QUALCOSA DI SPETTRALE E’ BEN PIU’ IMPORTANTE PER IL SISTEMA LEGALE MONDIALE.
Il prodotto lordo mondiale (Plm) ammonta a 4 mila miliardi di dollari, e il prodotto lordo criminale, a mille miliardi, un quinto del totale. Vuol dire che quel “quinto” non è tassato, parliamo di droga, racket, rapimenti, gioco d’azzardo, sfruttamento della prostituzione, traffico di rifugiati, di oggetti d’arte, di specie protette, di organi… umani…E a questo si provvede grazie all’anonimato dei paradisi: il prodotto di questo giro d’ “affari” viene riciclato qui. Si calcola che il riciclaggio di denaro sporco ammonti a 600 miliardi di dollari all’anno. Il giro d’affari dei paradisi fiscali è di 1.800 miliardi di dollari. Come dire che il 60% del crimine mondiale opera nei paradisi fiscali. Le banche, attraverso le loro filiali sono 10 mila. Ma esistono sistemi bancari paralleli che operano COMPLETAMENTE al di fuori del sistema ufficiale, sfuggono anche agli obblighi formali e agli strumenti di vigilanza… Sono quindi la patria delle transazioni FUORI-LEGGE per tutte le attività criminali.
E se è vero le aziende britanniche dominano più di 20 paradisi fiscali in tutto il mondohttp://www.paradisi-fiscali.com/, fatto paradossale dal momento che si tratta di una nazione “in aperta opposizione” al terrorismo (che chiaramente usufruisce proprio di quei paesi, ma questa casomai è una conferma…)… La doppiezza politica in tema di criminalità internazionale è anche prerogativa italiana… e “divina”. Un’altra POTENZA delle transazioni FUORI-LEGGE è la Chiesa cattolica.
Nel Vaticano opera una delle banche più misteriose del mondo, l’Istituto delle Opere di Religione, Ior. Le sue operazioni sono identificate solo attraverso un codice. Non si rilasciano ricevute, non esistono assegni intestati allo Ior. I suoi bilanci e i suoi investimenti sono noti solo al Papa, al Collegio dei cardinali e, naturalmente, alla direzione e ai revisori dell’istituto. http://espresso.repubblica.it/dettaglio/una-vergogna-chiamata-off-shore/2137840
Tenete conto che “La Cia HA AMMESSO che tra il 1948 ed il 1968 ha pagato un totale di 65.150.000 dollari alla Democrazia Cristiana, ad altri partiti, ai sindacati e ad un’ampia varietà di altre organizzazioni in Italia” (Blum, op.cit., p. 120)…http://robertodiiorio.blogspot.com/2009_10_10_archive.html e che diversi prelati… fecero parte di quella rete clandestina denominata Gladio che fu il nerbo della cosiddetta ‘Strategia della Tensione’, cioè di quella vera e propria attività terroristica che il blocco atlantico mise in opera per confondere l’opinione pubblica italiana e stabilizzare (=RAFFORZARE) il potere democristiano buttando fango sulla sinistra alternativa. http://www.alateus.it/Teobaldelli.htm
CIA E VATICANO
Tenete conte che in Sud America la rete di spionaggio e controllo fornita dal Vaticano svolge da decenni un ruolo fondamentale nel meccanismo di oppressione dell’occidente (mentre d’altra parte molti prelati autonomamente svolgono assistenza reale alle popolazioni SPESSO IN APERTO CONTRASTO CON LE GERARCHIE DELLA CHIESA ROMANA).http://robertodiiorio.blogspot.com/2009_10_10_archive.html
PERCHE’ VI STO DICENDO QUESTO…
Benedetto XVI, l’ex Cardinale tedesco Ratzinger, nella sua prima enciclica sostiene di volersi rifare ad un grande esempio del passato, quello di ‘PAOLO VI’, e di voler proseguire nella strada da lui aperta. Questa frase è piuttosto terribile, poichè nasconde ben altro.http://www.alateus.it/Teobaldelli.htm
Non avete ancora chiara la situazione, ma presto ci arriveremo.La Divinità dello spirito santo, tanto per dirne una, in cui tutti i cattolici credono ciecamente, è stata stabilita a Costantinopoli tra maggio e luglio del 381 dC per Decisione ecclesiastica, d’altro canto il primato e l’infallibilità del Papa sono state stabilite nel 1860 per decisione ecclesiastica, http://www.alateus.it/concil.htmlEbbene Paolo VI fu CONCRETAMENTE sul libro paga della CIA e dello State Department.http://www.alateus.it/Teobaldelli.htm COSPIRAZIONISMO DA QUATTRO SOLDI, DITE? No, stiamo invece entrando nelle nostre scuole, nelle nostre società umanitarie, nelle chiese, nelle forze di polizia nei tribunali.ECCO COME:Ponetevi questa domanda in maniera astratta: come definireste un gruppo umano che impone regole arbitrarie, così come soffia il vento, su entità celeste, sulla vita e sulla morte sulla nostra moralità profonda, e nel frattempo, mentre afferma di essere INFALLIBILE ‘per definizione’, nasconde le proprie colpe, perfino l’abuso su minori, il riciclaggio di denaro sporco, fornendo false storie all’immaginario pubblico?A ME SUONA DI CORRUZIONE, NONNISMO, CLIENTALISMO, E FRODE…
Ma ora state bene attenti.
Negli anni ’20 e ’30 del 900, tra le banche soggette all’influenza e al controllo del Vaticano vi erano ‘solo’ il Banco di Roma, il Banco di Santo Spirito e la Cassa di Risparmio di Roma. Poi il Vaticano iniziò ad acquistare importanti azioni in numerose società. (Acqua, elettricità, cemento, telefono, ferrovie…). Ma quando nel 1935 Mussolini ebbe bisogno di armi per la sua invasione in Etiopia, una considerevole quantità gli fu fornita proprio da una fabbrica d’armi che il Vaticano intanto aveva acquistato, è che ARMO’ IL DITTATORE ITALIANO.
Il tutto era gestito, “nell’azienda familiare Vaticana” da Pio XII attraverso i cosiddetti “uomini di fiducia dell’élite vaticana che s’occupava degli interessi della Chiesa”… esattamente ai principi Carlo, Marcantonio e Giulio Pacelli, nipoti di Pio XII.

MA COME E’ POSSIBILE CHE IL VATICANO VENDESSE ARMI?!
No, la domanda è un’altra: come mai che al confronte delle azioni successive, questa sembra addirittura “onorevole”?
Già, perchè inizia ora il periodo “dorato” del Vaicano: nel 1933, dopo il Concordato del 1929 con Mussolini, seguiva un Concordato anche tra la ‘Santa Sede’ ed il Reich di ‘San Hitler’, avvenuto non appena Hitler era riuscito a compiere la sua falsa quanto violenta elezione.
E se l’avvocato Francesco Pacelli (un’altro Pacelli, ma sì…) nel frattempo era stato uno dei personaggi principali nell’accordo con Mussolini; suo fratello il cardinale Eugenio Pacelli (ancora uno!), avrebbe avuto un ruolo preminente come Segretario di Stato del Vaticano nel concludere il trattato con la Germania nazista.I tentacoli della “MULTINAZIONALE VATICANA” si stesero rapidamente su tutto il mondo. Furono creati stretti legami con una serie di banche. Fin dai primi anni del XIX secolo i Rothshild di Parigi e di Londra trattavano affari con il Vaticano. Da quel momento gli affari tra RothChild e Vaticano aumentarono vertiginosamente: Crédit Suisse, Hambros, Morgan Guarantee, The Bankers Trust Company di New York, la Chase Manhattan, la Continental Bank dell’Illinois; tutte queste ed altre ancora divennero socie del Vaticano, mentre per vie traverse il vaticano operava ormai in borsa…
E incredibilmente, il 31 dicembre 1942, il ministro delle finanze del governo italiano, emise una circolare in cui s’affermava che la Santa Sede era esonerata dal pagare le imposte sui dividendi azionari delle sue società.
COME AVEVA FATTO?Merito di Eugenio Pacelli! Ma fu il suo successore a fare MOLTO di più: lui fece il CAPOLAVORO della Chiesa Cattolica. Patti con Nazisti e Fascisti… CIA (fra poco lo vediamo)… vendita d’armi… speculazione finanziaria.
E infatti incredibilmente gli anglo-americani d’intesa con il Vaticano approntarono un piano d’azione per salvare da morte sicura ufficiali e dirigenti nazifascisti la cui conoscenza ed esperienza appariva all’alleato americano assai preziosa. Erano state le banche che avevano voluto la guerra, prestando soldi ai tedeschi, e ora andavano a reclamare il bottino insieme al Vaticano, utilizzando il governo Americano, la CIA, e il VATICANO stesso, per reclmare i nazifascisti loro alleate che loro stessi avevano messo al potere (e stiamo parlando sia di Hitler che di Mussolin)! E fu allora, sì…fu allora che Giovanni Battista Montini inizia la sua “santità”…
SALVIAMO I SALVABILI!
A dirigere l’operazione di salvataggio dei nazisti in Centro e Sudamerica fu la CIA, d’accordo con un giovane cardinale, Giovanni Battista Montini, e l’operazione fu un successo. Uno dei più noti in Italia fu sicuramente Erik Priebke, l’ufficiale nazista autore della strage delle Fosse Ardeatine a Roma, salvato dall’organizzazione CIA/Vaticano. Non c’è da stupirsi di tutto questo se Hermann Rauschning, ex capo nazista, rivelò riguardo ciò che Hitler gli aveva detto: “Ho appreso molto dall’ordine dei Gesuiti… Ho trasferito gran parte di questa organizzazione nel mio partito [nazista].”, e se Walter Schellenberg, ex comandante del contro spionaggio tedesco, citò le ‘belle’ parole di Hitler: “L’organizzazione delle S.S. è stata costituita da Himmler [cattolico] secondo i principi dell’Ordine dei Gesuiti. I loro regolamenti… sono il modello che Himmler tentò di copiare esattamente [dai gesuiti]”. Considerando che i Gesuiti, ex Ufficio della Inquisizione, divennero poi “Il Santo Uffizio”: esattamente i gestori del Vaticano, certe cosa non suonano poi tanto strane… http://pdfcast.org/pdf/e-book-ita-underbrain-la-verit-su-chiesa-papa-medicina-sugli-americani-sugli-ufo-e-sulla-sicurezza
MA QUESTO E’ ANCORA NULLAC’era quindi in atto una collaborazione tra servizi segreti e Vaticano. La collaborazione tra Vaticano e CIA proseguiva intanto per evitare uno sbocco realmente democratico dell’Italia post-fascista (il fatto è storico e ufficiale), che avrebbe favorito le sinistre, dato che nel contributo dato alla liberazione, le masse erano diventate in prevalenza socialiste e comuniste.
Ecco allora che la macchina propagandistica Americana, gettonata da milioni di dollari provenienti dallo State Department USA, presentandosi con il volto sacro della chiesa, continuò a detenere – con strumenti finanziari – il potere dopo il fascismo (vedi Blum: 1995). Sostanzialmente gli uomini del Vaticano si erano sostituiti a quelli del fascio e delle camicie nere: uguali sovvenzioni, uguale propaganda, stessa collaborazione segreta internazionale: il nazifascismo continuava utilizzando la facciata della democrazia.
Ma è agli anni 50′ e 60′ che dobbiamo arrivare!
ECCO IL MIRACOLO! Non quello economico però: nei suoi lavori sporchi: il cardinale Montini che insieme alla CIA aveva organizzato la fuga dei Criminali Nazisti, ormai prediletto dal governo occulto delle banche e dai servizi segreti, usufruì di diversi milioni di dollari e di ampio spazio in giornali e riviste patinate (immaginate da chi erano controllate, nonché le relative connivenze internazionali), passando per un vero e proprio Santo. Riuscì a trovare soldi per aprire orfanotrofi e istituti per bambini poveri (ora sapete chi gli faceva “beneficienza”), e venne ritratto mentre visitava i poveri, i malati nella sua pia opera apostolica (Blum: 1995). E infine, dulcis in fundo, quei soldi, ottenuto per le collaborazioni coi servizi segreti, lo portarono a diventare…
PAPA!!!
Infatti nel 1963 il cardinale Montini venne eletto Papa, e fu da molti considerato un ottimo Papa. Tutto questo per farvi capire di che genere di situazione internazionale intricata e collusa con infiniti ambiti stiamo parlando.
Ma a questo punto cominciamo a entrare nell’argomento. La CIA, “Central Intelligence Agency”, ci fornisce il filo che il legame più pesante per la nostra mente da accettare.La Cia come ben sapete lavora per il governo americano, ovvero per le lobby che lo controllano, e dal dopoguerra aveva creato il terribile Monarch Project, l’ufficiale e desecretato MK-ULTRA, come rivelato dalle attestazioni processuali di Cathy O’Brien e Mark Phillips pubblicate nel loro primo libro: “Trance Formation of America. Una storia vera sul sistema della C.I.A. per controllare la mente umana”, nonchè dagli stessi documenti de-secretati.I manipolatori della CIA lavoravano con elettroshok, Lsd (invenzione loro) ma come particolare servizio e strumento di scambio per la rete ritualistica massonica d’alto livello, fornivano anche minori e infanti per abuso e schiavitù sessuale o altri lavori sporchi ai politici di tutto il mondo.La pedifilia ritualistica è un fatto accertato nel mondo, ma non è questo il punto (ora), dovete piuttosto notare che proprio mentre i Papi collaboravano con nazioni in guerra, con la criminalità, con la CIA, e con le corrotte banche internazionali, contemporaneamente imponevano una sempre più stretta protezione sui preti che abusavano di bambini. COME MAI?La tv vi dice che si tratta di una piaga…NO. Essi, tramite abusi di stampo religioso (se ti ribelli DIO ti punirà…), spesso collaborando in contemporanea con la CIA STESSA, effettuavano ai bimbi il lavaggio del cervello utilizzavano con le loro vittime strumenti praticamente identici a quelli ancora della CIA, le vittime ricevevano addirittura sedute di manipolazione direttamente da preti. http://4sfumaturedellarealta.blogspot.com/2010/06/controllo-mentale-parte-2.htmlPEDOFILIA. Le prove? I documenti ufficiali, e migliaia e migliaia di denunce, esternazioni, scomuniche… In questi casi gli abusi erano degli strumenti di “distruzione psicologica” che servivano a creare degli schiavi, pronti a rispondere ed eseguire qualunque comando.La cronaca ci fornisce queste informazioni. Ma non vi dirà mai che: I bambini che Bush aveva utilizzato nell’operazione Browstone, erano proprio questi (malgrado le centinai di denunce e prove processuali).
http://dragor.blog.lastampa.it/journal_intime/2010/04/san-karol-wojtyla-protettore-dei-pedofili.html Ma andiamo al novembre del 2004 e a papa Wojtyla, in arte Giovanni Paolo II, che benedice il prete messicano Marcial Maciel Degollado, fondatore dei Legionari di Cristo,posandogli paternamente la mano sulla testa… Ebbene dovete sapere che Marcial Maciel è il fondatore, o meglio lo sfondatore [in questo passo ho mantenuto l’orribile gioco di parole del testo originale] dei Legionari di Cristo: è una vera macchina per sodomizzare, visto che ben 83 seminaristi lo hanno denunciato per violenze.
Marcial Maciel era uno dei più “grandi” pedofili cattolici…e Wojtyla sapeva tutto, perché a partire dal 1956 il prete venne accusato di iniziazione dei giovani alla droga e atti pedofili.
AVETE UDITO BENE?Iniziazione dei giovani alla droga e atti pedofili: esattamente le tecniche usate dalla CIA per l’MK ULTRA.MA NON NOTATE ANCHE DELLE ALTRE COINCIDENZE IN QUESTA “COPERTURA”?
Intanto nell’aprile 2005 il futuro papa Ratzinger spediva in Messico il padre Charles Scicluna membro della Congregazione per la Dottrina della Fede, da Marcial Maciel, il violentatore del Vaticano, “a indagare”… eppure – e non perchè fosse rincitrullito – Wojtyla riusciva ancora a lodare “l’affetto paterno e l’esperienza del diletto amico Maciel”.
POICHE’ NON ERA LA PRIMA VOLTA CHE PAPA GIOVANNI PAOLO II APPOGGIAVA L’ABUSO…
L’ex nazista (anche lui… perché no?!) Wojtyla nel 1996 aveva per esempio protetto in ogni modo possibile il vescovo Groer, accusato di pedofilia e responsabile di una mostruosa scissione della chiesa austriaca con la fuga di 500.000 fedeli confluiti nel movimento “la Chiesa Siamo Noi.” Wojtyla si era opposto con ogni mezzo alla sua rimozione. Aveva impedito ogni indagine sulle sue inclinazioni pedofile e lo aveva trasferito a Vienna per sostituire il vescovo Koenig, un uomo scomodo perché considerato TROPPO INDIPENDENTE.http://dragor.blog.lastampa.it/journal_intime/2010/04/san-karol-wojtyla-protettore-dei-pedofili.html
Dobbiamo notare che quando, in questi casi, si parla di inclinazioni pedofile, MOLTO spesso si sta nascondendo la verità, non la si sta svelando. E questo fa molto comodo ai governi…POICHE’ NON IMMAGINERESTE COSA C’E’ SOTTO.
Il fatto è che in tutto il mondo la chiesa Cattolica, così come il governo USA, BRITANNICO, RUSSO, e tutti gli altri, coprivano costantemente tali abusi (la collusione PEDOFILA è mondiale). E difatti ancora nel 2001 la Congregazione per la dottrina della fede, come si chiama oggi ciò che una volta era la “Santa” Inquisizione e poi il Sant’Ufficio (controllata dai Gesuiti tanto amati a Hitler e dalle S.S.), non solo imponeva il segreto su questi orribili argomenti, ma avvertiva anche che a volere una tale direttiva era il Papa di allora in persona. Vale a dire ancora Papa Wojtyla. Il povero vecchietto in odor di santità.
Povero vecchietto che però ancora nel 1990 manteneva come uno dei suoi consiglieri un amichetto condannato durante i processi di Norimberga per schiavitù e sterminio di massa: Otto Ambros: un criminale nazista della Seconda Guerra Mondiale.
Papa che da tali processi era risultato egli stesso invischiato con la struttura nazista (fabbricazione e commercio di cianuro per campi di concentramento sotto l’IG Farben, multinazionale americana che sotto i complici occhi del governo americano, contribuì a costruire la macchina bellica tedesca, nonché le sue camere a gas: poi usate davvero!).http://pdfcast.org/pdf/e-book-ita-underbrain-la-verit-su-chiesa-papa-medicina-sugli-americani-sugli-ufo-e-sulla-sicurezza
Da notare che a causa di quell’ordine del 2001 voluto da Wojtyla ma diramato da Ratzinger assieme all’allora suo vice, cardinale Tarcisio Bertone (oggi Segretario di Stato Vaticano), RATZINGER risultò accusato negli Stati Uniti per cospirazione contro la giustizia in un processo contro preti pedofili a Houston (2005).
E CREDETE PERCHÉ FOSSE INNOCENTE? NOOO.
Sarebbe stato trascinato in tribunale, forse in manette, data la gravità del reato, se non fosse nel frattempo diventato Papa, e se nel settembre 2005 il ministero della Giustizia non avesse accolto la richiesta dell’allora segretario di Stato del Vaticano, Angelo Sodano, di riconoscere anche al Papa, in quanto capo dello Stato pontificio,L’IMMUNITÀ DIPLOMATICA…
E VOLETE SAPERE DA CHI PARTI’ L’ORDINE – i giornali la chiamarono ‘indicazione’ – CHE IMPOSE AL Ministero della giustizia AMERICANO di “salvare il Papa”?
Da Condolezza Rice e… BUSH… anche il figlio, sìii.
(…e tutto questo mentre in Austria e Polonia esplodevano scandali con l’aggravante che si trattava delle massime cariche Cattoliche, tra le quali l’arcivescovo di Cracovia pedofilo Julius Paetz, la cui pedofilia era nota fin da quando LAVORAVA in Vaticano nell’anticamera del papa suo connazionale, ancora Wojtyla…)
Notate come ci sia un appoggio vicendevole verso la pedofilia (e naturalmente verso tutti gli altri crimini contro gli esseri umani)?E non ve ne parlo perché queste cose sono distanti… fatti storici, curiosità, ma perché al termine di questo scritto, comprenderete quanto tutto questo sia reale in questo momento in tutta la nostra quotidianità.UNITED KINGDOMOra l’orrore inizia ad entrare nel nostro discorso…
Edward Haeth ricorre in innumerevoli interviste delle vittime inglesi del satanismo. Fu primo ministro inglese dal 1970 al 1974 e fu un membro del gruppo bilderberg… anche il suo stesso tesoriere del partito conservatore, Lord McAlpine (promotore dell’unione europea), fu pubblicamente accusato di pedofilia dalla rivista investigativa Scallywag (n22, 1994)… e FORMALMENTE diffidato dalla polizia di Strathclyde dal commettere abusi sessuali su minori (pag 376 e 377. Il Segreto più nascosto D. Icke). Diffidato… e basta, sì…
Loro ti rovinano la vita, e lo stato “gli consiglia di stare più attenti“…Ma l’orrore viene poi…La cosa non riguarda solo il Vaticano, o i servizi, segreti… riguarda anche I GOVERNI.In Inghilterra, come Italia, le ‘poche’ persone realmente impegnate ad aiutare le vittime di pedofilia, come in tutto il mondo, all’unanimità, affermano che “le indagini vengono quasi sempre insabbiate (…) quando coinvolgono personaggi insospettabili: professori universitari, medici, alti magistrati, gente dello spettacolo, parlamentari, diplomatici, ecclesiastici, etc. (da http://massimilianofrassi.splinder.com/tag/donne+maltrattate) Stiamo parlando di gente che incontriamo all’altro lato della strada, che vediamo in tv, che ci ‘osserva’ in tribunale, che ci stringe la mano in confessionale, o a cui ci affidiamo tremanti di paura mentre ci palpa il seno in un ambulatorio…Oh… I PARADISI FISCALI…
Vi ricordate che avevamo detto che – a parte lo IOR del Vaticano – era L’inghilterra la Regina dei paradisi fiscali: quei luoghi in cui non si pagano le tasse, e quindi il controllo dello stato si riduce?
Ecco un esempio: a Bailiwick, guarda caso PARADISO FISCALE (http://www.paradisi-fiscali.com/guernsey.htm), situato al largo della costa della Normandia, isola che non è una parte del Regno Unito, o dell’Unione Europea, ma è di dipendenza della corona britannica controllata dalla famiglia reale britannica, (ricordate Carlo e Diana…?) erano “implicate persone cosi importanti… che la polizia locale si sentì in dovere di trasmettere tali informazioni al governo britannico.(…) I bambini venivano sottoposti a vili abusi sessuali a bordo di imbarcazioni di lusso.” C’era un vero e proprio commercio “ben fatto”: bambini che venivano trasportati in gabbie… come animali! Poi violentati da alte cariche politiche, economiche, religiose, reali mondiali.
E LE INDAGINI?
Il risultato fu unicamente una catena di morti tra tutti coloro che cercarono andare a fondo nei fatti. Perfino il capo della polizia di Manchester mori!
(da http://www.naaa.it/naaa/html/modules.php?name=News&file=article&sid=631)
Del resto la spaventosa vicenda di Marc Dutroux (Belgio), l’anonimo elettricista belga condannato per il rapimento e lo stupro di sei ragazzine – una vicenda che è stata soffocata mediaticamente per le implicazioni a cui stavano portando le indagini – ha portato nientemeno che alla scomparsa di quasi tutte le notizie (come si legge in vari punti del blog di Paolo Franceschetti):
“Il punto è che le notizie sono quasi scomparse. Quel poco che so, è la solita storia… Nei fatti di Marcinelle gli investigatori a un certo punto erano arrivati ai cosiddetti personaggi insospettabili coinvolti in questa atroce vicenda: Reali del Belgio (massoni), alcuni vescovi, politici importanti. Gli investigatori che se ne sono occupati sono morti tutti (anche in Belgio)… Dutroux aveva già ricevuto nell’89 una condanna di 13 anni di carcere per aver sequestrato e violentato, a più riprese, due minorenni nel 1985; e la sua compagna Michèle Martin era stata condannata a sei anni di carcere per analoghe imputazioni. Ma i due non avevano scontato totalmente la pena, AVENDO OTTENUTO LA GRAZIA DIRETTAMENTE DAL RE.http://novoordo.blogspot.com/2010/03/pedofilia-e-potere.html
ALLARMANTE, DITE?Ma i politici forse sono pure più allarmanti. Perchè i politici sono quelli che ci prendono per il culo costantemente in televisione. Che dire ad esempio di Tony Blair e Gordon Brown usarono alcuni anni fa il livello 3 di secretatura di documenti di stato: quello dei 100 anni, per coprire le prove degli atti di pedofilia e omicidio rituale di cui erano colpevoli? DOCUMENTI SECRETATI PER 100 ANNI!E perché non considerare i tre livelli di segretezza dei documenti ufficiali vigenti nel Regno Unito? I segreti normali (per esempio spionaggio) hanno il primo livello di segretezza: 30 anni. Solo pochissime cose raggiungono il secondo livello (per esempi alcuni fatti legati all’IRA): 80 anni. Per i più oscuri segreti di stato venne creato l’ultimo livello di segretezza: 100, usato nel 1902…Con che faccia poi un politico può continuare a “lavorare” tra altri politici?Ve lo siete mai chiesto? Ma ci pensate? Blair secretò delle indagini per 100 anni perché era stato scoperto a violentare, massacrare, uccidere bambini in rituali spaventosi. Blair si protesse da solo, e nessun capo di stato o politico disse una parola cattiva contro di lui, né mosse un dito, lo lasciarono lì, coprendo le notizie… CAPITE A DOVE CI STA CONDUCENDO TUTTO QUESTO?
Il Corriere della Sera il 12.10.06 scriveva: ogni anno 150 milioni di bambine vengono violentate: il 14% della popolazione minorile mondiale femminile. Ogni anni il 7% dei bambini viene violentato, 73 milioni. (STIME da un indagine ONU durata 4 anni)
(da http://www.lavocedirobinhood.it/Articolo.asp?id=123&titolo=L%27INSOSPETTABILE+INTERNAZIONALE+DELLA+PEDOFILIA)Negli studi di popolazione condotti in tutto il mondo… percentuali tra il 10 e il 70% delle donne dichiara di aver subito un abuso fisico…
Dalla ricerca ISTAT pubblicata nel Febbraio del 2007, circa 5 milioni di donne fra i 16 ed i 70 anni (un quinto di tutte le donne Italiane) nel corso della vita ha subito un atto di violenza sessuale. Di queste, quelle che sono state violentate prima dei sedici anni sono 1 milione e 400 mila… E solo l’1% degli autori di violenza sessuale è stato condannato; e ora ci dicono che c’è LOTTA alla pedofiliahttp://www.usl7.toscana.it/NRSP/papers/issue1/violenzasessuale.html
CAPITE CHI STA VENENDO MANIPOLATO IN QUESTO MOMENTO?

È ANGOSCIANTE, SPAVENTOSO.E incredibile… le vittime soffrono di sensi di colpa! Come mai?
“L’aspetto più deleterio dell’identificazione con l’aggressore é rappresentato dal fatto che la vittima tende a considerarsi il “cattivo” e pensa di essere la responsabile dell’abuso subito… (Ferenczi, “La confusione delle lingue fra adulti e bambini”, 1932*)”
Le vittime coinvolte in una lunga serie di abusi subiscono le conseguenze più gravi e mostrano più spesso disturbi emotivi cronici. L’invasività dell’atto sessuale, l’uso della forza o della violenza ed il legame di parentela (la pressione psicologica connesse alla relazione di dipendenza affettiva ed esistenziale del minore nei confronti del genitore) crea danni mostruosi ad un intero arco di vita…http://www.usl7.toscana.it/NRSP/papers/issue1/violenzasessuale.html
E i rapporti relativi agli abusi ecclesiastici e della Cia (Mk-Ultra) parlano proprio di abusanti con cui le vittime avevano rapporti “di dipendenza affettiva ed esistenziale” appositamente instaurata dagli abusanti stessi. La distruzione psicologica è più forte quando sei LEGATO AFFETTIVAMENTE ED ESISTENZIALMENTE a quell’individuo. Il senso del tradimento distrugge perfino il proprio “senzo di realtà”.È terribile. Nell’abusato a quel punto non è in atto più nessun perdono, nessuna condanna, nessuna “reale scelta”, è in atto quello che io chiamo “il galleggiamento”… in chi subisce un abuso vi è solo un senso di sonnambulo stordimento, di latente incredulità, e di un profondo – sempre più profondo – senso di colpa, bisogno di “non esistere più”.Si sprofonda in un senso di abbandono di sé… in un “bisogno di scomparire” per non sentire dolore.Se si è bambini, questa è la porta d’entrata de “l’introiezione del senso di colpa dell’adulto.”*A QUEL PUNTO UN BAMBINO PUO’ DIVENTARE UNO SCHIVO, PURCHE’ IN CAMBIO GLI SI DIA QUALCOSA CHE ALLEVI QUEL DOLORE, PER ESEMPIO LA PRESENZA DI UN “PADRONE”.INCREDIBILE E MOSTRUOSO
Daniel Cohn-Bendit, capogruppo dei Verdi a Bruxelles, raccontò di avere sperimentato e favorito la pedofilia e il sesso coi minori a scuola, come insegnante. Poi, diventato euro-parlamentare dei verdi, disse che si trattava di un’opera di fantasia.http://www.segnideitempi.biz/7990/cultura-e-societa/gli-sponsor-che-non-ti-aspetti-ecco-chi-e-favorevole-alla-pedofilia/
Nel dossier di Telefono Arcobaleno figurano varie associazioni pedofile, tra cui Chiesa pedofila cristiana dove Dio è considerato un amante dei bambini.
http://www.altrodiritto.unifi.it/ricerche/devianza/furfaro/cap2.htm
Intorno al 1997, si cominciò a sentir parlare del sito pedofilo che sconvolse l’opinione pubblica: rivolgeva una lettera ai bambini che era una «vera e propria opera di “contro informazione” nei confronti dei più piccoli, affinché ignorino gli avvertimenti dei genitori e gli inviti alla denuncia degli abusi». Il sito era rimasto finchè la gente non aveva protestato: NON PRIMA.
E CI SONO LUOGHI PRECISI, ANCHE SE E’ TUTTO IL MONDO…
…Thailandia, Birmania e Cambogia…Brasile, Venezuela e Colombia… ex Unione Sovietica… Israele…
E poi… Le triadi cinesi e vietnamite, la Yacuza giapponese, i cartelli sudamericani, le mafie russe ed italiane…
Queste informazioni ‘dicono’ verità per coprire la realtà delle cose che si deve nascondere: che sono proprio le persone che ci stanno parlando in tv che stanno gestendo quei traffici, o comunque stanno collaborando affinchè questo funzioni a dovere.
E purtroppo vi collabora anche il nostro vicino di casa, il nostro meccanico… le cose nella realtà stanno in modo molto diverso da come ce lo vogliono far vedere.QUESTO È IL PUNTO FONDAMENTALE.
Date un’occhiata a queste notizie: “C’è chi ha avanzato certezze sul fatto che la pedofilia non più malattia, ma soltanto orientamento sessuale, uno status di diritto.
Vi sembra un semplice caso di “eccessiva scientificità” il fatto che l’Associazione psichiatrica americana (Apa), insieme a rami della scuola europea (cfr. l’inglese Richard Green, in “Archivies of Sexual Behavior”, dicembre 2002) e italiana, ha ritenuto che la pedofilia dovesse essere cancellata dall’elenco delle disfunzioni mentali e che gli stessi argomenti che avevano giustificato la cancellazione dal DSM (manuale scientifico di diagnostica) dell’omosessualità dovevano valere anche per la pedofilia?
Di fatto è successo davvero: il consiglio direttivo dell’Apa ha tolto dal settore delle patologie la pedofilia: la pedofilia è un disordine soltanto se il pedofilo soffre per la sua pedofilia. (Da Pedofilia culturale: identikit di un’emergenza APPUNTI DI APPROFONDIMENTO 26 giugno 2008 – a cura del Centro Studi Meter e Ufficio Stampa#)”
E VOI VEDETE IN QUESTO UNA VOLONTA’ DEI PAESI OCCIDENTALI DI TERMINARE IL PROBLEMA?
Noi ci fidiamo raramente di ciò che leggiamo, ma crediamo a ciò che studiamo (anche perchè gli regaliamo anni di vita), quindi queste scelte “mediche” hanno un potere MANIPOLANTE a livello mondiale enorme! Pensate è capitato che una psicologa dell’Asl anziché far partire una denuncia per abusi su una bimba di quasi sei anni, la periziò per valutare le “capacità seduttive erotizzanti della stessa”? # (dahttp://www.massimilianofrassi.it/blog/il-domandone-sulla-pelle-dei-bambini.html/comment-page-1)
Valutare le “capacità seduttive erotizzanti di una bambina”…Ci si sta veramente arrampicando sugli specchi! Probabilmente inconsapevolmente si sta proteggendo legalmente l’abusante… Per molti è inaccettabile solo pensare che tutti questi pedofili accusati lo siano davvero, e questa INACCETTABILITA’ deriva dalla nostra manipolazione mentali.Come avevamo visto all’inizio, la MANIPOLAZIONE in quest’ambito è così potente che perfino le madri statisticamente assai spesso rifiutano di accettare che il proprio figlio è stato abusato, soprattutto se l’abuso è del genere più grave.NON POSSONO ACCETTARLO…E proprio per questo fra poco vi rivelero’ il segreto di questo articolo.
“Esistono siti pedofili dove vengono esaltati criminali come Oskar Dirlewanger, un SS nazista con il rango di Obersturmfuhrer, definito nella biografia ufficiale pubblicata sul sito olocausto.org, “uno dei prodotti più sanguinari di un regime inumano. Nel 1934 venne accusato di aver abusato sessualmente di una bambina e condannato a due anni di prigione. Si macchiò di crimini, stragi e saccheggi di inaudita violenza e brutalità” (evidentemente non tutti i preti sono truffatori e pedofili visto che a parlare di questo è don Fortunato Di Noto!)
Ma c’è qualcosa ancora… qualcosa che fra poco ci aprirà gli occhi.

“OMERTÀ DELLA STAMPA ; RITORSIONE (MINACCIE, INTIMIDAZIONI); FALSE INFORMAZIONI …” SONO LA PRASSI MONDIALE NEI CASI DI PEDOFILIA. MA PERCHÉ ESISTE QUESTA PRASSI? http://movimentocivilecontrolapedofilia.myblog.it/Per mantenere intatta lo stato di visione manipolata, di sogno… della popolazione mondiale: cioè per non farci vedere che la nostra società è dalle fondamenta nata per coprire questo tipo di abuso e l’abuso in generale: se si scoprisse questo, capiremmo definiivamente che tutta la struttura del potere mondiale – PROFONDAMENTE, INTIMAMENTE – più pubblicizza il suo interesse per noi, più sta coprendo il proprio considerarci oggetti.Loro non ci stanno proteggendo: siamo cani addestrati, riconosciamo il padrone, e piangiamo se ci bastona, ma non mettiamo mai lo lasciamo continuare ad essere IL NOSTRO PADRONE. NOI NON SIAMO UOMINI. RITORSIONE FALSE INFORMAZIONI… E OMERTÀ DELLA STAMPA TUTTE INSIEME ADDOSSO AL BAMBINONei fatti abbiamo le dimostrazioni più strazianti e concrete.Ricordate quando Uri Dowbenko affermava: “Bambini scomparsi e pedofilia mondiale puntano verso il coinvolgimento di una rete organizzata che CONTROLLA IL SISTEMA LEGALE. Ebbene i genitori delle vittime ci informano quotidianamente (e finalmente possiamo ascolatarli): “L’isolamento del bambino abusato e del genitore protettore e’ una delle finalità ricercate (dalla struttura legale)… Infatti, la trappola e’ di fare credere che il bambino sarà collocato in un contesto « neutro » per permettere alla « giustizia » di prendere le decisioni” Questo è una delle armi più terribili con cui la pedofilia mondiale blocca e rende “mediatico” il fenomeno della pedofilia. IL NOSTRO “VERO” PIANETA.
Racconta MAOLONI Maria-Pia, la mamma di Fiona (10 anni) e Milla (6 anni), due innocenti vittime: “…Quando vivevo in Belgio con le mie bambine, ho bussato a tutte le porte delle istituzioni belghe per chiedere aiuto (Child Focus, Aiuto alle Vittime, Servizio di Aiuto alla Gioventu’, SOS bambini, Associazioni per l’infanzia, etc.). Tutte queste istituzioni che rassicurano la coscienza collettiva… e che tentano di dimostrare che il bambino e’ protetto e ben tutelato…!” e invece “La morsa si chiudeva intorno a noi ! …nessuno ci ha aiutato.”http://movimentocivilecontrolapedofilia.myblog.it/archive/2009/06/05/lettera-denuncia-di-maria-pia-maoloni-la-mamma-di-fiona-e-mi.html
COME E’ POSSIBILE?Lo so, sembra incredibile, ma a quanto raccontano le vittime, MOLTE di queste organizzazioni, sono APPOGGIATE DALL’ALTO; magari fanno ‘qualcosa’, soprattutto esistono in quanto “pubblicità dell’idea di un comune interesse verso la tutela del bambino”, ma quando c’è qualcosa di ‘strano’ si tirano indietro.La loro pubblicità, e ciò che raccontano i media, contribuiscono a farci credere che ci sia una coscienza dall’alto che operì a spron battuto contro il male che malgrado loro infierisce sul mondo, la loro pubblicità opera per farci sentire in colpa verso il nostro essere ‘umani’, farci giudicare spietatamente la nostra stessa natura, far insomma sentire la società MALATA. E lo vedete? Ci sta trattando come se fossimo proprio noi gli abusati, noi come INTERA SOCIETA’.Ed hanno ragione a pensarlo! Perchè in realtà è così. L’odio per se stessi, il senso di colpa, la scarsa stima e la paura costante, sono le principali caratteristiche di chi subisce un abuso.Ed è così! il corpo della nostra società, la mente, l’anima, è stata abusata, veniamo abusati con la mancanza di un futuro, di libertà, con lo stato di paura, con le GUERRE!, con uno stato di perenne indigenza sociali, così noi ci rifugiamo tra le calde braccia dei nostri carnefici, cancellando da noi stessi l’idea che siano proprio loro a farci del male.Eppure quando diciamo: “loro sono malati, sono cattivi, e quello che volete, dobbiamo anche ammettere che a questo punto siamo noi che continuiamo a non volerli vedere per quello che sono. A rincorrere il loro aiuto.Perchè la verità profonda è che loro fanno parte dell’umanità come noi, e quel senso di essere parte di una società abusata e che si odia è ancora più evidente in loro. Loro “rappresentano una società abusata che si punisce per un profondo senzo di ‘nullità’, noi rappresentiamo una società abusata perchè vogliamo ancora avere bisogno dei nostri carnefici”.
A questo punto, se l’umanità è una vittima della propria faciullezza, non abbiamo altra soluzione che pensare a noi stessi come a degli adulti che devono superare tale abuso, e ad una società che deve vedere se stessa in modo diverso (e dunque smettere di credere ad ogni singola cosa che ci propinano dall’alto).Dentro ognuno di noi c’è ora questa responsabilità.
ULTIMI DATI:Vi do questi dati alla fine, perchè li memorizziate come difesa psichica di fronte alle balle che l’informazione ufficiale vi passerà.
E LA PSICHIATRIA?
Sembra incredibile, ma viene usata una sindrome medica reale: SAP « sindrome di alienazione parentale (SAP)» per bloccare l’accusa dei casi di pedofilia. SAP è una delle sindromi applicate spesso nei tribunali, con la quali s’intende dire che il genitore della vittima ha una « relazione simbiotica » con il suo bambino, che è dunque « alienante » per lui e quindi, è « pericoloso ».
http://nuke.itff.it/Formazione/Libreria/LavoriScientifici/RelazioneSeduttiva/tabid/132/Default.aspx
La relazione simbiotica esiste ed un problema reale, ma sfruttarla durante i processi per pedofilia, è il sistema che PERMETTE ALLO STATO DI PROCEDERE al collocamento in istituto del bambino, togliendolo ovviamente ai genitori… Questa pratica viene usata “Quando il bambino non mostri SEGNI FISICI DI VIOLENZA”.
E QUANDO LI MOSTRA?Ancora peggio succede se il bambino vittima di abusi sessuali presenta dei segni fisici di maltrattamento (fissure anali, vulvite, vaginite, lesioni dell’imene): viene utilizzata ‘spesso’ un’altra malattia psichiatrica: « la sindrome di Münchausen per procura ». Questa sindrome è un disturbo del comportamento di un adulto nei confronti di un bambino: ossia il maltrattamento dell’adulto sul bambino che consiste nella provocazione volontaria di sintomi fisici o psicologici. In pratica il bambino VIENE ANCORA UNA VOLTA ALLONTANATO DAL GENITORE, sotto l’ipotesi che sia stato il genitore a provocare tali danni.http://salvarefionaemilla.blogspot.com/2008/02/come-uccidere-una-persona-senza-avere.html Anche in questo caso questa sindrome è rele, ma possibile che venga utilizzata tanto spesso E APPOSITAMENTE IN QUESTI CASI… VI SEMBRA ANCORA ‘UN CASO’?
Detto questo può essere una coincidenza che (VE LO RIPETO:) l’Associazione psichiatrica americana (Apa), insieme a rami della scuola europea (cfr. l’inglese Richard Green, in “Archivies of Sexual Behavior”, dicembre 2002) e italiana, ha ritenuto che la pedofilia dovesse essere cancellata dall’elenco delle disfunzioni mentali?
Cioè che il consiglio direttivo dell’Apa ha tolto dal settore delle patologie la pedofilia? Nel senso che la pedofilia ora è un disordine soltanto se il pedofilo soffre per la sua pedofilia? (Da Pedofilia culturale: identikit di un’emergenza APPUNTI DI APPROFONDIMENTO 26 giugno 2008 – a cura del Centro Studi Meter e Ufficio Stampa)
NATURALMENTE SE E’ VERO CHE SOLO L’1% DEI PEDOFILI DENUNCIATI VIENE CONDANNATO, TALE NUMERO ORA HA PIU’ SENSO BEN PIU’ concreto, un senso che concerne solo la legge, IL SISTEMA LEGALE di cui parlava Uri Dowbenko; e per nulla la giustizia.Ricordate, voi che preferite credere a “problemi strutturale” della legislazione, della burocrazia come cause di questi male… Le “spiegazioni che ci vengono date per tutto questo” ci nascondo una grande verità: i potenti fanno quello che vogliono, e se non lo fanno è perché non lo vogliono…E pensare che è proprio tra i CREDENTI dell’INFALLIBILITA’ del sistema legale e soprattutto di chi lo gestisce, che è diffusa l’idea che LA MAGGIOR PARTE DEI GENITORI mentano per spillare soldi al riccone di turno. Vi pongo ora un’ultima questione: avete notate quante “leggi” vengono sbandierate come a “tutela della giustizia e del bambino”? Esse sono quelle di cui abbiamo parlato pocanzi: leggi che tolgono l’affido ai genitori, e trasferiscono il bambino in un istituto.
Evidentemente, da quando avete udito… c’è un interesse ben più che isolato di lasciare i cittadini nella totale ignoranza verso questo mondo; ed infine isolare le vittime… mettendo un bambino VIOLENTATO in un istituto, allontanato dalla madre… (con i possibili sensi di colpa di cui abbiamo parlato)
INFATTI ISOLANDO IL BAMBINO SI FERMA L’ACCUSA E SI CONTROLLA IL BAMBINO.Il bambino si sentirà punito per aver parlato, visto che è stato strappato dalla madre. E dite che parlerà ancora?Del resto vi sembra un caso che lo sfruttamento sessuale dei bambini e la pornografia minorile negli ultimi cinque anni sono più che raddoppiati?Certo… come nel caso di quella psicologa che cerco di trovare capacità seduttive nella bimba… per molti è meglio credere che i bambini che raccontano di essere stati portati fuori dalla scuola e costretti a “giocare” con altri adulti e da questi fotografati; per molti è meglio credere che si tratti di cose che i bambini s’inventano. Molti amano che i parroci si difendano dal pulpito, perché preferiscono credere che i parroci “stiano dalla loro parte”, non amerebbero scoprire il mondo reale. Ed è meglio che sacerdoti quelli veri, che conducono inchieste parallele, associazioni antipedofilia serie che denunciano silenzi e connivenze, quelle senza appoggi dall’alto, vengano prese come mondi a sé, al di fuori del nostro…Meglio perfino… a volte… percepirli come “colpevoli”… non è vero?… tali bambini… ci fa sentire più al sicuro… Già… Meglio credere in queste cose. Perché accettare – quasi come se stessimo parlando di un altro mondo – che tutto ciò che ci viene pubblicizzato nei giornali o in TV “contro” la pedofilia, e a difesa dei minori, o a nostro favore in quanto esseri umani (vedi Unicef, WWF, OMS, ecc…) serve solo a pubblicizzare – volontariamente, programmaticamente, a livello globale – un mondo che non esiste, un “aspetto della nostra psiche: il nostro bisogno di consolarci osservando il falsi film di questa società, in cui gli stessi media sono incastrati”… Sarebbe insostenibile…Bé, ma noi siamo già, in un luogo pericoloso, piccoli tra i grandi, proprio come dei bambini.Ma forse… forse se solo per un istante ci fermassimo ad aprire gli occhi sull’abisso del nostro essere soli, nient’affatto protetti da coloro che credevamo dei nostri “padri”… bè, riusciremmo di certo a capire che eravamo molto più ‘indifesi’ prima che non ora che sappiamo.Ora la verità, quella su cui poggiamo i nostri piedi, abbiamo gli strumenti per accettarla: il nostro bambino interno può essere guarito, ma il nostro adulto deve screscere, così come la nostra idea.. il nostro PIACERE.. di essere parte di un umanità che creadiamo ORRIBILE perchè soffre di colpe illusorie: alcuni uomini sono colpevoli, ma non l’INTERA ANIMA UMANA.Non c’è niente di più forte della verità: perché essa è materia, è reale, è realtà, è TOCCABILE, è risolvibile.CON LA VERITA’ l’uomo ha già vinto. La finzione invece non gli da possibilità alcuna.Grazie per la lettura.

L’Hacker L.L.,scritto l’11 novembre 2010APPENDICEhttp://www.mentesana.it/bambini-othermenu-17/41-il-comportamento-di-attaccamento.htmlPotete riconoscere in voi l’abuso (fisico, emotivo, o psicologico) osservando quale tipo di attaccamento emotivo provate per gli altri (e ricordate che quel bambino è ancora dentro di voi, e che il genitori non sono necessariamente quello della nostra infanzia, ma si replicano in tutti quelli con cui si instaura un attaccamento simile…):

  1. 1- Il primo schema, detto dell’attaccamento sicuro, si ha quando il bambino è fiducioso che i genitori gli mostreranno sempre comprensione, disponibilità e protezione nelle circostanze avverse. La sicurezza che gli deriva dall’atteggiamento dei genitori, lo spinge ad esplorare l’ambiente circostante con tranquillità e a mettere alla prova le sue capacità. Lo schema viene favorito da genitori che si mostrano sensibili ai segnali del bambino, disponibili e amorevolmente pronti a rispondere quando il bambino cerca conforto o protezione.
  2. 2- Il secondo schema, detto dell’attaccamento ansioso-ambivalente, si ha quando il bambino non ha la certezza che i genitori saranno sempre disponibili e protettivi nelle circostanze avverse. Questo tipo di bambino, in genere, è morbosamente attaccato ai genitori, mostra un forte disagio durante la separazione da loro e, spesso, ha paura di esplorare l’ambiente circostante. Lo schema viene favorito da genitori che in alcune occasioni si mostrano disponibili e protettivi mentre in altre no, e che, talvolta, usano la minaccia d’abbandono come mezzo di controllo.
  3. 3- Il terzo schema, detto dell’attaccamento ansioso-evitante, si ha quando il bambino non ha alcuna fiducia che le figure d’attaccamento si mostreranno comprensive, disponibili e protettive nelle circostanze avverse, anzi si aspetta di essere ignorato o rifiutato. Questo tipo di bambino si sforza di vivere la sua vita senza alcuna aspettativa d’amore e di sostegno da parte degli altri. Lo schema viene favorito da genitori che mostrano costantemente di respingere il figlio quando si avvicina nel tentativo di cercare conforto o protezione.
  4. 4- Il quarto schema, detto dell’attaccamento disorganizzato-disorientato, si ha quando il bambino si comporta in maniera disorganizzata e contradittoria, spesso dando nello stesso momento messaggi opposti. Questo tipo di bambino di solito, è vittima d’abusi o abbandoni. Lo schema viene favorito da genitori che hanno problemi gravi (per esempio, alcolismo, tossicodipendenza o disturbo bipolare) e trattano il bambino in maniera imprevedibile, bizzarra e talvolta violenta.

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:52

La scoperta innovativa della ricerca cellulare nella lotta contro il cancro





La scoperta innovativa della ricerca cellulare nella lotta contro il cancro Care lettrici, cari lettori, La mia scoperta scientifica, secondo la quale è possibile tenere il cancro sotto controllo utilizzando una terapia naturale, attualmente è ampiamente confermata dai risultati di ulteriori ricerche. In particolar modo, sono compiaciuto del fatto che questo importante progresso sia avvenuto proprio nel nostro istituto di ricerca negli Stati Uniti. Un team di illustri ricercatori esperti di medicina cellulare ha condotto questa importante ed innovativa scoperta scientifica, sotto la direzione della biochimica Dr. Alexandra Niedzwiecki. Questi risultati scientifici sono stati ora presentati per la prima volta in un congresso sulla ricerca sul cancro in Florida. I risultati hanno pienamente confermato la mia scoperta secondo la quale le cellule tumorali ingannano astutamente il sistema di difesa dell'organismo. Nella loro diffusione, esse ricorrono a meccanismi dei quali si avvalgono anche le cellule sane durante la loro "migrazione" attraverso i tessuti corporei, come nel caso dei leucociti. A causa di questa "mimetizzazione", l'organismo ha scarse possibilità di difesa. Questa circostanza non fa altro che confermare l'aggressività della patologia tumorale, rendendola la seconda causa principale di morte in tutti i paesi industrializzati. Proprio attraverso l'esatta identificazione dei processi cellulari responsabili della patologia, la medicina cellulare è ora riuscita a porre le basi per interrompere questo circolo vizioso, basato sull'inganno da parte delle cellule tumorali a danno di un sistema di difesa dell'organismo che non ha alcuna possibilità. Grazie a questa scoperta scientifica, l'enigma che la patologia tumorale sia una casualità dovuta al destino è finalmente risolto. Con l'aiuto della medicina cellulare il cancro non rappresenta più una causa di morte. Attualmente, attraverso le nostre attività di ricerca, sono state identificate con precisione altre sostanze biologiche che inibiscono la diffusione delle cellule tumorali. I risultati delle ricerche indicano che, in diverse tipologie tumorali, avviene una completa interruzione, e dunque non solo un rallentamento, della diffusione delle cellule tumorali. Le sostanze identificate sono esclusivamente naturali: vitamine, aminoacidi, estratti vegetali o componenti essenziali per la vita cellulare, ovvero sostanze naturali che mantengono sana la cellula. A differenza delle tradizionali terapie anti-tumorali, quali la chemioterapia e la radioterapia, queste sostanze naturali sono prive di effetti collaterali. I pazienti tumorali e quelli a rischio possono già disporre direttamente di questa nuova scoperta scientifica. Le testimonianze fornite dai pazienti lasciano dedurre che, dopo la patologia cardiovascolare, presto anche l'incidenza della malattia comune "cancro" potrà essere drasticamente ridotta. Cordialmente vostro, Dr. Matthias Rath

La malattia più temuta A causa del suo effetto devastante sull'organismo umano, il cancro è la patologia maggiormente temuta. Dopo le affezioni di carattere cardiovascolare, esso costituisce la seconda causa principale di morte anche in Europa, mentre, nella fascia d'età compresa tra i 35 ed i 65 anni, arriva ad essere persino la prima. È stato stimato che un uomo su due ed una donna su tre sviluppano una forma di tumore nel corso della propria vita. Nonostante gli investimenti miliardari nel campo della ricerca sui tumori, la medicina tradizionale dispone attualmente degli stessi approcci terapeutici di 30 anni fa: chemioterapia e radioterapia. Entrambi i metodi danneggiano indiscriminatamente sia le cellule tumorali che le cellule sane. Anche quando i pazienti riescono a sopravvivere a terapie così aggressive, spesso la lotta per la salute continua, in quanto il loro organismo indebolito sviluppa nuove patologie o nuovi tumori. I metodi terapeutici tradizionali per il trattamento del cancro non inibiscono la diffusione delle cellule tumorali nell'organismo (metastasi) e non riescono quindi ad impedire il decorso mortale della patologia. Non vi è dubbio quindi che la patologia tumorale abbia assunto ormai dimensioni di massa. È per questo che l'impegno verso una maggiore conoscenza degli esatti meccanismi cellulari dei processi tumorali assume un'importanza cruciale. Dr. Aleksandra Niedzwiecki, Ph.D. (front) head of the research team that confirmed this breakthrough - with Dr. Netke, Ph.D., Dr. Roumi, Ph.D., S. Ivanova and Dr. Ivanov, M.D., Ph.D. (back, left to right). Il nostro lavoro di ricerca ha dimostrato che determinate sostanze nutritive sono in grado di fermare la diffusione delle cellule tumorali attraverso i tessuti connettivi, inibendo la metastasi. Cos'è il cancro? Le cellule tumorali si sviluppano nell'organismo come conseguenza di un danneggiamento a livello del DNA cellulare. Queste cellule anomale vengono costantemente prodotte nell'organismo durante l'intero corso della nostra vita, ma normalmente vengono distrutte dal sistema immunitario. Tuttavia, in alcuni casi le cellule anomale non vengono distrutte ed iniziano a replicarsi molto rapidamente trasformandosi in cellule cancerose. Normalmente, un tumore localizzato in situ non è mortale. Tuttavia, la patologia tumorale assume quasi sempre carattere fatale quando si diffonde (o metastatizza). Circa il 90 per cento di tutte le affezioni tumorali a decorso mortale è riconducibile alla metastasi, o penetrazione delle cellule tumorali negli altri organi e tessuti. Per favorire tale diffusione negli organi, le cellule tumorali secernono degli enzimi che digeriscono il tessuto connettivo circostante, spianando così la strada all'invasione negli altri organi del corpo. Diffusione delle cellule tumorali

Le cellule del nostro organismo sono circondate da collagene e tessuti connettivi. Al fine di crescere ed espandersi, le cellule sane devono decomporre la barriera esterna che le circonda. Questo processo è di importanza vitale e, di conseguenza, le cellule producono e secernono diversi enzimi che digeriscono le molecole dei tessuti connettivi, prevalentemente costituiti da collagene ed elastina. Per impedire la distruzione incontrollata dei tessuti, è importante che questi enzimi, chiamati collagenasi, siano regolati da una serie di inibitori naturali. La patologia tumorale è accompagnata da una decomposizione eccessiva dei tessuti connettivi. L'eccessiva produzione di enzimi collagenolitici da parte delle cellule tumorali favorisce la loro diffusione in altri organi. Nel suo libro sui progressi della ricerca sul cancro "Nuovi sviluppi della Medicina Cellulare" il Dr. Rath ha documentato la sua scoperta scientifica, secondo la quale determinate sostanze essenziali alla vita cellulare, compreso l'aminoacido L-Lisina, costituiscono degli inibitori naturali delle collagenasi. Tale scoperta ha spianato la strada verso la sconfitta di questa devastante patologia. La metastasi tumorale Circa il 90 per cento di tutte le patologie tumorali con decorso mortale sono causate dalla metastasi, la diffusione delle cellule tumorali in altri organismi e tessuti. La diffusione del tumore può essere inibita in modo naturale

II team di ricercatori del nostro istituto negli Stati Uniti ha studiato attentamente la possibilità di inibire in maniera naturale la penetrazione delle cellule tumorali attraverso il collagene ed i tessuti connettivi. I nostri scienziati hanno sviluppato un procedimento sperimentale esclusivo, con il quale hanno, in primo luogo, investigato il meccanismo di digestione delle cellule tumorali, responsabile della distruzione della matrice collagenica. In secondo luogo, l'applicazione di questa tecnica sperimentale ha consentito di identificare determinate sostanze naturali che, insieme a vitamina C, lisina e prolina, sono in grado di inibire la diffusione delle cellule tumorali. A tal fine, i nostri scienziati hanno utilizzato fiale particolari, contenenti una membrana collagenica separatrice collocata in corrispondenza della metà della fiala, simulando in tal modo la situazione dei tessuti connettivi all'interno dell'organismo umano. Nella parte superiore di questi contenitori, sono state incubate delle cellule tumorali in grado di decomporre la membrana collagenica migrando nella parte inferiore della fiala. Una metà dei contenitori è stata riempita con una soluzione di sostanze nutritive, contenenti le relative componenti cellulari vitali in grado di inibire le cellule tumorali. Il secondo gruppo di controllo, invece, conteneva esclusivamente la soluzione nutritiva, priva delle relative sostanze cellulari vitali inibitrici delle cellule tumorali. I risultati dell'esperimento sono stati sbalorditivi. Una speciale combinazione di sostanze nutritive ha impedito alle cellule tumorali di penetrare nella matrice collagenica! La combinazione di sostanze nutritive più potente conteneva vitamina C, gli aminoacidi L-Lisina e prolina, nonché una particolare componente del tè verde: il polifenolo. La combinazione delle sostanze nutritive vitamina C, lisina, prolina ed EGCG ha impedito alle cellule tumorali di digerire la matrice collagenica e di penetrare nella metà inferiore del contenitore impiegato per il test. L'esperimento della Matthias Rath, Inc. sulle cellule tumoraliNegli esperimenti scientifici del team di ricerca della Matthias Rath, Inc. sono state impiegate cellule tumorali, sostanze nutritive e collagene. Le cellule tumorali nel contenitore A, privo di vitamina C, lisina, prolina ed EGCG, sono riuscite a penetrare la matrice collagenica. Al contrario, le cellule tumorali nel contenitore B, riempito di vitamina C, lisina, prolina ed EGCG, non sono riuscite a dissolvere la matrice collagenica.

La combinazione di vitamina C, aminoacidi lisina e prolina con il polifenolo è risultata efficace nell'inibire completamente la diffusione di diverse forme tumorali, compresi i carcinomi polmonari, cutanei, del colon e della mammella. Nella foto, i Primi Ricercatori: Dr. Vadim Ivanov (sin.) e Dr. Shrirang


La combinazione di sostanze nutritive quali vitamina C, lisina, prolina e polifenolo si è dimostrata estremamente efficace nell'inibire la penetrazione di cellule tumorali di diversa natura. Il funzionamento delle sostanze nutritive I nostri studi hanno evidenziato che la combinazione di sostanze nutritive quali vitamina C, lisina, prolina e polifenolo inibisce gli enzimi collagenolitici, utilizzati dalle cellule tumorali per invadere i tessuti dell'organismo. I nostri scienziati hanno altresì dimostrato che l'inibizione della diffusione delle cellule tumorali è direttamente proporzionale all'arresto delle collagenasi per mezzo delle sostanze cellulari vitali testate. In altre parole, il meccanismo di diffusione tumorale identificato dal Dr. Rath rappresenta la scoperta decisiva per sconfiggere la malattia del cancro! Senza la conoscenza dell'importanza di questo meccanismo di diffusione cellulare, non sarebbe stato possibile raggiungere alcuna conquista nella lotta contro la morte per tumore.





Da sinistra a destra: il bagliore emesso da ogni fiala rappresenta l'attività enzimatica delle cellule tumorali, della quale esse si avvalgono per invadere i tessuti connettivi. Un aumento della concentrazione di polifenolo, in combinazione con altre sostanze essenziali alla vita cellulare, risulta in un abbassamento del bagliore.Ciò dimostra scientificamente che la combinazione delle sostanze vitali selezionate inibisce progressivamente l'attività enzimatica delle cellule tumorali.Le due fiale all'estrema destra, contenenti le sostanze cellulari vitali selezionate, non presentano alcun bagliore visibile, dimostrando che la diffusione delle cellule tumorali è stata inibita al 100%.Poiché queste sostanze cellulari vitali sono in grado di inibire l'attività collagenolitica delle cellule tumorali, esse possono anche impedirne la diffusione.Attività di ricerca per il controllo della metastasi attraverso l'uso di sostanze naturali I nostri studi hanno confermato che le seguenti sostanze cellulari vitali inibiscono efficacemente forme tumorali diverse:L'epigallocatechina gallato (EGCG)E' una importante componente polifenolica del tè verde.I polifenoli del tè verde possiedono delle proprietà biochimiche in grado di inibire l'insorgenza e al tempo stesso la diffusione del tumore.Nel linguaggio scientifico, queste importanti proprietà sono dette antimutageniche ed antiproliferative.I polifenoli sono quindi dei potenti antiossidanti, in grado di neutralizzare i radicali liberi impedendo così il danneggiamento cellulare.

  • Demeule, M., Brossard, M., et. al. (2000) "Matrix metalloproteinase inhibition by green tea catechins." Biochim Biophys Acta. 1478(1): 51-60.
  • Zhang, G., Muira, Y., et al. (2000) "Induction of apoptosis and celi cycle arrest in cancer cells by in vivo metabolites of teas." Nutr Cancer. 38(2): 265-273.
La vitamina C.Nella sua forma liposolubile (ascorbilpalmitato), si è dimostrata un efficace strumento di protezione delle cellule sane e, allo stesso tempo, di eliminazione di quelle anomale (esclusivamente tumorali).

  • Liu, J.W., Nagao, M., et. al. (2000) "Anti-metastatic effect of an autooxidationresistant and lipophilic ascorbic acid derivative through inhibition of tumor invasion." Anticancer Res. 20(1A): 113-118.
  • Niedzwiecki, A., Rath, M., et. al. (2001) "Cytotoxic effect of lipophilic substitution at 2-, 6-, and 2, 6- positions in ascorbic acid and expression of matrix metal- loproteinases in HepG2 cells, melanoma cells, and normal human derma] fibroblast. / Am Coli Nutr. 20(5): 575
  • Ross, D., Mendiratta, S., et. al. (1999) "Ascorbate 6-palmitate protects human erythrocytes from oxidative damage." Free Radic Bioì Med. 26(1-2): 81-89.
La lisina e la prolina.Sono degli aminoacidi naturali che rappresentano gli elementi costitutivi delle fibre di collagene ed elastina.La lisina previene inoltre la digestione del collagene, inibendo l'effetto delle collagenasi e rivestendo quindi un ruolo fondamentale nel prevenire la degradazione del tessuto connettivale.Sebbene la vitamina C e la lisina siano delle sostanze vitali, esse non vengono prodotte dall'organismo.Per questo motivo, la salute di quest'ultimo dipende da un apporto quotidiano ottimale di queste due sostanze nutritive vitali.

  • Rath, M., Pauling, L. (1992) "Plasmin-induced proteolysis and thè role of apo- protein(a), lysine and synthetic lysine analogs." Journal of Orthomolecular Med. 7: 81-82.
  • Kikuchi, Y., Kizawa, I., et. al. (1986) "Thè inhibitory effect of tranexamic acid on human ovarian carcinoma celi grown in vitro and in vivo." Cynecol Oncol. 24(2): 183-188.
Il selenio.E' un importante componente del sistema immunitario antiossidante dell'organismo e difende inoltre le cellule dalle tossine.Come anticancerogeno, il selenio impedisce la crescita ed i primi stadi della diffusione tumorale.

  • Gopalakrishna, R., Gundimeda, U. (2001) "Protein kinase C as a molecular target for cancer prevention by selenocompounds." Nutr Canee/-. 40(1): 55-63.
La N-acetilcistina (NAC)E' un potente antiossidante ed è importante per la produzione di glutatione, altro efficace antiossidante.La NAC contribuisce inoltre alla protezione del tessuto connettivo da una decomposizione incontrollata.

  • Galis, Z.S., Asanuma, K., et. al. (1998) "N-acetyl-cysteine decreases the matrix-degrading capacity of macrophage-derived foam cells: New target for antioxidant therapy?" Circulation. 97(24): 2445-2453.
L'arginina.E' un aminoacido maggiormente necessario in condizioni di stress, lesioni o patologie.Questo aminoacido migliora l'attività del sistema immunitario inibendo la replicazione cellulare dei tumori. Le più alte concentrazioni di arginina si trovano nei tessuti connettivi.

  • Milner, j.A., Stepanovich, L.V. (1979) "Inhibitory effect of dietary arginine on growth of Ehriich ascites tumor cells in mice." / Nutr. 109(3): 489-494.
Il rame.E' necessario per molte funzioni organiche, ma in particolare per una ottimale struttura e stabilità del tessuto connettivo, nonché come difesa dai radicali liberi.

  • Davis C.D., johnson, W.T. (2001) "Dietary copper and dimethylhydrazine affect protein kinase C isozyme protein and mRNA expression and thè formation of aberrant crypts in colon of rats." Biofactors. 15(1): 11-26.
Le esperienze personali dei pazienti tumoraliI casi riportati di seguito documentano il successo del trattamento, basato sulla combinazione di sostanze essenziali alla vita cellulare (con esclusione del polifenolo), nell'inibire la diffusione delle cellule tumorali.

Studio del caso n. 1: Paziente affetto da tumore polmonare.
Nel settembre del 1999, mi è stato diagnosticato un tumore polmonare a rapida crescita.Il medico mi consigliò di farmi asportare il tumore, insieme ad una parte del polmone.Dato che avevo già ottenuto dei risultati positivi dal trattamento delle arteriosclerosi con terapie naturali, ho rifiutato l'intervento e, nel mese di ottobre, ho iniziato la mia lotta contro il tumore con un programma basato sulle sostanze nutritive essenziali.Oltre ad assumere vitamine per migliorare il mio metabolismo cellulare e per salvaguardare l'integrità dei vasi sanguigni, ho aumentato il mio apporto delle sostanze naturali vitamina C, lisina e prolina.Dopo sei mesi, nell'aprile 2000, una TAC ha evidenziato che il tumore era completamente scomparso!Ringrazio con tutto il cuore il Dr. Rath ed il suo team di ricerca.


Immagine radiografica del Sig. Werner Pilniok prima dell'inizio del trattamento con sostanze naturali

Immagine radiografica di controllo del Sig. Werner Pilniok a sei mesi dall'assunzione delle sostanze naturali Werner PilniokStudio del caso n. 2: Paziente affetta da tumore della mammella Ad una paziente di sessanta anni è stato diagnosticato un tumore della mammella con conseguente metastasi ossea.La sua prognosi era quindi molto negativa. I medici le dissero di non poter fare nulla per lei.La paziente ha iniziato ad assumere quotidianamente circa 30 g di vitamina C e lisina.Dopo trenta giorni i suoi livelli di fosfatasi (un indicatore della degradazione ossea) sono diminuiti del 27, da 1100 ad 806 ed i suoi valori CA15 (marker tumorali, indicatori dell'attività neoplastica) sono scesi da 60 a 30.Ha quindi iniziato ad aumentare il suo apporto di vitamina C e lisina integrandolo con l'assunzione di prolina.I valori di fosfatasi della paziente sono scesi a 437. Una scintigrafia non ha evidenziato nessuna nuova lesione ed una sostanziale riduzione delle lesioni esistenti.Di recente è stato riscontrato dai medici che il tumore è completamente regredito, sia a livello osseo che mammellare.La scoperta innovativa aiuta a risparmiare miliardi nella lotta contro il cancro.Negli ultimi decenni sono stati stanziati miliardi di euro nella ricerca per sconfiggere definitivamente il cancro. Ciononostante, il numero dei casi e dei decessi per patologie tumorali continua ad aumentare.Non solo si è elevato il numero delle vittime dei tumori, ma anche i costi per il trattamento sono cresciuti in maniera esponenziale.Secondo una stima europea, i costi totali per la patologia tumorale superano i 200 miliardi di euro.Le spese mediche da parte dei pazienti affetti da tumore raggiungono il picco massimo nei primi sei mesi dalla diagnosi, per trattamenti e terapie, mentre, sei mesi prima del decesso, quando normalmente la patologia recidiva, inizia la seconda fase più dispendiosa del trattamento anti-tumorale.
L'impiego di sostanze naturali nel trattamento anti-tumorale consente non solo di eliminare i forti effetti collaterali dei tradizionali metodi terapeutici, ma di ridurre altresì l'onere finanziario del trattamento della patologia.

Dr. Aleksandra Niedzwiecki Direttore di ricercaCome nel caso della sua attività rivoluzionaria nel campo delle malattie cardiovascolari, il Dr. Rath ed il suo team di scienziati hanno concentrato la loro ricerca sullo sviluppo di una terapia efficace e naturale per il trattamento anti-tumorale basato sui meccanismi di difesa propri dell'organismo, contribuendo a potenziarli.L'impiego di questa terapia, basata sulle sostanze cellulari vitali, è efficace per tutti, privo di effetti collaterali ed economicamente accessibile. Nota: Il contenuto di questa pagina web è stato estrapolato dalla pubblicazione del Dr. Matthias Rath "La scoperta innovativa della ricerca cellulare nella lotta contro il cancro" - Prima edizione. Per ricevere informazioni su come ricevere la pubblicazione suddetta, non esitare a contattarci.

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 00:55

LETTERA DI DIMISSIONI UNA GIORNALISTA DELLA RAI STUFA DI NON POTER DARE NOTIZIE DI RILEVANZA IMPORTANTE CON LA GIUSTA VERITA'


UN DOVEROSO RINGRAZIAMENTO A LORETTA FE' GAROSI ( PER LO SCRITTO ) Ovvero: quando si dice "una donna con le palle".Solo adesso ho "scoperto" in rete la lettera di dimissioni di Maria Busi al direttore del TG1.Grande donna, grande essere umano, grande coerenza, grandi verità.. quelle la cui conoscenza ci viene negata dai molti media asserviti.Originariamente era stata pubblicata dall'ANSA ma ora non vi è nessun risultato.. censurata subito e pensare che dice grandi Verità..Io la pubblico qui sotto, grazie a questa pagina di facebook , con la struggente speranza che la dignità delle parole di Maria Busi ci serva da esempio per non abbassare la testa. Lettera di dimissioni di Maria Luisa Busi al direttore Minzolini -Ecco la lettera integrale pubblicata dall'Ansa, indirizzata al direttore Augusto Minzolini e al Cdr, e per conoscenza al direttore generale della Rai Mauro Masi, al presidente dell'azienda Paolo Garimberti e al responsabile delle Risorse umane Luciano Flussi. Una scelta difficile ma obbligata "Oggi l'informazione del TG1 è un'informazione parziale e di parte"- “Caro direttore - scrive la Busi - ti chiedo di essere sollevata dalla mansione di conduttrice dell'edizione delle 20 del TG1, essendosi determinata una situazione che non mi consente di svolgere questo compito senza pregiudizio per le mie convinzioni professionali. Questa è per me - prosegue - una scelta difficile, ma obbligata. Considero la linea editoriale che hai voluto imprimere al giornale una sorta di dirottamento, a causa del quale il TG1 rischia di schiantarsi contro una definitiva perdita di credibilità nei confronti dei telespettatori. Una volta era il giornale di tutti Come ha detto - osserva la giornalista - il presidente della Commissione di Vigilanza Rai Sergio Zavoli: 'la più grande testata italiana, rinunciando alla sua tradizionale struttura ha visto trasformare insieme con la sua identità, parte dell'ascolto tradizionale’.Amo questo giornale, dove lavoro da 21 anni. Perchè è un grande giornale. È stato il giornale di Vespa, Frajese, Longhi, Morrione, Fava, Giuntella. Il giornale delle culture diverse, delle idee diverse. Le conteneva tutte, era questa la sua ricchezza. Era il loro giornale, il nostro giornale. Anche dei colleghi che hai rimosso dai loro incarichi e di molti altri qui dentro che sono stati emarginati. Questo è il giornale che ha sempre parlato a tutto il Paese. Il giornale degli italiani. L'informazione del Tg1 parziale e di parte Il giornale che ha dato voce a tutte le voci. Non è mai stato il giornale di una voce sola. Oggi l'informazione del TG1 è un'informazione parziale e di parte.Dov'è il paese reale? Dove sono le donne della vita reale? Quelle che devono aspettare mesi per una mammografia, se non possono pagarla? Quelle coi salari peggiori d'Europa, quelle che fanno fatica ogni giorno ad andare avanti perchè negli asili nido non c'è posto per tutti i nostri figli? Devono farsi levare il sangue e morire per avere l'onore di un nostro titolo. E dove sono le donne e gli uomini che hanno perso il lavoro? Un milione di persone, dietro alle quali ci sono le loro famiglie. Dove sono i giovani, i precari, i cassintegrati? Dove sono i giovani, per la prima volta con un futuro peggiore dei padri? E i quarantenni ancora precari, a 800 euro al mese, che non possono comprare neanche un divano, figuriamoci mettere al mondo un figlio? E dove sono i cassintegrati dell'Alitalia? Che fine hanno fatto? E le centinaia di aziende che chiudono e gli imprenditori del nord est che si tolgono la vita perchè falliti? Dov'è questa Italia che abbiamo il dovere di raccontare? Quell'Italia esiste. Ma il tg1 l'ha eliminata. Anche io compro la carta igienica per la scuola di mia figlia Anche io compro la carta igienica per mia figlia che frequenta la prima elementare in una scuola pubblica. Ma la sera, nel TG1 delle 20, diamo spazio solo ai ministri Gelmini e Brunetta che presentano il nuovo grande progetto per la digitalizzazione della scuola, compreso di lavagna interattiva multimediale.L'Italia che vive una drammatica crisi sociale è finita nel binario morto della nostra indifferenza. Schiacciata tra un'informazione di parte - un editoriale sulla giustizia, uno contro i pentiti di mafia, un altro sull'inchiesta di Trani nel quale hai affermato di non essere indagato, smentito dai fatti il giorno dopo - e l'infotainment quotidiano: da quante volte occorre lavarsi le mani ogni giorno, alla caccia al coccodrillo nel lago, alle mutande antiscippo. Arricchiamo le sceneggiature dei programmi di satira Una scelta editoriale con la quale stiamo arricchendo le sceneggiature dei programmi di satira e impoverendo la nostra reputazione di primo giornale del servizio pubblico della più importante azienda culturale del Paese. Oltre che i cittadini, ne fanno le spese tanti bravi colleghi che potrebbero dedicarsi con maggiore soddisfazione a ben altre inchieste di più alto profilo e interesse generale.Un giornalista ha un unico strumento per difendere le proprie convinzioni professionali: levare al pezzo la propria firma. Un conduttore, una conduttrice, può soltanto levare la propria faccia, a questo punto. Nell'affidamento dei telespettatori è infatti al conduttore che viene ricollegata la notizia. È lui che ricopre primariamente il ruolo di garante del rapporto di fiducia che sussiste con i telespettatori. I fatti dell'Aquila quando mi gridavano "vergogna" I fatti dell'Aquila ne sono stata la prova.Quando centinaia di persone hanno inveito contro la troupe che guidavo al grido di vergogna e scodinzolini, ho capito che quel rapporto di fiducia che ci ha sempre legato al nostro pubblico era davvero compromesso. È quello che accade quando si privilegia la comunicazione all'informazione, la propaganda alla verifica. Dissentire non è tradire: punto 1 Ho fatto dell'onestà e della lealtà lo stile della mia vita e della mia professione. Dissentire non è tradire. Non rammento chi lo ha detto recentemente.Pertanto:1) respingo l'accusa di avere avuto un comportamento scorretto. Le critiche che ho espresso pubblicamente - ricordo che si tratta di un mio diritto oltre che di un dovere essendo una consigliera della FNSI - le avevo già mosse anche nelle riunioni di sommario e a te, personalmente. Con spirito di leale collaborazione, pensando che in un lavoro come il nostro la circolazione delle idee e la pluralità delle opinioni costituisca un arricchimento. Non sputo nel piatto in cui mangio: punto 2 Per questo ho continuato a condurre in questi mesi. Ma è palese che non c'è più alcuno spazio per la dialettica democratica al TG1. Sono i tempi del pensiero unico. Chi non ci sta è fuori, prima o dopo.2) Respingo l'accusa che mi è stata mossa di sputare nel piatto in cui mangio. Ricordo che la pietanza è quella di un semplice inviato, che chiede semplicemente che quel piatto contenga gli ingredienti giusti. Tutti e onesti.E tengo a precisare di avere sempre rifiutato compensi fuori dalla Rai, lautamente offerti dalle grandi aziende per i volti chiamati a presentare le loro conventions, ritenendo che un giornalista del servizio pubblico non debba trarre profitto dal proprio ruolo. L'intervista a Repubblica: punto 3 3) Respingo come offensive le affermazioni contenute nella tua lettera dopo l'intervista rilasciata a Repubblica, lettera nella quale hai sollecitato all'azienda un provvedimento disciplinare nei miei confronti: mi hai accusato di ‘danneggiare il giornale per cui lavoro’, con le mie dichiarazioni sui dati d'ascolto.I dati resi pubblici hanno confermato quelle dichiarazioni.Trovo inoltre paradossale la tua considerazione seguente: 'il tg1 darà conto delle posizioni delle minoranze ma non stravolgerà i fatti in ossequio a campagne ideologiche’. Posso dirti che l'unica campagna a cui mi dedico è quella dove trascorro i week end con la famiglia. Spero tu possa dire altrettanto. Gli attacchi de Il Giornale, Libero e Panorama Viceversa ho notato come non si sia levata una tua parola contro la violenta campagna diffamatoria che i quotidiani Il Giornale, Libero e il settimanale Panorama - anche utilizzando impropriamente corrispondenza aziendale a me diretta - hanno scatenato nei miei confronti in seguito alle mie critiche alla tua linea editoriale. Un attacco a orologeria: screditare subito chi dissente per indebolire la valenza delle sue affermazioni.Sono stata definita 'tosa ciacolante - ragazza chiacchierona - cronista senza cronaca, editorialista senza editoriali' e via di questo passo.Non è ciò che mi disse il Presidente Ciampi consegnandomi il Premio Saint Vincent di giornalismo, al Quirinale. A queste vigliaccate risponderà il mio legale. Ma sappi che non è certo per questo che lascio la conduzione delle 20. Serve più rispetto per le notizie, il pubblico e la verità Thomas Bernhard in Antichi Maestri scrive decine di volte una parola che amo molto: rispetto. Non di ammirazione viviamo, dice, ma è di rispetto che abbiamo bisogno.Caro direttore, credo che occorra maggiore rispetto. Per le notizie, per il pubblico, per la verità. Quello che nutro per la storia del TG1, per la mia azienda, mi porta a questa decisione. Il rispetto per i telespettatori, nostri unici referenti. Dovremmo ricordarlo sempre. Anche tu ne avresti il dovere. Maria Luisa Busi Serve più rispetto per le notizie, il pubblico e la verità Thomas Bernhard in Antichi Maestri scrive decine di volte una parola che amo molto: rispetto. Non di ammirazione viviamo, dice, ma è di rispetto che abbiamo bisogno.Caro direttore, credo che occorra maggiore rispetto. Per le notizie, per il pubblico, per la verità. Quello che nutro per la storia del TG1, per la mia azienda, mi porta a questa decisione. Il rispetto per i telespettatori, nostri unici referenti. Dovremmo ricordarlo sempre. Anche tu ne avresti il dovere. Maria Luisa Bus

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 01:12

ECCO COME SARA' IMPOSTATO IL VILLAGGIO AMICO ECOLOGICO


Ciao come stai? Villaggio amico, ti dà il benvenuto! Se sei giunto qui, a chiederci informazioni, è perché sicuramente sei stufo di esserti riconosciuto come una persona che, vivendo in città, dentro ad un sistema che ti garantisce solo le necessità della vita quotidiana, perché sei stato costretto ad accettarne il suo modello economico e sociale, che ti offre, insieme al soddisfacimento del proprio fabbisogno, molti sacrifici e tante difficoltà , hai deciso di cambiare pagina, e ti sei spinto a ricercare un sollievo, una pratica alternativa! Per questo motivo, nasce questa nostra idea! Quella di poterti offrire un amico, che ti aiuti a superare questo modo di vivere, che trova sempre più meno senso, volendo guardare alle nostre reali aspettative di vita! Riconosci che esse possono trovare altre collocazioni, sia spirituali, che materiali, se vengono accompagnate dalla bellezza che esiste in una convivenza collettiva, ove tutti possano trasmettersi pace, armonia ed amore.Dove tutti, pur garantendosi un profitto giusto, possano impegnarsi in un sistema economico globale, che garantisca equa solidarietà e distribuzione di reddito, che tenga conto, sia della meritocrazia che della solidarietà, in termini di assistenza fisica e psicologica. Un posto, ove la serenità possa essere il risultato di una pacifica convivenza dove non compaia la competizione commerciale, unica motivazione che genera, a volte, odi, rancori e divisioni.Villaggio Amico Un villaggio in cui risiedere, dove le persone, siano incentivate a collaborare e cooperare fra loro, per crearsi una propria indipendenza economica, in una buona relazione nel contesto sociale, e che la natura dell’essere umano, quella di volgersi all’amore ed all’unione, possa farla da padrona. Un villaggio amico, dunque, dove tutte queste caratteristiche possano trovare sfogo e dare vantaggi a tutti coloro che si integrano in questi principi basilari della fratellanza e dell’unione. Un villaggio in cui l’amore, dovrebbe regolare la pacifica convivenza e dove il denaro non causi problemi, poiché il denaro può servire come potere unificatore, se è disponibile in abbondanza, e causa di dissapori e divisioni, se è scarso. Per questo, villaggio amico, si propone non solo come un luogo in cui poter risiedere in mezzo alla natura, ma anche quello di farvi evolvere dentro un sistema economico globale, che possa consentire di ridistribuire risorse monetarie e professionali, a tutti e senza distinzioni di etnie, di particolari o importanti capacità economiche personali, per raggiungere l’obbiettivo di equilibrio sociale, fondato sulla meritocrazia solidale. Pertanto vi diamo il benvenuto fra noi, augurandovi di integrarvi in questo nostro modello economico innovativo, in cui potersi riconoscere tutti insieme, in un nuovo contesto sociale, dove far crescere la nostra ricchezza materiale, con solidarietà di comune fratellanza universale. ------------------------------------------------ Probabilmente ti chiederai che cosa ci sarà da fare, per poter entrare a far parte di questa grande iniziativa, e penserai che per accedere alle opportunità che ci siamo prefissati di darti, dovrai spendere molti soldi, o dovrai impegnarti a pagare cifre che potrebbero risultare talmente enormi, dal renderti questo sogno impossibile da essere realizzato. Invece, abbiamo pensato di agevolare tutti, persino coloro che sono rimasti in totale indigenza, perché magari sono stati schiacciati dal sistema che gli ha succhiato tutte le risorse, tutti i risparmi, e rimasto disoccupato, alle prese con la propria sopravvivenza, si sente solo ed abbandonato. Abbiamo pensato di offrirti la possibilità di alloggiare in una postazione abitativa, in una tenda Yurka, dove in Mongolia, vengono usate dai loro abitanti, offrendo, anche a temperature bassissime, ambienti caldi e confortevoli, a rate, senza che tu debba avere garanzie reali di reddito o di iniziale capitale di partenza! Abbiamo pensato di garantirti la loro proprietà, trovandoti un lavoro ed offrendoti la possibilità di elevare la tua condizione economica, rendendoti partecipe di un sistema di moltiplicazione monetaria, del tutto innovativa. Abbiamo pensato di poterti fare ottenere un prestito, nel caso potessi dare garanzie reali nell’immediato e darti immediatamente e gratuitamente, anche lo strumento finanziario utile e la possibilità di pagarti la relativa rata, tramite una nostra carta ricaricabile. Abbiamo pensato di renderti il percorso il più facile possibile, rendendolo quasi naturale essere un comportamento abituale.Abbiamo voluto studiare tutte quelle soluzioni fiscali, economiche, lavorative utili, sfruttando il sistema esterno, rendendo canalizzabili le sue potenzialità economiche, per raccoglierle e ridistribuirle ai nostri Eco-Cittadini, abitanti dei nostri villaggi. Tramite accordi contrattati con Agenzie Interinali esterne, potremo collocare le persone, che lavoreranno per 3 mesi, offrendo e mettendo a disposizione 240 ore del proprio tempo e che saranno lavorate secondo le capacità e professionalità di chi aderirà al nostro programma economico di sviluppo sostenibile. Un sistema di redistribuzione monetario, alternativo a quello del salario diretto, consentirà a tutti di trarre guadagno dai consumi fatti, e da quelli futuri, e permetterà di entrare in un processo di profitti, da rendere la giornata, libera dai tradizionali trend lavorativi, a cui si è stati abituati fino ad oggi a dover prestare la propria manodopera. Un meccanismo alternativo di spesa, consentirà di poter risparmiare e nel contempo guadagnare, offrendo un circuito commerciale di negozianti convenzionati, dove andare a fare i propri acquisti e dove invitare altri a recarcisi, traendo guadagni indiretti, dai loro acquisti e da tutti quelli generati dai clienti portati da altri clienti, pagando la pubblicità che fate e che farete tutti. Potrai distribuire l’impegno preso delle 240 ore e che avrai messo a disposizione, nella parte iniziale della giornata, e nella seconda, potrai dedicarti a ciò che riterrai più utile e meglio fare per te. Dopo 3 mesi di questo tuo impegno che avrai assolto, sarai ancora più libero, essendoti garantita la stessa somma che sarebbe derivante dalle quattro ore giornaliere e che avrai lavorato, fino a quel momento. Dovrai fare solo una cosa, per rendere realtà tutto questo!Integrare nel nostro sistema 3 persone da te invitate a fare altrettanto. Al termine o durante questo periodo temporale, e che ti sarai impegnato ad offrire questa opportunità ad altre persone, che dovranno sostituirti nel tuo lavoro fatto, potrai accedere al nostro sistema di Welfare secondario, ed elevarti ulteriormente ed entrare in una fase lavorativa successiva, o di maggior competenza professionale. Sarai sicuramente ringraziato da tutte quelle persone che avranno ricevuto la tua stessa opportunità di crescita, economica, culturale e professionalità, e se rimarranno in una probabile attesa, di entrare anche loro nel nostro programma di Welfare e di Redistribuzione del Reddito, questo, comporterà ugualmente un guadagno, che ti verrà comunque riconosciuto, in termini di denaro accumulabile, sotto forma di risparmio, nel tempo. Pertanto, le cose che dovrai offrire, nel concreto,e partecipare a questo progetto, sono davvero poche, nella pratica. -Impegnarti 240 ore, in lavori che ti verranno comunicati di mese in mese per 3 mesi, successivi alla consegna delle chiavi della tua tenda/abitazione.-Versare 20 € in primissima battuta, per registrare la tua adesione al progetto del villaggio, sul nostro sito www.villaggioamico.org e per scaricare la lettera di intenti, necessaria al fine di rendere legale il tutto e prenotare la stampa delle banconote di acquisto. -Impegnarsi a versare 230 € + Spese di Spedizione, 30 giorni dopo tale registrazione, per la consegna delle banconote che potrai spendere all’interno della realtà commerciale, diluiti nell’arco di 1 anno, in servizi ed acquisti, offerti nel villaggio.-Impegnarsi a pagare la rata che sarà stata generata, per il pagamento della tenda o della realtà abitativa, che tu stesso avrai scelto e deciso di acquistare, per spazi e dimensioni.
banconote di acquisto.


banconote di acquisto.

ECCO IL PRIMO VILLAGGIO AMICO ECOLOGICO COME SARA' CONCEPITO CON PROGETTO DEFINITIVO...http://www.facebook.com/note.php?note_id=471899828966&id=100000129935264&ref=mf
tenda Yurka

DA MARTEDI 7/12/2010 SARA' APERTO IL SITO www.villaggioamico.org DOVE TROVERETE MOLTE INFORMAZIONI A PROPOSITO DEL VILLAGGIO AMICO INFORMATE TUTTI I VOSTRI AMICI E FATELI INTERVENIRE ANCHE SULL'EVENTO : http://www.facebook.com/event.php?eid=154975034546495&index=1 Siti internet di riferimento interni: http://www.villaggioamico.org/ http://progettogrifondor.com/ http://www.alphaeomega.it/ http://www.primonetwork.it/ Siti di riferimento contestuali e di sviluppo monetario: http://www.confcommerciolaspezia.it/articoli.asp?id=688&num=0http://www.arcipelgoscec.net/http://www.signoraggio.info/RICERCHIAMO OPERATORI DI LUCE CHE POSSONO INTERAGIRE CON NOI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DEL 1° VILLAGGIO AMICO (ECOLOGICO)...

  1. ARCHITETTO
  2. INGEGNIERE
  3. MEDICO
  4. NEUROPATA
  5. FISIOTERAPISTA
  6. MAESTRI VARIE DISCIPLINE DI MEDITAZIONE
  7. INFERMIERA/E
  8. CUOCHI
  9. AIUTI CUOCHI
  10. MASTRI MURATORI
  11. MASTRI CARPENTERI
  12. FALEGNAMI
  13. ELETTRICISTI
  14. IDRAULICI
  15. TERMOIDRAULICI
  16. MANOVALI
  17. MAGAZZINIERE
  18. INSEGNANTI PER BAMBINI VARIE MATERIE
  19. GEOMETRA
ATTENZIONE FATE GIRARE QUESTA NOTA FRA I VOSTRI CONTATTI PERCHE' TUTTI DEVONO AVERE UNA POSSIBILITA' DI RISCOSSA DALLA VITA ...... DESCRIZIONE GLOBALE DEL PROGETTO "ALPHA & OMEGA"INTRODUZIONE Il popolo di Seattle, i no-global, gli anti G8, G10, G20, gli antiglobalizzazione, sono parole altamente protagoniste negli ultimi anni, e sono state largamente utilizzate di media, per descrivere un malcontento generale sulla condizione dello stato dibenessere, ormai disponibile soltanto per 1/5 della popolazione mondiale. Oggi la povertà dilagante e il divario tra i paesi ricchi e quelli poveri, ha accentuato un malessere che rischia di stravolgere tutta la nostra società mondiale, che genera ogni secondo della nostra comune giornata lavorativa, la morte di un bambino, causata da una scorretta distribuzione della ricchezza e del reddito da lavoro, provocando quindi un'estesa malnutrizione. Si sente parlare di difficoltà del FMI e della Banca Mondiale, nel riuscire ad intervenire laddove ci sia più bisogno, ma difficilmente il singolo individuo medio, si chiede che cosa possa fare personalmente, per non sentirsi partecipe di questa situazione e di cercare di fermare questa forbice, che aumenta anno dopo anno. Eppure anche se risulta difficile crederlo, ciascun abitante del pianeta, è responsabile di questa condizione. Sappiamo quanto sia difficile far capire questo aspetto a persone che, lavorando coscienziosamente, contribuiscono ad uno sviluppo, che anche se pur di sviluppo si parla, è vero che sia ristretto soltanto ad un cerchio di persone, che si restringe sempre di più. L'esclusione forzata di moltissimi paesi, da questa crescita economica, è causata dai complicati equilibri monetari internazionali, gestiti da tre organizzazioni finanziarie non governative del mondo: Fondo Monetario Internazionale Banca Mondiale e Organizzazione Mondiale del Commercio. Queste tre organizzazioni, sono raggruppate politicamente, in una organizzazione non governativa il G8 Come organizzazione ETICA, abbiamo studiato ed approfondito gi aspetti negativi primari che caratterizzano questa condizione, ed abbiamo analizzato i fattori che contraddistinguono il modello economico attualmente utilizzato, trovando difetti, responsabili di questa drammatica situazione. Secondo il nostro criterio di logica, sosteniamo che l'aumento delle persone povere, affligge l'economia, causando una palese diminuzione dei consumi, provocando una diminuzione della domanda, e conseguentemente, una contrazione dello sviluppo dell'economia stessa. Per poter individuare un comune denominatore, responsabile di cotanta desolazione, abbiao fatto ricerche storiche sullo sviluppo del commercio e dell'economia, e del sistema bancario degli ultimi 150 anni. Abbiamo riscontrato che esiste un eccezionale rapporto tra prezzi/potere d'acquisto e la povertà, identificando nel "PREZZO FISSO" l'unico responsabile nemico. Si è riscontrato che nei paesi poveri le merci sono più costose, differentemente dai paesi ricchi, le quali in proporzione, costano molto meno. A tutto questo ci siamo chiesti il perchè, ed abbiamo studiato tanto, fino a voler trovare una soluzione. Il risultato di questi studi è stato che, l'unico modo di riequilibrare il reddito individuale per poi sviluppare il sistema dei consumi, è quello di estrapolare un risparmio dagli stessi, formando gruppi d'acquisto, trattare il prezzo con chi li produce, annullando il "PREZZO FISSO", e ridistribuire questo risparmio, gestendolo con sistema di vendita diretta Multilivello (non tradizionale), con i propri informatori/promotori. Trattare uno sconto a giuste condizioni, è il fulcro dell'intero progetto, e vorremmo arrivare ad applicare questo concetto, in tutti i settori dei consumi. Gestendo il risparmio ottenuto, tramite un ricircolo più veloce del denaro, rivalutiamo il denaro stesso, aumentando quindi il suo potere d'acquisto. Più avanti spiegheremo cosa intendiamo, per più veloce ricircolo del denaro. Siamo fermamente convinti che, con un equa redistibuzione del denaro, si può aumentare la ricchezza individuale, consentendo maggior potere di acquisto, aumentando i consumi stessi e quindi, con una maggiore occupazione necessaria all'accrescimento della produzione, un maggiore sviluppo. Questo processo è realizzabile avendo come collaboratori, produttori, commercianti, distributori, disposti a guadagnare meno su ogni singolo prootto/servizio, e cercando di attirare verso di loro un maggior numero di clienti/promotori/informatori, permettendogli di guadagnare di più su una maggior quantità di prodotti venduta. In questi tempi difficili, trovare commercianti bisognosi di più vendite, risulta più facile che nel passato, ma ancora non si è ottenuto il massimo risultato. Siamo sempre alla continua ricera di commercianti, disposti a collaborare con noi, per il raggiungimento di uno scopo comune, che ci consentano di indirizzare i nostri promotori/informatori (popolo), verso un circuito di attività convenzionate, in parte in esclusiva e in parte non, sfruttando un canale di sfogo per gli acquisti delle persone impegnate in questo progetto commerciale globale. Sappiamo di portare avanti IMPORTANTI CAMBIAMENTI nel SISTEMA ECONOMICO FINANZIARIO, a sappiamo anche che se non si facesse, il cerchio degli attuali utilizzatori si restringerebbe di continuo, se non si applicasse la volontà di invertire il senso di marcia. Sappiamo di poter contare su tutti quegli ESERCENTI che negli ultimi 25 anni si sono visti DEFRAUDARE dalla GRANDE DISTRIBUZIONE, il proprio DIRITTO al LAVORO, talvolta secolare, e che sono ansiosi di FARE QUALCOSA di veramente EFFICACE, per riprendersi tale diritto e di contrastare la corsa di chi vuole imporsi con la forza del denaro, e che elimina dal mercato cortesia e qualità, caratteristica oggi in esclusivo possesso del piccolo commerciante. Riducendo molte famiglie sullastrico. BREVE DESCRIZIONE GLOBALE DEL PROGETTO "ALPHA & OMEGA" Come organizzazione mondiale, abbiamo creato un'associazione commerciale, formata da persone impegnate sul fronte della finanza etica, elaborando un progetto, da applicare in campo internazionale, capace di ridistribuire la ricchezza, che per oltre il 41% del reddito mondiale, è accumulata nella getione patrimoniale di poche multinazionali. Il suo campo di azione, prevede l'applicazione di molteplici ed intersecati sistemi di ridistribuzione provvigionale, tramite la vendita diretta, Multi Level Marketing (che non ha molto a che fare con il multi level che si conosce). Tali metodi di vendita diretta, sono sempre stati applicati a prodotti venduti con sovrapprezzo, causato da una migliore qualità o per una particolare esclusività del prodotto stesso. Tale organizzazione, invece, ha l'obbiettivo di creare gruppi d'acquisto di consumatori, che acquistando, prodotti e servizi, consociandosi, procurano per sè stessi un vantaggio economico individuale, traducendolo in una diminuzione del normale prezzo di vendita del prodotto o del servizio desiderato. Il risparmio ottenuto, non viene rilasciato immediatamente nelle mani dello stesso, ma viene utilizzato per effettuare una ridistribuzione provvigionale, ripartendolo fra gli stessi promotori, il quale, rispetto ai tradizionali investimenti del risparmio, gestito dal canale bancario, produce un più veloce ricircolo monetario, quindi, una maggiore rivalutazione del denaro stesso. Questa operazione, permette anche di recuperare denaro, normalmente indirizzato al settore pubblicitario, e viene ripartito con un dinamico piano commerciale Multi Level marketing, alle persone che promuovono attivamente l'associazione di consumatori. Questo progetto non ha soltanto lo scopo di ridistribuire denaro, ma anche di creare posti di lavoro, ottenuti grazie ad una sempre maggiore necessità di nuovo personale, necessario allo sviluppo di un servizio di consegna a domicilio, in continua espansione, dei prodotti scelti ed acquistati, per CONTRASTAREl'avanzata della GRANDE DISTRIBUZIONE del suo tradizionale sistema di vendita a PREZZO FISSO.E il SOPRUSO DEVASTANTE delle MULTINAZIONALI. Grazie ad un sistema di Lavoro Programmato Temporaneo, a tempo determinato, il lavoratore stesso, avrà la possibilità di inserire nel contesto lavorativo "TURNOVER", persone da lui conosciute, procurando per sè stesso una provvigione diretta e indiretta, sempre con il sistema di MLM. L'aumento graduale dell'interesse a risparmiare e guadagnare degli associati, produrrà anche l'aumento della necessità di lavoratori, necessari al corretto ed efficiente sistema di consegne a domicilio, dei prodotti venduti, i quali saranno sempre di più offerti, con questo sistema di ridistribuzione provvigionale. Gli associati che inizieranno a guadagnare cifre di denaro, proveniente dalle provvigioni maturate, saranno messe a disposizione, a scelta degli stessi in 2 differenti modi: 1) pagamento delle somme, in valuta corrente 2) pagamento delle somme, tramite accredito su NOSTRA CARD a scalare. Il credito maturato e pagato in valuta corrente, profittato da ogni singolo collaboratore, potrà essere speso nel circuito statale o depositato nel circuito bancario, o laddove venga accettata la valuta legale stessa. Invece il credito maturato e accreditato sulle CARD a scalare, potrà essere speso, presso il circuito di negozianti convenzionati, e che esporranno la vetrofania del circuito, senza nessuna spesa di transazione finanziaria. Inoltre potrà essere prelevato o il credito utilizzato in ogni Stato o Nazione attraverso il circuito Mastercard. Essendo essa stessa una ricaricabile alla stregua delle postepay o paypal con la differenza che viene distribuita gratuitamente e non necessita obbligatoriamente di un conto corrente bancario o postale. Un maggior potere di acquisto, di queste CARD a scalare, munite di microchip, viene ottenuto tramite una diminuzione del prezzo di vendita dei prodotti pagati, tramite la contrattazione di uno sconto reale, contrattato con ogni negoziante, il quale sarà interessato ad avere in esclusiva il circuito, perchè possa avere unmaggior volume di affari, con i nostri associati. CONCLUSIONE Il progetto Alpha&Omega, è stato studiato ed elaborato per poter essere sviluppato in tutti i settori del consumo e in tutte le nicchie di mercato conosciute, senonchè Aziende, Cooperative, Associazioni.. da qualsiasi parte.. unico limite? la fantasia. Il suo obbiettivo è quello di poter riequilibrare, nel più breve tempo possibile, la condizione economica di tutti i suoi sostenitori, poichè è con tali risorse umane, che potrà far sentire tutto il suo peso ed importanza. Si è deciso di creare un modello dimostrativo dell'intero sistema, sulla piazza di genova, in virtù del fatto, che tale città, è stata nel corso della storia molto importante nelle scelte economiche mondiali, e proprio perchè nel 2004 è stata dichiarata capitale Europea della cultura, crediamo sia importante attribuirgli anche questo merito. Siamo fermamente convinti che "Alpha&Omega", con una sua costante applicazione, insieme al sempre maggior numero di informatori, potrà contribuire anch'esso ad assorbire il livello di incidenza della povertà, laddove venga applicato in tutto il suo contesto. Collaborando attivamente con tutte quelle iniziative, promosse e perpetuate da organizzazioni come la nostra, impegnate a migliorare la qualità della vita,contiamo di poter dare un notevole contributo per la risoluzione del problema della povertà a livello Mondiale. E innegabile il fatto che essendo noi Italiani i creatori e quindi i primi usufruttuari del sistema attireremo sul nostro Paese molti introiti dall'estero apportando di fatto una grande ricchezza all'individuo e alla collettività. Ringraziandovi per aver prestato la vostra attenzione, sul materiale esposto, speriamo di avevi presto tra i nostri attivi sostenitori e di cominciare in questo modo a guadagnare a vostra volta e a contribuire attivamente al cambiamento e alla creazione del nuovo paradigma esistenziale. WORK IN PROGRESS Noi ci siamo.. e voi?

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
CYBORG
AMMINISTRATORE
AMMINISTRATORE
avatar


MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   Sab 18 Dic 2010, 01:13

ECCO IL PRIMO VILLAGGIO AMICO ECOLOGICO COME SARA' CONCEPITO CON PROGETTO DEFINITIVO..


VILLAGGIO AMICO (ECOLOGICO ) CON TENDE YURTA ( MONGOLE ) www.villaggioamico.org Enrico Frassinetti Insieme ad Armando Spedicato, Lucia Varra, Patrizia Di Masi, ed altri alcuni fratelli, interessati al progetto globale di realizzazione di un villaggio, in cui poter risiedere in armonia, con la natura, abbiamo pensato di proporvi a 360°, non solo che esso sia composto da abitazioni economiche, ma si vorrebbe lavorare in un progetto globale, con cui andare a realizzare una vera comunità che si vorrebbe sostentare, sia in maniera economica che sociale, tramite la realizzazione di un sistema economico interno, comunicante con l'esterno, che ci consenta però, di creare più precisamente, un modello economico nuovo, con cui formare una moneta indipendente, che sia capace di creare quelle condizioni di crescita, e per consentire a tutti di elevare le proprie condizioni, spirituali, economiche, e di cultura, offrendo ai nullatenenti, la concreta possibilità di autoelevarsi a miglior vita, rispettando l'individualità, la dignità, di tutti gli esseri umani, che vogliono realizzare per sè, una crescita personale, da poter applicare in tutti gli aspetti della propria vita. Pertanto, stiamo prendendo in seria considerazione, tramite un iniziale finanziamento di circa 60.000€, che dovrebbe consentirci un graduale, ma quanto reale processo evolutivo della sua costruzione e realizzazione, in 50 iniziali postazioni familiari, composte da tende o bungalow, capaci di garantire la residenza e l'afflusso di almeno 300 persone, nel medio lungo periodo. Il tutto si farebbe step by step, considerando un processo lavorativo Turn Over, per dare a rotazione, la possibilità di lavorare tutti, ma meno, senza intaccare minimamente, il proprio reddito finale. Questo che andremo ad applicare, è un nuovo modo di intendere la redditualità e la redistribuzione della forza lavoro, unica risorsa econometrica di garanzia per la realizzazione di una NUOVA MONETA. Vi faremo conoscere meglio nei dettagli, sia i costi relativi all'intera operazione, sia il luogo esatto, che si vorrebbe comprendere anche per la realizzazione contigua del Progetto di Redistribuzione del Reddito Alpha & Omega, che dovrà garantire, con la propria impostazione monetaria, tutte quelle risorse utili e necessarie, per offrire gratuitamente a chiunque venga da noi, anche la possibilità di lavorare ed ottenere una redditualità indipendente, per poter far crescere l'intera comunità. PER CAPIRE MEGLIO IL PROGETTO ALFA & OMEGANOTA FACEBOOK : http://www.facebook.com/note.php?note_id=170151842999621SITO : http://www.alphaeomega.it/ Si andranno a formulare inizialmente, degli accordi con le agenzie interinali del posto, si andranno a contattare tutti i commercianti ed associazioni vicine al villaggio, per garantirci gli acquisti a prezzi migliori e contrattati, e faremo in modo di creare quelle condizioni atte a darci tutti quei vantaggi economici, con cui potremo essere quel modello moltiplicatore, da poter replicare in diverse altre zone e città d'Italia, al fine di estendere il nostro concetto di villaggio globale. Rimanete quindi in contatto, con noi, e chi vorrà aderire con il proprio tempo, per far partire questo progetto lavorativo e residenziale, potrà mettersi in contatto direttamente con Armando, che provvederà a creare un database specifico, della vostra anagrafica. Vi abbraccio tutti, auspicandomi che, tutti insieme, si possa realizzare concretamente uno dei primi necessari passi, per estendere a macchia d'olio, il nostro ideale d'amore, a tutta l'umanità! Namaste http://www.facebook.com/photo.php?fbid=1230926110291&set=o.113910015303317





















A tutti gli interessati. Sull'onda del progetto espresso nel precedente Post, vi mettiamo a conoscenza degli iniziali passi operativi ed economici, che affronteremo, sia a livello organizzativo, sia a livello pratico, per realizzare nel concreto il tutto,senza richiedere irreali ed irraggiungibili proposte economiche, per permettervi di acquistare una piccola proprietà abitativa, e per sostenere il nostro programma di evoluzione di crescita spirituale, culturale, lavorativa, nonchè finanziaria, nell'immediato entroterra di La Spezia Faremo alcune premesse importanti, che dovranno essere interpretate, come nostra linea di principi, per far comprendere a tutti, come metteremo in cantiere, la realizzazione di questo 1° villaggio globale, che soddisfi le qualità di eco-sostenibilità, di indipendenza energetica, idrica, con risultati finali che saranno sommati alla possibilità che i NULLATENENTI, possano accedere ad una proprietà propria, anche se seppur modesta. Una delle soluzioni a voi proposte, sono tende di alta manifattura, che oggi vengono assemblate in luoghi molto freddi, come la Mongolia, e sono visibili nelle foto messe quì a vostra disposizione. http://www.facebook.com/note.php?note_id=471899828966&id=100000129935264&ref=mf Queste vere e proprie abitazioni, formato tenda/legno, permetteranno, a costi bassi, di acquistarle con il lavoro delle sole proprie mani, senza avere nessun CAPITALE iniziale, nè versando somme di denaro impossibile da avere e o cospicue, per garantirsi, almeno in prima battuta, una dignitosa sistemazione abitativa e di vitto. Il tutto, potrà essere scelta, fatta come definitiva, o come luogo di villeggiatura, in totale libertà, senza vincoli od obblighi di sorta. Non vorremmo mai che un villaggio con queste finalità, diventi un sogno irrealizzabile per la maggior parte di tutte quelle persone che sono state devastate dalla crisi ancora in atto, e che sono cadute in stati di indigenza tali, da mettere in pericolo, la propria sopravvivenza e dignità. Pertanto, facendo queste premesse, il nostro progetto di Villaggio Globale, intende offrire un intero programma di sviluppo economico individuale, che renderà piacevole e realizzabile, la propria rinascita, da una condizione di povertà che, ben bresto, diventerà una realtà molto estesa a molte persone, visto che la crisi strutturale del sistema, in cui siamo, ci renderà sempre più poveri e disoccupati. -Premesso che il nostro sistema lavorativo, consentirà di offrire a tutti, con un ampio raggio d'azione, le condizioni ottimali, in cui le Agenzie Interinali, collaboreranno interamente con noi. -Premesso che un sistema di convenzioni commerciali, esterne al villaggio, che sono state già ampiamente avviate nella nostra zona di comune interesse, ci consentirà di garantire un metodo di redistribuzione reddituale e di profitto, derivante dall'attività pubblicitaria e dai consumi che andremo a generare, noi con il nostro fabbisogno, ma anche di tutte quelle persone che non sarebbero direttamente interessate alla nostra iniziativa, che saranno ugualmente spinte a crearsi un reddito personale, tramite il nostro programma di sviluppo economico e reddituale Alpha & Omegahttp://www.alphaeomega.it/ http://www.facebook.com/note.php?note_id=170151842999621 Inizialmente, dovremo dare la precedenza ed invitare tutte quelle persone da collocare in dieci tende abitative, dal costo di 5.000 €uro circa cadauna, e che servano ad ospitare in prima battuta i primissimi lavoratori necessari, che serviranno per costruire le basi del villaggio, e che dovranno occuparsi di: disboscamento, creazione di fognature, di condotte idriche, di muratura, di carpenteria. Inizialmente, avremo da affrontare delle spese vive, che però verranno sostenute dal primo finanziamento di 60.000 €uro, che garantiranno sia l'acquisto del terreno, che le materie prime di realizzazione. Mentre i contributi derivanti dai primi 300 membri che si assicureranno le iniziali 300 abitazioni, ammonteranno complessivamente a 75.000€ di capitale, che servirà come garanzia per le 50 tende acquistate dalla nostra amministrazione. ( valore complessivo 250.000€uro ) Si prevede, quindi un incameramento complessivo di un contributo iniziale di circa 250€ procapite, per l'adesione al progetto + un ulteriore richiesta della vostra disponibilità di 240 ore lavorative, che verranno distribuite nei tre mesi successivi all'entrata del possesso della vostra tenda/abitazione, e che dovranno essere corrisposte tramite l'accettazzione di un nuovo contratto a progetto a tempo determinato, tramite firma e sottoscrizione di cambiali con la dicitura "Lavorerò", al posto della tradizionale dicitura "Pagherò" e tramite una cessione di credito, si garantirà all'amministrazione, l'intera esposizione del prezzo dell'acquisto della tenda. Il valore di queste 240 ore, servirà come garanzia, per consentire l'acquisto delle tende a rate, somma che come amministrazione, si esporrà nei confronti dell'azienda fornitrice o della banca, a favore degli associati. Faremo infine rimoltiplicare il loro valore finanziario, con il fine di costituire unfondo di garanzia monetario, che verrà utilizzato dall'amministrazione, come emissione monetaria, e per poter far circolare all'interno una moneta interscambiabile convenzionale, al posto del baratto con rapporto 1:1, creando una ricchezza interna, che sarà però convertibile e spendibile con l'esterno. Queste ore, che ciascuno di voi metterà a disposizione dell'amministrazione del villaggio, verrano vendute, alle agenzie interinali esterne, e saranno diversamente utilizzate, sia per la stessa costruzione del villaggio, oltre che per la promozione dello strumento, con il quale genereremo reddito e profitto all'associazione, tramite la divulgazione della carta ricaricabile, strumento finanziario con il quale gestiremo la crescita monetaria della nostra comunità, i nostri guadagni, le nostre transazioni commerciali, i nostri acquisti. Abbiamo già chiuso una prima convenzione con la Confcommercio di La Spezia e presto seguiranno quelle in tutta Italia. http://www.confcommerciolaspezia.it/articoli.asp?id=688&num=0 I commercianti ad essa associati, ci permetteranno di trarre guadagni dal nostro passaparola, e di ottenere rimborsi importanti dai nostri acquisti giornalieri. La località in cui sorgerà il Villaggio Globale, si trova a circa 25 Kilometri da La Spezia come da foto, rendendo agevolati i nostri acquisti settimanali di provviste alimentari e non.

Esso ha attualmente queste caratteristiche boschive.





Per creare gli spiazzi cementati, su cui andare a posizionarci le tende abitative, necessiteranno dei lavori di disboscamento, di pianificazione e di gettate, per creare le fondamenta pianeggianti, che servono ad ogni piazzola residenziale. Queste prerogative, aprono la strada alle vostre richieste, ed a breve, vi metteremo a disposizione il link di un form internet su cui inserire i vostri dati e tramite essi sarete ricontatti per le preliminari informazioni che riceverete, per consentirvi di aderire formalmente alla realizzazione del villaggio. Augurandoci una estesa partecipazione in massa, su cui andare a moltiplicare i luoghi in cui vorremmo essere presenti, lasciamo spazio alla fantasia di fare il resto nel coinvolgere molti altri operatori nella luce. Namaste. Lo Staff ECCO IL PRIMO ECOVILLAGGIO COME SARA' CONCEPITO... CON PROGETTO COMPLETO DELLA REALIZZAZIONE...APRITE LA NOTA E VEDETE LE FOTOhttp://www.facebook.com/note.php?note_id=471899828966&comments&ref=notif¬if_t=note_comment%E2%80%8C%E2%80%8CA CHIUNQUE SIA INTERESSATO AD ANDARSENE VIA MI CONTATTI. ORA SIAMO ALLA RICERCA DI PERSONE VERAMENTE INTERESSATE A CAMBIARE STILE DI VITA E A RENDERSI UTILI PER AIUTARE ALLA CREAZIONE DI QUESTO PRIMO VILLAGGIO.. LEGGERE ATTENTAMENTE LA NOTA..POI DI VILLAGGI NE SEGUIRANNO ALTRI A RUOTA ABBIAMO TROVATO UN TERRENO CON BOSCO TORRENTE E CAMPI PER COLTIVARLO POSSIAMO CREARE UN BELLISSIMO AGRITURISMO CON UN CENTRO DI MEDITAZIONE E DI PREGHIERA ( PER CHI LO VUOLE). SI TROVA VICINO A FOSDINOVO 20 26 MIN DAL MARE, 500 SLM, MA A BREVE DISTANZA SI RAGGUINGONO I 800 1000MT.SI TROVA A CANIPAROLA...CERCA, SONO CA 50000MQ.CI SONO CORBEZZOLI,CASTAGNE, FELCI,FUNGHI,PIANTE MEDICINALI, TORRENTE ED UN ANNESSO.PER ARRIVARE SI PASSA VICINO AD UNA PROPRIETA' DI UN BOSCAIOLO... VEDI SULLE MAPPE http://maps.google.it/maps?q=CANIPAROLA&um=1&ie=UTF-8&sa=N&hl=it&tab=wl Caniparola è una frazione del comune di Fosdinovo, in provincia di Massa-Carrara. Qui il marchese Gabriele Malaspina costruì nel 1724 una sua residenza e sulle terre circostanti si trovano ancora oggi le case coloniche edificate dalla sua famiglia, che testimoniano l'intensivo utilizzo agricolo della fertile piana. Oggi Caniparola è diventata una zona residenziale in forte sviluppo pur conservando vigneti ed uliveti retaggio delle antiche attività agricole della zona, il numero di abitanti supera altamente quello del Comune Fosdinovo. UN POSTO DOVE POSSIAMO ESSERE UN TUTTUNO CON LA NATURA CRENADOCI UN VILLAGGIO ECOSOSTENIBILE E COLTIVARCI CIO' CHE VOGLIAMO MANGIARE...UN POSTO DOVE FARE MEDITAZIONE E CENTRO DI PREGHIERA VERSO IL NOSTRO DIO UNIVERSALE CREATORE DI TUTTO CIO' CHE E'....OGNUNO LO CHIAMA COME VUOLE MA SEMPRE DIO E'......PER CHI AMA LA NATURA..CHI AMA GLI ANIMALI..CHI AMA LA VITA...CHI AMA LA LIBERTA' ------------------------------------------------ Villaggio amico, ti dà il benvenuto! Se sei giunto qui, a chiederci informazioni, è perché sicuramente sei stufo di esserti riconosciuto come una persona che, vivendo in città, dentro ad un sistema che ti garantisce solo le necessità della vita quotidiana, perché sei stato costretto ad accettarne il suo modello economico e sociale, che ti offre, insieme al soddisfacimento del proprio fabbisogno, molti sacrifici e tante difficoltà , hai deciso di cambiare pagina, e ti sei spinto a ricercare un sollievo, una pratica alternativa! Per questo motivo, nasce questa nostra idea!-------------- ECCO COME SARA' IMPOSTATO IL VILLAGGIO AMICO ECOLOGICOhttp://www.facebook.com/note.php?note_id=475735483966&id=100000129935264%E2%80%8C RICERCHIAMO OPERATORI DI LUCE CHE POSSONO INTERAGIRE CON NOI PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DEL 1° VILLAGGIO AMICO (ECOLOGICO)...

  1. ARCHITETTO
  2. INGEGNIERE
  3. MEDICO
  4. NEUROPATA
  5. FISIOTERAPISTA
  6. MAESTRI VARIE DISCIPLINE DI MEDITAZIONE
  7. INFERMIERA/E
  8. CUOCHI
  9. AIUTI CUOCHI
  10. MASTRI MURATORI
  11. MASTRI CARPENTERI
  12. FALEGNAMI
  13. ELETTRICISTI
  14. IDRAULICI
  15. TERMOIDRAULICI
  16. MANOVALI
  17. MAGAZZINIERE
  18. INSEGNANTI PER BAMBINI VARIE MATERIE
  19. GEOMETRA
ATTENZIONE FATE GIRARE QUESTA NOTA FRA I VOSTRI CONTATTI PERCHE' TUTTI DEVONO AVERE UNA POSSIBILITA' DI RISCOSSA DALLA VITA ...... IMPORTATE FATELO GIRARE FRA TUTTI I VOSTRI CONTATTI TUTTI POSSONO E DEVONO AVERE LA POSSIBILITA' DI CAMBIARE VITA E AVERE UNA RISCOSSA DA ESSA... Namaste Lo Staff

_________________
NESSUNO PUO NASCONDERE E NEGARE LE VERITÀ ALL UMANITÀ.
http://anno2012.secretsstories.com/


@ADMIN
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'   

Tornare in alto Andare in basso
 
Armando Spedicato InDio Vivo : le sue 'NOTE'
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» vivo nel passato
» vivo nel passato
» Nevrosi, ansia e note depressive.
» Come usare il blocco note SEMPRE in amministratore
» LE SUPPLENZE NOTE DI CHIARIMENTO

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
SECRETS - STORIES  :: . :: NIBIRU-PROFEZIE-
Andare verso: